Banner RWN
Ascolta RWN
Ascolta RWN

Giornata mondiale dell’ambiente: Novo Nordisk, obiettivo impatto ambientale zero

Roma, 4 giugno 2019 – In occasione della Giornata mondiale dell’ambiente che si celebra il 5 giugno, Novo Nordisk annuncia due importanti iniziative in tema di riduzione dell’impatto ambientale e in favore dello sviluppo sostenibile. L’azienda farmaceutica danese prevede di raggiungere l’obiettivo di utilizzare nei propri stabilimenti energia elettrica prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili entro il 2020 e di azzerare le emissioni di CO2 imputabili alle attività operative e di trasporto entro il 2030.

Recentemente, Novo Nordisk ha compiuto un significativo investimento per installare un impianto a pannelli solari per una superficie di 672 acri, più o meno l’area coperta da 500 campi da calcio, in Nord Carolina. Dall’inizio del 2020, l’impianto fotovoltaico fornirà energia agli stabilimenti dell’azienda negli Stati Uniti. Novo Nordisk è la prima azienda farmaceutica del network RE100 (aziende impegnate all’utilizzo per il 100% di energia da fonti rinnovabili – www.there100.org) a impiegare nelle attività produttive solo energia elettrica da fonti rinnovabili.

Gli impianti produttivi Novo Nordisk di Tianjin in China utilizzano al 100% energia eolica, lo stesso vale per gli impianti situati in Europa. Lo stabilimento di Montes Claros in Brasile è alimentato al 100% a energia idroelettrica. In Danimarca, i siti produttivi e gli uffici dell’azienda sono alimentati interamente con energie rinnovabili.

Questi impegni sono parte di una nuova ambiziosa strategia, che va sotto il nome ‘Circular for Zero’. Ha lo scopo di rendere Novo Nordisk un’azienda a impatto ambientale zero, grazie alla riduzione dei consumi, al riciclo dei rifiuti, allo studio e allo sviluppo di prodotti riutilizzabili, in un ciclo virtuoso ‘circolare’ della catena di fornitura.

“Sono oltre 29 milioni le persone che utilizzano i nostri farmaci. Dal prossimo anno, sappiano che li produciamo esclusivamente grazie a energia rinnovabile” ha dichiarato il CEO di Novo Nordisk, Lars Fruergaard Jørgensen. “Ci stiamo impegnando, inoltre, per abbattere le emissioni e per un business circolare, affinché si possa affermare, un giorno, che Novo Nordisk è a impatto zero”, ha aggiunto.

Il progetto strategico Circular for Zero di Novo Nordisk prevede tre grandi aree di intervento:

  1. ‘Azienda circolare’: riduzione dell’impatto ambientale delle produzioni, eliminando il conferimento di rifiuti in discarica e lo spreco di acqua, energia e risorse.
  2. ‘Catena circolare’: riduzione dell’impatto ambientale della catena di fornitura lavorando con partner che aderiscano alle pratiche dell’economia circolare e aumentando l’approvvigionamento di materiali e risorse riciclate e non dipendenti da carbone.
  3. ‘Prodotti circolari’: studio e sviluppo di nuovi prodotti, e adeguamento di quelli esistenti, in base ai principi dell’economia circolare, indirizzandosi verso soluzioni sostenibili e che privilegino il riciclo e il riutilizzo.

Per perseguire questi obiettivi, Novo Nordisk ha stretto una partnership con la Ellen MacArthur Foundation (www.ellenmacarthurfoundation.org), organizzazione la cui missione è favorire la transizione verso l’economia circolare. É, infatti, diventata la prima azienda farmaceutica a far parte del network CE100, promosso dalla Fondazione, che riunisce aziende, governi, amministrazioni e istituzioni accademiche, in un’unica piattaforma dedicata allo scopo.

 

Fonte: Ufficio Stampa HealthCom Consulting

©2019 Radio Wellness®

Condividi su:
Taggato come

Radio Wellness è una testata giornalistica che offre informazioni a carattere generale su salute e benessere.

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto