Banner RWN
Ascolta RWN
Ascolta RWN

29 luglio 2019 Earth Overshoot Day: Global Footprint Network fissa la data del “sovrasfruttamento” delle risorse del Pianeta

È il 29 luglio 2019 la data dell’Earth Overshoot Day, ovvero il giorno in cui l’intera umanità avrà sfruttato in toto le risorse date dal nostro Pianeta.
A stabilirlo Global Footprint Network, organizzazione no profit nata nel 2003 con l’obiettivo di sviluppare e promuovere strumenti per la sostenibilità del nostro Pianeta come l’impronta ecologica che confronta la domanda di risorse di individui, Governi e imprese rispetto a ciò che la Terra può rinnovare.

Un modello economico di tipo consumistico, tipico delle società capitalistiche avanzate, che porta ad aumentare esponenzialmente la sfera dei consumi facendone carburante per la crescita economica, un conseguente utilizzo massivo dei combustibili fossili per la produzione di risorse, lo spreco alimentare. Tutti tematiche che sommate, negli anni hanno portato il “giorno del sovrasfruttamento” del Pianeta sempre più indietro nel nostro calendario.
Basti pensare che negli ultimi 20 anni la data dai primi di ottobre ha toccato per la prima volta il mese di luglio quest’anno.
Si stima attualmente che l’umanità stia sfruttando le risorse della terra, quasi il doppio di quelle che sono le effettive risorse in grado di essere generate dall’intero ecosistema.
Solo in Italia, per fare un esempio, si consumano risorse per quasi 5 volte quella che sarebbe la produzione del nostro territorio.

Conseguenza di ciò sono gli effetti devastanti sul Pianeta, come la deforestazione, l’estinzione di biodiversità, un aumento delle emissioni di anidride carbonica (CO2), responsabile del surriscaldamento terrestre e di conseguenti cambiamenti climatici con effetti talvolta distruttivi.

Le soluzioni sono disponibili e fanno parte di #MoveTheDate e che Global Footprint Network definisce finanziariamente vantaggiose.
Un esempio? La riduzione del 50% delle emissioni di CO2 come prodotto della combustione di combustibili fossili significherebbe spostare l’Earth Overshoot Day in avanti di 93 giorni.

A questo punto, meglio un cataclisma dovuto a cause naturali o inteso come sovvertimento totale di valori nel campo politico, economico e sociale?
A noi la scelta.

 

Redazione

©2019 Radio Wellness®

 

 

Condividi su:
Taggato come

Radio Wellness è una testata giornalistica che offre informazioni a carattere generale su salute e benessere.

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto