Banner RWN
Ascolta RWN
Ascolta RWN

Dieta dopo le feste: come smaltire i chili di troppo

Alzi la mano chi si è lasciato andare un pochino durante le feste! 

Come di consueto, ogni anno dopo le festività natalizie, siamo accompagnati dagli immancabili chili di troppo accumulati dopo una serie di lunghissime cene ed interminabili pranzi, per omaggiare diverse festività.

Ecco quindi che ci ritroviamo a dover fare i conti con la realtà e con il pensiero fisso che si proietta inevitabilmente verso un’unica direzione “La prova costume per l’estate successiva!”

Di seguito dunque proponiamo una piccola guida con pratici ed utili consigli per ritornare in forma. Bastano infatti pochi gesti per disintossicare l’organismo e ritrovare l’equilibrio:

 

1. No a diete drastiche

Se durante le feste abbiamo esagerato con dolciumi e cibi particolarmente pesanti, è giunta l’ora di cambiare regime; l’importante è non reagire con  obiettivi irrealistici e diete fai da tefaranno perdere solo acqua e non ti portano ad un vero risultato. Basta quindi qualche piccolo accorgimento, come ad esempio eliminare il cibo spazzatura: patatine, cioccolata, fritture, bibite gassate… Limitare al minimo anche il consumo di carni rosse, insaccati, cibi in scatola, panna, burro e maionese.

2. Alimentazione leggera e poco elaborata

Il giorno dopo un pranzo o una cena particolarmente abbondante, evitare di finire gli avanzi ma seguire una dieta bilanciata, ricca di tanta verdura, frutta, legumi e proteine. Prima dei pasti principali, potrebbe essere utile preparare una minestra di verdure, così da saziare l’appetito. Tra le verdure sono particolarmente consigliati gli spinaci, il sedano, i broccoli, il radicchio, la cicoria, l’insalata, la barbabietola, i carciofi, i finocchi e le carote.
Per quanto riguarda la frutta, le arance, i mandarini, le mele, ma anche le pere e il kiwi, che con il loro apporto di vitamine aiutano il nostro organismo ad aumentare le difese immunitarie. Assolutamente sì alla carne bianca come pollo, coniglio e tacchino. Pollice in sù anche per il pesce, cucinato alla griglia, al cartoccio o al forno. Evitare le i cibi fritti, ma non rinunciare a 2 cucchiai al giorno di olio extra-vergine d’oliva. Non far mancare fagioli, ceci, piselli e lenticchie: conditi con succo di limone fresco, sono anche fonti di ferro.

3. Idratazione corretta e abbondante

Una corretta idratazione è un passaggio preliminare per ottenere i risultati prefissati. Infatti, un corpo già depurato risponderà meglio ad un regime alimentare sano ed equilibrato. E’ quindi fondamentale bere almeno 2 litri d’acqua al giorno, aiutando così il fegato e l’intestino a depurarsi. Cercare anche di assumere due bicchieri di acqua calda a digiuno per favorire l’eliminazione delle scorie. Idratarsi consapevolmente può davvero fare la differenza, se fatto quotidianamente.

4. Aumentare l’attività fisica

Subito dopo i pasti, attivare il metabolismo camminando a passo spedito per almeno mezzoraFare le scale invece di prendere l’ascensore. Prediligere la bicicletta o meglio ancora, le passeggiate all macchina o mezzi a motore. Questi sono tutti aiuti per velocizzare il metabolismo, drasticamente rallentato durante le festeL’importante dunque è muoversi. Scontato è l’invito di iscriversi in palestra o ad un qualsiasi corso che implichi l’attività fisica mirata per evitare di annoiarti con il solito tapis roulant.

5. Usare la cannella come ingrediente depurativo

La cannella, già nei tempi antichi, è considerato un vero toccasana per l’organismo: favorisce la digestione e l’eliminazione dei gas intestinali, oltre ad essere un rinforzante delle difese immunitarie. Riduce anche l’assorbimento dei grassi, aiutando a contrastare i chili in eccesso e l’odiosa ritenzione idrica che accompagna spesso le donne. Da assumere in polvere o in capsule prima dei pasti.

6. I benefici della sauna e bagno turco

Quando possibile, durante i periodi di pausa, concedersi un momento di benessere con la sauna o il bagno turco, che eliminano tramite il sudore le tossine e rifiuti, oltre a controllare le condizioni di salute, in particolare la funzionalità dell’apparato cardio-vascolare e i valori della pressione arteriosa.

 

Ascolta la puntata del 17/01/2017 dove abbiamo parlato di sport e sauna insieme a Mario Santini, Presidente di AISAAssociazione Italiana Saune & Aufguss:

 

Ascolta la puntata del 10/02/2017 dove abbiamo parlato di dieta detox insieme alla dott.ssa Elena Pizzini, Farmacista: 

 

Redazione

©2019 Radio Wellness®

 

Condividi su:
Taggato come

Radio Wellness è una testata giornalistica che offre informazioni a carattere generale su salute e benessere.

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto