Banner RWN
Banner RWN
Banner RWN
Banner RWN

HAPPYAGEING LANCIA IL CONCORSO VIDEO PER INVECCHIARE IN SALUTE

Roma, 29 gennaio 2018 – Al via il contest creativo dedicato al diritto alla salute e all’importanza della prevenzione, lanciato dall’Alleanza per l’invecchiamento attivo.

L’Italia è tra le prime nazioni al mondo per longevità. Gli italiani vivono in media fino a 82,8 anni (dati ISTAT: uomini 80,6 anni e donne 85 anni). Questo risultato non è frutto del caso; la salute degli adulti e degli anziani di oggi e il benessere delle nuove generazioni dipendono dall’impegno comune e soprattutto dalla corretta informazione e comunicazione. E uno dei fattori più importanti è la prevenzione: salva ogni giorno moltissime vite e consente di vivere e mantenerci in buona salute. Fra gli strumenti di prevenzione, i vaccini giocano un ruolo fondamentale e mettono al riparo da infezioni e malattie anche mortali. Anche se ancora molti non sanno che dal 2017, anche la vaccinazione per gli adulti è diventata, per legge, un diritto in tutte le regioni italiane.

Per questo motivo, l’Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo HappyAgeing, associazione che riunisce organizzazioni civiche, istituzioni territoriali e società scientifiche che perseguono l’obiettivo di garantire la salute e il benessere delle persone anziane, si fa promotore del nuovo contest, pubblicato sulla piattaforma creativa Zooppa “Ti spetta. Che aspetti? Io ci vado.” con l’obiettivo di raccogliere contenuti video per la promozione di questa importante campagna.

La sfida è quella di creare un video di 30-45 secondi, che comunichi come sia possibile fare qualcosa di concreto per garantire alle persone una migliore qualità di vita e mostrare come la collaborazione, l’aiuto reciproco e l’intraprendenza fra giovani e adulti possa portare miglioramenti concreti.

“L’Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo – ha dichiarato Marco Magheri, direttore di HappyAgeingè alla continua ricerca di strumenti e nuovi linguaggi per portare innovazione nel mondo degli anziani e per sviluppare in qualsiasi circostanza e occasione il tema della solidarietà tra le generazioni. Attingere alla creatività di giovani e professionisti per potenziare la consapevolezza negli anziani è la strada imboccata insieme a Zooppa, inaugurando così un nuovo modo di comunicare e dialogare con cittadini e Istituzioni.”

I partecipanti hanno tempo fino al 21 marzo per consegnare il video tramite la piattaforma Zooppa al seguente link: https://community.zooppa.com/it-it/preview/happyageing/.

Il compenso prevede un primo, un secondo e un terzo classificato cui verranno assegnati rispettivamente quattromila, duemila euro e mille euro.

HappyAgeing – Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo, presieduta da Michele Conversano, nasce nel 2014 per promuovere nel nostro Paese politiche e iniziative volte a tutelare la salute dell’anziano e a sviluppare le indicazioni della Commissione europea sul fronte dell’invecchiamento attivo. L’iniziativa nasce per rispondere alle indicazioni della Commissione europea che, con partnership per l’innovazione sul tema “invecchiare rimanendo attivi e in buona salute”, ha inteso stimolare il mondo scientifico, della società civile e delle istituzioni a rivolgere una maggiore attenzione sui temi del progressivo invecchiamento della popolazione europea e delle dinamiche socioeconomiche e culturali ad esso connesse. Del nucleo fondativo dell’Alleanza HappyAgeing fanno parte: SItI, SIGG, SIMFER, FNP CISL, SPI CGIL, UIL Pensionati, FAP ACLI e Federsanità ANCI. Dal 2015 HappyAgeing è stata cooptata dall’International Federation on Ageing, osservatore permanente presso le Nazioni Unite.

Fonte: Ufficio Stampa HappyAgeing

Taggato come

Radio Wellness è una testata giornalistica che offre informazioni a carattere generale su salute e benessere.