Banner RWN
Banner RWN
Banner RWN
Banner RWN

8 marzo: proiezione in diretta mondiale del cortometraggio di Julie Gautier girato a Y-40

È tornata nel luogo che l’ha ispirata, l’apneista ed artista Julie Gautier, videomaker francese che un anno e mezzo fa ha concepito e girato nella piscina più profonda del mondo il cortometraggio AMA.

Ha scelto ancora una volta Y-40® The Deep Joy per la première di lunedì 5 marzo, quando il suo nuovo lavoro è stato proiettato proprio sulla parete della piscina sotto gli sguardi degli apneisti in acqua accorsi per l’Open Day e dei tanti amici della struttura presenti nel tunnel alla profondità di 5 metri.

Qui nuovamente sarà proiettato in una serata evento gratuita e aperta al pubblico che vedrà coordinarsi numerose sale cinematografiche, piazze e club di tutto il mondo giovedì 08 marzo 2018, alle 20.00 in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

Indonesia, Colombia, Messico, Nuova Zelanda, Malaisia, Giappone, Brasile, Canada, Filippine, Venezuela, Nuova Caledonia, Isola de la Reunion, Guyana, Tailandia, Cina, Egitto, Russia, Norvegia, Portogallo, Grecia, Belgio, Svizzera, Francia e Italia, nella piscina da record di Montegrotto Terme, sarà contemporaneamente trasmesso il cortometraggio di 6 minuti e mezzo in cui la Gautier si è espressa come autrice, realizzatrice, modella su coregrafia di Ophélie Longuet, prodotto da Les Films Engloutis e Spark Seeker.

Julie Gautier da tempo lavora con il compagno, il campione del mondo d’apnea Guillaume Néry, sullo sviluppo di video artistici subacquei apportando uno sguardo nuovo al mondo acquatico. Utilizzando l’apnea come modo di evoluzione nell’acqua, insieme hanno realizzato cortometraggi come Océan Gravity, Free Fall, il videoclip Runnin’ di Beyonce ed Y40 Jump, il video sulla vertiginosa caduta libera di Néry nella piscina da Guinness, presto divenuto virale che ha portato il nome di Montegrotto Terme nei siti e nelle tv di tutto il mondo.

“AMA – spiega Julie Gautier – è una parola giapponese che significa “Donna del Mare” e rappresenta le tradizionali raccoglitrici di conchiglie, forti e unite. Per me, rappresenta la relazione che noi donne dobbiamo costruire tra noi stesse ed il legame che dobbiamo coltivare con la natura. Il film ci mette di fronte alla forza delle donne spesso sopita. Per me, questo film è un modo per dire: non sei solo, apri te stesso agli altri, parla delle tue sofferenze e delle tue gioie.

Volevo condividere il più grande dolore che ho provato in questa vita con questo film. Per questo l’ho coperto di grazia e per non renderlo troppo pesante, l’ho immerso nell’acqua. Il risultato è un video bello e delicato che tocca i cuori di chi sa leggere tra le righe. La vita pone qualche sfida sui nostri percorsi che, se non ci spezzano, aiutano a farci crescere. Poiché questo tema è universale, il film invita a condividere e liberare le emozioni.

Ama racconta una storia che ciascuno può interpretare sulla base della propria esperienza. Può essere un lavoro artistico o una performance fisica, può lasciare indifferente o far commuovere. Usa la grazia come veicolo emotivo, senza parole, solo con i movimenti, come modo di espressione, comunicazione ed essere. Penso che se usassimo la grazia nelle nostre vite, nelle nostre azioni, parole e relazioni con gli altri e con il pianeta, potremmo migliorare il mondo”.

Spiega l’architetto Emanuele Boaretto, ideatore e progettista di Y-40®:

“Questo film è stato scritto da una donna alle donne senza intenti femministi, ma semplicemente aprendo le porte delle proprie emozioni. Si tratta di un cortometraggio no profit con il solo proposito di essere condiviso con il pubblico.

Solitamente Julie Gautier e Guillaume Nèry pubblicano i loro video direttamente on-line, ma in questo caso, visto il delicato messaggio personale dell’artista hanno preferito portarlo alla luce in modo speciale. Dal canto nostro, non possiamo che essere onorati della scelta di Y-40 come luogo scelto per la realizzazione, per la première e per la serata dell’8 marzo, che porterà a far conoscere la piscina in ogni angolo di mondo“.

Fonte: Press Y-40

Taggato come

Radio Wellness è una testata giornalistica che offre informazioni a carattere generale su salute e benessere.