Banner RWN
Banner RWN
Banner RWN
Banner RWN

PASSIONE SPORT A TUTTINFIERA: FITNESS, YOGA, TANGO, BOXE, SOFTBALL A CONTATTO CON I CAMPIONI E FAMOSI PERFORMER

I visitatori della 34^ TUTTINFIERA – fiera delle passioni – in programma il 4 e 5 novembre alla Fiera di Padova, potranno trasformarsi in sportivi o in ballerini partecipando agli allenamenti e alle lezioni di ballo gratuite previste in un intero padiglione riservato dalle ore 10,30 alle 19,30 al movimento musicale: l’importante è portare con sé tuta e scarpe adatte (ci si cambia negli spogliatoi) e prenotarsi iscrivendosi sul sito www.tuttinfiera.it . Assieme al pubblico ci saranno atleti in pista e artisti in azione dal 4 al 5 novembre a Passione Sport. Tre le aree di prova: la prima gestita da scuole private e dedicata alle molte declinazioni del fitness, una organizzata da CONI, ASI (Associazioni Sportive Sociali Italiane) e Comitato Italiano Paralimpico con la presenza di campioni di vari sport e la terza promossa da Tuttinfiera in collaborazione con il Comune di Padova per l’educazione stradale dei bambini.

Nella mega palestra saranno attivi due palchi più le aree prova dove i visitatori potranno cimentarsi in 8 tipi di ballo e in 12 tipi di fitness ed entrare in contatto con alcuni sport e con famosi performers.

Passione Sport ha il patrocinio di Comune di Padova, Provincia di Padova, Camera di Commercio di Padova, CONI, ASI.

AREA FITNESS

Palco ShowTime

All’area Fitness è dedicata la parte centrale del padiglione 11 con il palco StowTime da 100 mq dove si svolgeranno le attività della scuola di danza StowTime Studio di Padova. Qui si alterneranno le lezioni FUN all’insegna del divertimento e del ballo: si passerà dai ritmi dell’Hip Hop e dell’Afro, portati dai migliori presenters, alle novità più assolute Girling e Waacking. Si passerà dall’energia del HypeFit a quella del Reejam, per poi passare al ritmo sensuale e coinvolgente del Reggaeton Fitness.

Le dimostrazioni di HYPEFIT® saranno tenute dal Team Hypefit, quelle di Reejam da Laura Cristina & Friends (Elisa Maggio, Antonio Bortolotti, Rosa Fontana, Sara Mion e Sara Sbronzeri); la scuola di Reggaeton Fitness avrà per insegnanti Miguel Benitez, Leo Nunez, Mary Hola, Valeria Avellina, Daniela Polizzi e Barbara de Stefano. Il Girling lo insegneranno Augusta & Genny, l’Hip Hop Mike & Ricky, Carlos, Samuel & Justin, il Waching Giada Zanchetta, l’Afro Carlos.

Pedana Easy with Us

Sulla pedana Easy with Us da 50 mq si terranno dimostrazioni di Cross Cardio con Anna Piccinini e Marina Giuliani, ma anche di Street Workout nelle varianti Tone, Piloxing, Functional, con Daniela Valeri ed Emanuele Davanzo. Le lezioni di Country Fitness le terrà il Country Fitness Team (Sarah Silovich – Giada Barnabò – Elisa Zangrando – Sonia Olivieri – Monia Zanforlin). Ci saranno lezioni di Body Stretch e Body Intensity svolte da Tiago Silverio, Fit Functional con Boesso e Gentile, Flow Fit con Serena Dalle Palle, Pilates with Us con Chiara Cirillo e Pilates per tutti con Barbara Torri, Yoga Thai con Stellin, Gatto, Cristofori.

Country Fitness. Non si preannuncia come una semplice lezione di Fitness, ma un viaggio temporale attraverso il mondo della musica Country, con tutte le sue sfumature, dal Rock al Pop, dal Western al Rockabilly, le ultime Hit in vetta alle classifiche mondiali e gli indimenticabili classici che hanno fatto la storia della musica Country.

Street Workout, turismo con fitness. Street Workout è un programma di allenamento studiato per essere svolto in centro città, fra i monumenti, circondati da storia e arte. E’ aperto a tutti, adulti e bambini, proponendo esercizi di semplice esecuzione. Si pratica usando speciali cuffie wireless a 3 canali da cui si ascolta la musica e la voce della guida – istruttore, che illustra le bellezze cittadine e racconta aneddoti.

Area HCT – Hard Core Training. E’ la disciplina che raggruppa gli esercizi che fanno aumentare la massa muscolare. Al padiglione 11 ce ne saranno per tutti i gusti: per bambini, di tecnica e HCT Core Activation. Gli insegnanti saranno: Emanuele, Simone, Enrico, Andrea Rizzo, Emanuele Rodella.

