bicicletta

Vacanze in bicicletta grazie ai percorsi FIAB. Per tutti, tutto l’anno

La Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta promuove da sempre il cicloturismo in tutte le sue declinazioni. A disposizione di viaggiatori neofiti o esperti una gamma di servizi per pianificare al meglio la ciclovacanza: gli itinerari su Bicitalia (con tracce GPS scaricabili gratuitamente), le strutture ricettive Albergabici, le escursioni sul territorio, fino ai Biciviaggi con accompagnatore e che includono un’agile politica di cancellazione.

Punto di riferimento nel nostro Paese sul tema della bicicletta legata al tempo libero e alle vacanze è sicuramente FIAB, la Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta che da sempre promuove il cicloturismo in tutte le sue forme, mettendo a disposizione numerosi servizi per organizzare meglio una vacanza sulle due ruote, breve o lunga che sia.

Al di là del difficile anno trascorso, il desiderio degli italiani di viaggiare è sempre grande. Le più recenti previsioni di mercato confermano, per l’estate 2021, di una grande preferenza per vacanze “di prossimità”, alla scoperta del nostro Paese e dei suoi immediati dintorni, con una forte propensione alle soluzioni open-air, a contatto con la natura e soprattutto in totale sicurezza. I trend positivi sono, in particolare, per le destinazioni di montagna, i piccoli borghi, l’ospitalità diffusa e il turismo lento in tutte le sue declinazioni.

bicicletta
bicicletta

Tra queste rientra a pieno titolo il cicloturismo, un modo diverso, piacevole e adatto a tutti di fare le vacanza che, inoltre, garantisce il distanziamento richiesto in modo naturale. Si pedala in armonia con se stessi e in compagnia di amici o famigliari ammirando, a ritmo slow, la bellezza dei territori per immergersi poi nella storia, nella cultura e nelle tradizioni dei luoghi attraversasti. Viaggiare in bicicletta è anche una scelta consapevole che rispetta l’ambiente e che, oltretutto, sostiene le economie locali.

Ecco i servizi e gli strumenti di FIAB per cicloturismo, rivolti a viaggiatori neofiti o esperti che vogliono organizzare al meglio la prossima vacanza in bicicletta.

Le vacanze in bicicletta con accompagnatore

Rivolte a chi desidera prendere parte a un viaggio sotto la guida di un esperto accompagnatore, sono i BiciViaggi FIAB in Italia e all’estero proposti ogni anno dalla Federazione e organizzati con il supporto tecnico di  tour operator specializzati. Per il 2021 non viene richiesto nessun acconto al momento della pre-iscrizione, è previsto il totale rimborso del biciviaggio prenotato se la partenza dovesse essere annullata a causa di restrizioni alla mobilità dovute all’emergenza sanitaria, e non viene applicata alcuna penale in caso di annullamento per motivi medici certificabili grazie alla polizza annullamento compresa in tutti i Biciviaggi 2021. Durante il viaggio, inoltre, viene seguito un preciso protocollo per garantire la sicurezza sanitaria in ogni momento della ciclo-vacanza. Gli itinerari proposti privilegiano, quest’anno, l’Italia e le sue ricchezze. Eccone alcuni:

TOSCANA: La Maremma dei borghi e del mare – 29 aprile / 2 maggio 2021

Un week-end lungo nella bassa Toscana attraverso la Maremma dei borghi e del mare. Con base a Capalbio il programma prevede escursioni giornaliere in bicicletta alla scoperta delle bellezze del territorio tra cui Orbetello e la sua laguna, Capalbio e il Monte Argentario. Una meta per chi ama pedalare nei paesaggi rurali, a contatto con la natura e immersi nella storia.

La quota individuale di partecipazione di 295€ include: 3 pernottamenti al Resort Capalbio, trattamento di mezza pensione, accompagnatore FIAB, assicurazione medico-bagaglio e annullamento.

Programma completo, inclusi tutti i dettagli sui percorsi in bici e le visite previste: QUI

TOSCANA: Versilia, tra mare e musica, cultura e natura – 14/16 maggio 2021

Un breve BiciViaggio FIAB, nel week-end 14/16 maggio, alla scoperta della Versilia tra mare e musica, cultura e natura, pedalando lungo un tratto della Ciclovia Tirrenica, tra Viareggio e Forte dei Marmi passando per Camaiore, Pietrasanta e Massaciuccoli. La rigogliosa natura toscana e le suggestive testimonianze artistiche di questi borghi completano l’esperienza.

La quota individuale di partecipazione di 195€ include: 2 pernottamenti in hotel 3* sup. al Lido di Camaiore, una cena in hotel, visite guidate alla Villa Museo Puccini e all’area archeologica romana di Massaciuccoli, accompagnatore FIAB, assicurazione medico-bagaglio e annullamento.