ASI

ASI (Associazioni Sportive Italiane) organizzerà tramite i propri affiliati il 4 e 5 novembre molteplici attività nel padiglione 11 all’interno di PASSIONE SPORT sul palco di 10 metri per 8.

Elemento propulsivo di tutta l’attività sarà la AEROGENE FITNESS SCHOOL di Padova che ha profuso energie e impegno nell’organizzazione della maggior parte degli eventi. Poi KSPORT di Monselice che seguirà le attività inerenti alle varie arti marziali in collaborazione con ASI KICKBOXING NAZIONALE, consentendo al pubblico di partecipare gratuitamente agli allenamenti.

In un settore dotato di palco ASI PROGETTI e ASI FITNESS NAZIONALE organizzeranno le attività della FEDERAZIONE ITALIANA WALKING & FITNESS e anche attività specificamente di ballo, danza e ginnastica ritmica di altre associazioni ASI.

Boxe e Thaiboxe. Le due discipline pugilistiche saranno insegnate, e fatte provare gratuitamente, a chiunque voglia allenarsi, a partire dai 6 anni fino ai 60, a cura degli insegnanti della palestra Naka Gym di Padova. Questo il programma. Sabato dalle ore 10 alle 12 allenamento collegiale per gli appassionati di boxe, che intendono imparare o mantenere le capacità di coordinazione; dalle 14 alle 16 allenamenti con gli allievi fino ai 14 anni e possibilità di prova pratica per i visitatori in questa fascia d’età, sotto la guida di insegnanti autorizzati dalla federazione FPI; dalle 16.30 alle 19.30 allenamento collegiale con agonisti. Domenica dalle 10 alle 12 prova di criterium o avvicinamento alla boxe per bambini o allenamento di thaiboxe sempre nella fascia di giovane età; dalle 14 alle 16 massaggi thai massage/ thai royal come tecnica di preparazione ai match e soluzione ai vari problemi di natura muscolare (possibilità per i visitatori di beneficiare dell’ausilio di massaggiatori; dalle 16 alle 19.30 allenamento collegiale di agonisti con possibilità per i visitatori di provare questa famosa arte thailandese. Sono previste dimostrazioni di boxe dei campioni Diego Scantamburlo campione italiano 1997; Vasile Gori categoria 69 kg campione regionale 2016; Alberto Cilia campione regionale 2016 categoria 52 kg; Dymtro Tonyshev super massimo categoria +91 kg campione italiano universitari 2016. Le lezioni saranno tenute dal maestro Adriano Favaro, dai tecnici insegnanti Enrico Peron, Monica Malipiero, Moreno Mason, Alberto Favaro, Matteo Bragato, Marco Bettiol, dal tecnico insegnante e preparatore atletico Marco Bertapelle.

CONI Veneto

Due le mostre a tema sportivo organizzate dal CONI Veneto al padiglione 11. La prima sugli Azzurri d’Italia con le maglie indossate dagli atleti padovani di diverse discipline sportive vincendo nelle più prestigiose gare internazionali; la seconda è l’esposizione “Lo sport nell’arte attraverso lo sguardo delle donne. Il gesto atletico femminile nelle diverse discipline sportive” con i quadri di venti artiste venete di cui saranno premiati i tre migliori.

Azzurri d’Italia

Quindici campioni padovani, quindici azzurri che hanno fatto la storia del medagliere internazionale italiano vincendo in diversi sport alle Olimpiadi e nei campionati del mondo. Tutte firmate, le maglie dei nostri campioni saranno esposte su manichini e corredate dalle relative schede per ricordare la competizione in cui gli atleti le hanno indossate.

In mostra le maglie azzurre di…

Rossano Galtarossa, il canottiere padovano salito sul podio in ben 4 Olimpiadi. La maglia in mostra è quella usata nel 2000 quando a Sydney vinse la medaglia d’oro nel 4 di coppia.

Alex Zanardi, il pluri campione bolognese trapiantato a Noventa Padovana, che ha gareggiato in Formula 1, in CART, WTCC, nel Campionato italiano Superturismo e Paraciclismo vincendo 5 ori ai Giochi Paralimpici e 8 nei Mondiali su strada.

Francesca Bortolozzi, campionessa di fioretto vincitrice di due ori nel fioretto a squadre alle Olimpiadi di Barcellona 1992 e ad Atlanta 1996.

Alvise De Vidi (nato a San Biagio di Callalta- Tv, a Padova ha iniziato la sua attività agonistica) è l’atleta italiano paralimpico che ha vinto più di chiunque altro nelle principali competizioni agonistiche a partire dal 1992 partecipando a ben 6 Giochi paralimpici, vincitore nel 2016 del premio Fair play alla carriera.

Matteo Silini, il rugbysta di Fidenza che negli anni Cinquanta giocò nel Petrarca Rugby e fu anche nazionale.

Mauro e Mirco Bergamasco, i due fratelli del Petrarca Rugby, attivi in competizioni internazionali dal 1988 al 2015 il primo e dal 2002 al 2012 il secondo.

Franca Peggion, di San Giorgio delle Pertiche (Pd), nel 1956 prese parte alle Olimpiadi di Melbourne e nel ’57 divenne campionessa italiana di Pentathlon.

Chiara Rosa, di Camposampiero (Pd), ha vinto 20 titoli nel getto del peso, una medaglia di bronzo agli Europei di Helsinki 2012 e 19 medaglie in gare internazionali.

Matteo Furlan, di San vito al Tagliamento (Pn), azzurro di nuoto, oro nel 2013 alle Universiadi in Russia.

Fiorenzo Zanella, campione del mondo 1978 a Seul di tiro a segno a squadre.

Marco Galiazzo, il primo italiano campione olimpico di tiro con l’arco vincendo l’oro individuale ad Atene 2004.

Filippo Belloni, veneziano, azzurro di vela, divenne campione del mondo 1980 categoria Maxi yacht.

Paola Cuccarolo, campionessa del mondo di tiro a volo nel 2001 in Francia.

Alessandro Lazzarini, di Rovolon (Pd), campione europeo 1981 di motonautica a squadre, categoria Fuoribordo.

Tavola rotonda con gli sportivi di ieri e di oggi

Sabato 4 novembre alle ore 12 al padiglione 11 della Fiera di Padova, l’area CONI ospiterà una tavola rotonda con gli atleti di ieri e di oggi, per discutere di come le Olimpiadi siano cambiate nel corso degli anni. Moderato dal giornalista Alberto Zuccato, l’incontro metterà a confronto gli olimpionici Rossano Galtarossa di Padova e Guendalina Sartori di Monselice, campionessa mondiale a squadre nel 2011 a Torino e quarta alle Olimpiadi di Rio 2016, con due nuove promesse dello sport italiano.

Donne e sport, la mostra

Organizzata dal CONI regionale Veneto in collaborazione con l’associazione di Albignasego Artiste in collezionismo dal 1994, la mostra Lo sport nell’arte attraverso lo sguardo delle donne offre una panoramica artistica doppiamente al femminile: protagoniste sono sì le atlete, ma anche le 20 autrici dei quadri in cui si mostra il gesto sportivo delle donne.

Queste le artiste presenti in mostra: le padovane Daniela Antonello, Chiara Coltro, Franca Donati Franceschi, Nicoletta Furlan, Nazzarena Laveder, Daniela Pedrocco, Mariagrazia Petrone, Carla Rigato, Alberta Vianello, Antonia Vittadello; le vicentine Santina Pellizzari, Barbara Scarparolo e Maria Grazia Zanella; Marisol Colombara di Vittorio Veneto, Roberta Gandin di Venezia, Gabriella Ceccherini di Lucca, Ivana Ceresa di Cuneo, Marilena Prosciutti di Perugia, Nirvana Pullio di Milano, Viviana Zorzato di origini eritree.

Come precisa il presidente del CONI Veneto Gianfranco Bardelle, “Il pubblico di Tuttinfiera potrà esprimere un giudizio sulle opere e premieremo le prime tre”.

Il Comitato Italiano Paralimpico, attraverso la sua delegazione veneta, sarà presente in un gazebo per raccontare con alcuni suoi atleti e con un video i successi e le iniziative con cui sostiene gli atleti che manifestano problemi fisici anche gravi. Nel weekend incontreranno il pubblico i seguenti atleti della sezione Padova. Sabato dalle ore 10 alle 15: Mattia Scandolaro atleta Padova Millennium Basket e della nazionale Italiana Under 21 di basket in carrozzina. Sabato dalle ore 15 alle 20 Nicolò Toscano presidente ASD Padova Rugby e giocatore della nazionale italiana di rugby in carrozzina e Paolo Sacerdoti giocatore della nazionale italiana di rugby in carrozzina nonché consigliere del Comune di Padova, con Ruggero Vilnai presidente Comitato Paralimpico Veneto.

Domenica dalle ore 10 alle 15: con Laura Rigato presidente Aspea Padova, ci sarà Luca Bicciato (Aspea Padova). Alla mattina saranno anche presenti Anna Laura Gastaldi (Aspea Padova) atleta della squadra giovanile di nuoto vincitrice del titolo di “Campionati giovanili per società di nuoto paralimpico 2017” e Nadia Bala dal 2015 atleta della nazionale Italiana di Sitting volley, arbitro federale Fipav Rovigo, commissario Sitting Volley per la Fipav Rovigo e direttore sportivo per la Polisportiva Qui Sport Trecenta.

Domenica dalle ore 15 alle 20: Elia Vettore atleta di Boccia paralimpica della società ORANGE BOWL di Maserà, vincitore della medaglia d’oro nella categoria BC2 agli “European Para Youth Games”; Claudia Targa atleta della società ORANGE BOWL di Maserà; Samuele Fabian atleta e presidente della società ORANGE BOWL di Maserà, squadra vice-campione d’Italia 2017 di Boccia paralimpica.

Golf della Montecchia

Il Golf della Montecchia di Padova ha un percorso ad elevato contenuto tecnico, disegnato dall’architetto Tom Macauley, già presidente della British Association of Golf Course Architects.

A Passione Sport presenta il suo Montecchia Performance Center, primo e unico esempio di golf indoor in Italia, che consente di perfezionarsi anche d’inverno praticando lo sport con l’ausilio di maestri, preparatori e personal trainer. Quindi al padiglione 11 saranno attivi non solo gli insegnanti, ma anche gli esperti di tecniche di rilassamento (yoga, pilates, ginnastiche posturali) specifiche per golfisti, ma disponibili per tutti.

Questo il programma. Sabato dalle ore 11 alle 11,30 FIT FOR GOLF CON MANFRED MENZ. L’istruttore fitness e preparatore meranese Manfred Menz (già campione italiano delle giovanili di salto con l’asta) terrà lezioni per migliorare la coordinazione e l’equilibrio del golfista. Dalle 13 alle 13,30 FITBALL CON MANFRED MENZ: utilizzando la Fitball si mostreranno gli esercizi per la mobilizzazione del bacino e il rinforzo del cuore. Dalle 17 alle 17,30 FIT FOR GOLF CON MANFRED MENZ.

Domenica dalle 10 alle 10,30 TONE UP CON ANNA SIMONE. L’istruttrice di Kardio-Combat, Fitness e Aquagym Anna Simone insegnerà a potenziare il tono muscolare e migliorare le prestazioni motorie, cardiovascolari e respiratorie. Dalle 11 alle 12 e dalle 15 alle 15,30 MAT WORK PILATES CON CHIARA DESTRO che attraverso il Pilates Circle mostrerà come tonificare i muscoli, aumentare la stabilità, migliorare postura e coordinazione.

Softball con i campioni

Le attività di Padova Softball Braves che verrano svolte durante le due giornate di fiera saranno incentrate sulla promozione delle squadre giovanili, con prove di tiro e battuta all’interno di una struttura gonfiabile dentro la quale potranno allenarsi tanto i bambini quanto gli adulti: ai più piccoli lo staff lancerà una pallina morbida mentre gli adulti saranno allenati da un’apposita e più veloce macchina lancia palle.

Si faranno poi prove di tiro e di presa con l’utilizzo del guantone fornito dall’organizzazione.

Saranno sempre presenti nello spazio atleti della società di tutte le categorie Softball e baseball (compresi i migliori giocatori IBL), tecnici e vari dirigenti per dare tutte le informazioni.

Area Pole Dance

In quest’area le esibizioni di Serena Zoppellaro e Federica Pisana si alterneranno alle prove gratuite per il pubblico che potrà cimentarsi nella danza Pole Dance, che è un misto tra lap dance e ginnastica. Nata nei circhi statunitensi degli anni Venti, la Pole Dance richiede forza, agilità, doti acrobatiche e coordinamento con la musica.

AREA DANZA

Due piste da ballo da 50 mq ciascuna promettono al pubblico di TUTTINFIERA divertimento e scaricamento delle tensioni. A gestirle è l’associazione sportiva dilettantistica Koreos di Padova con i suoi istruttori che effettueranno esibizioni e prove aperte a tutti. Gli “argomenti” saranno i seguenti: Yoga del risveglio, Pilates, Jazzercise, Strong by Zumba, Hip Hop e Break dance per bambini, danza del ventre, Pizzica, Black Sheep. Si faranno anche esercizi di difesa personale femminile e danze di coppia: dai divertenti balli dei mitici anni Venti al romantico Tango argentino.

Info e foto Tuttinfiera: www.tuttinfiera.it

Fonte: Press Padovafiere

Taggato come

Radio Wellness è una testata giornalistica che offre informazioni a carattere generale su salute e benessere.