Programma completo, inclusi tutti i dettagli sui percorsi in bici e le visite previste: QUI

VENETO: Il Lago di Garda e il suo entroterra – 5/12 giugno o 7/14 agosto 2021

Colline moreniche, clima mite, incantevoli paesaggi e pittoreschi borghi ricchi di cultura dove degustare piatti tipici e vini eccellenti: sono questi gli ingredienti del BiciViaggio FIAB sul Lago di Garda con due date: dal 5 al 12 giugno o dal 7 al 14 agosto. Con base al Camping Park delle Rose di Lazise, il programma settimanale prevede escursioni giornaliere alla scoperta del territorio. Tra queste: le colline della Valpollicella,  l’entroterra veronese, una pedalata di intera giornata verso Peschiera e poi la ex ferrovia verso Mantova,  Manerba (con rientro in motonave), il Giro del Crero (nelle colline delle Torri del Benaco).

La quota individuale di partecipazione di 495€ a giugno e 750€ in agosto include: 7 pernottamenti con sistemazione in maxicaravan, 1 cena al Camping Park delle Rose, 1 cena in ristorante a Bardolino, una degustazione vini con tagliere presso cantina del territorio, biglietto motonave Manerba/Lazise, accompagnatore FIAB, assicurazione medico-bagaglio e annullamento.

bicicletta
vacanze open air

Programma completo, inclusi tutti i dettagli sui percorsi in bici e le visite previste: QUI

Per le altre proposte di BiciViaggi FIAB in Italia (Sardegna, Umbria, Sicilia) e, non appena possibile, anche in Europa sono sempre in aggiornamento su sito www.biciviaggi.it

Il cicloturismo FIAB “fai da te”

Per chi vuole fare da sé, FIAB-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta mette a disposizione diversi strumenti che aiutano ad organizzare al meglio la vacanza su due ruote, breve o lunga che sia. Il consiglio è sempre quello di andare per gradi, soprattutto se si pedala in famiglia, iniziando da un’escursione di mezza giornata, poi un fine settimana e così via. Turismo in bicicletta vuol dire anche usare la bici una volta raggiunta la meta delle vacanze.

  •  ANDIAMOINBICI – gite ed escursioni

Innumerevoli sono in Italia le gite e le escursioni di 1 o 2 giorni proposte dalle oltre 180 FIAB locali. Attraverso il sito andiamoinbici.it è facile individuare le proposte per week-end o escursioni di interesse. Si tratta di opportunità ideali per andare alla scoperta delle bellezze e curiosità del territorio e avvicinarsi, per chi non lo ha ancora fatto, all’esperienza del cicloturismo. Ci sono iniziative adatte a ogni target e il motore di ricerca presente sul sito aiuta a individuare le proposte di interesse per data, parola chiave, località/area geografica, tipo di attività, tipologia o difficoltà del percorso e altri parametri.

  •  ALBERGABICI – strutture alberghiere e ricettive “amiche della bicicletta”

Molto utile per pianificare in modo autonomo una ciclo-vacanza è il sito albergabici.it, il motore di ricerca pensato e gestito da FIAB che comprende oltre 600 strutture ricettive bike friendly, ovvero hotel, ostelli, bed & breakfast, campeggi, ecc. attrezzati per garantire i servizi di accoglienza indispensabili a chi si muove sulle due ruote: un ricovero sicuro per le bici, attrezzi per la manutenzione di base, possibilità di lavare vestiti e attrezzature, colazione abbondante, informazioni sulle ciclovie e gli itinerari nella zona e molto altro.

  •  BICITALIA  – la rete ciclabile nazionale

Altro valido strumento da consultare, per decidere dove programmare una vacanza in bicicletta, è il sito bicitalia.org. Oltre alla descrizione dei 20 grandi itinerari per 20 regioni della Rete Ciclabile Nazionale mappata da FIAB, ideali per viaggi in bici più o meno lunghi, il sito offre alcune pratiche sezioni in cui individuare i percorsi ideali per escursioni in giornata o di pochi giorni:

  • la sezione Reti Tematiche include le ciclovie lungo linee ferroviarie dismesse (percorsi facili e coinvolgenti, presenti un po’ in tutta la penisola); le greenways; e i percorsi ciclabili legati alla cultura, come quello delle Città d’arte della Pianura Padana, la Ciclovia UNESCO Castel del Monte-Matera-Trulli e l’itinerario sulle tracce di Dante Alighieri da Firenze a Ravenna.

bicicletta
  • nella sezione Ciclovie di Qualità sono racchiusi oltre 60 percorsi ciclabili superiori a 5 km che, per infrastruttura, caratteristiche del paesaggio, sicurezza, servizi offerti, sono considerati al di sopra della media nazionale e si prestano anche per escursioni in giornata;
  • nella sezione Reti Regionali sono suggeriti itinerari di qualità nei diversi territori della Penisola.

Dal sito BICITALIA.ORG è possibile, inoltre, scaricare GRATUITAMENTE e SENZA ISCRIZIONE le tracce GPS di oltre 15.000 km di ciclovie in Italia, la maggior parte delle quali verificate sul campo dei volontari delle associazioni FIAB.

Leggi anche il nostro articolo dedicato ai benefici della bicicletta

Redazione

Fonte: ufficio stampa FIAB

Fonte immagini: Pexels e Giphy

©2021 Radio Wellness®

Condividi su:
Scroll Up