Banner RWN
Ascolta Radio Wellness
Ascolta Radio Wellness

Covid19 e gravidanza: gli esperti assicurano un percorso senza timori se si seguono le linee di prevenzione

Nel corso della pandemia sono state molte le nascite e tutte le mamme e neomamme, sia positive che non positive, sono state messe in condizioni tali da essere protette e sempre al sicuro da qualsiasi complicazione durante il percorso della gravidanza.

Nonostante ciò, molte coppie ad inizio gravidanza o in procinto di averne una, sono molto titubanti e timorosi. Proprio per questo motivo la Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) tramite il portavoce Enrico Ferrazzi, Professore ordinario di ginecologia del Policlinico di Milano-Mangiagalli, rassicurano i futuri genitori attraverso alcune indicazioni da seguire ed attuare un percorso di precvenzione, unica arma a disposizione per affrontare la pandemia.

Gravidanza

Gravidanza – fonte immagine Pexels

I dati rilevati dalle gravidanze durante la pandemia

Partendo dal presupposto che la gravidanza non rappresenta fattore di rischio per l’insorgenza di complicanze da Covid-19 (Ferrazzi, British Journal Obstet Gynecol, 2020) e che in Italia nessuna donna gravida è deceduta per complicanze da Covid-19, anche nelle regioni più colpite dalla pandemia. C’è inoltre da considerare un dato molto importante che è quello relativo alla trasmissione verticale, da madre a feto, del virus SARS-COV-2 che è risultata un evento raro.

Gravidanza

Gravidanza – fonte immagine Pexels

Altresì, un altro dato confermato da un recente studio condotto dagli Ospedali Civili di Brescia, ha confermato che i bambini nati a termine che risultano positivi al Covid non hanno di regola complicanze aggiuntive dovute al virus e che l’infezione tende ad evolvere verso la rapida guarigione sia della madre, sia del bambino.

I fattori da non trascurare durante la gravidanza

Non vanno tuttavia trascurati alcuni fattori di rischio per le gestanti, in primis l’obesità, che facilita l’aggressività del virus raddoppiando il rischio di ricoveri per sintomi materni gravi e di parto prematuro, ma anche il diabete, l’ipertensione e la presenza di altre malattie croniche pregresse. Per queste donne la prevenzione assume una valenza fondamentale e, nel caso si cerchi una gravidanza, sarebbe prudente rimandarla almeno oltre la stagione fredda.

Gravidanza

Gravidanza – fonte immagine Pexels

Se comunque la gravidanza non rappresenta un fattore di rischio, gli esperti invitano ad attenersi rigorosamente alle normali misure di prevenzione quali l’igiene frequente delle mani, il rispetto della distanza di sicurezza, l’attenzione a evitare il contatto con soggetti malati o sospetti.

Il percorso da seguire dunque è molto semplice salvo condizioni particolari di partenza da parte della mamma. I ginecologi dunque garantiscono una normale percorso della gravidanza assicurando il massimo grado di sicurezza al personale sanitario durante tutte le tappe necessarie fino al travaglio e al parto. 

Leggi anche l’articolo sui falsi miti della gravidanza

Miti e falsi miti della gravidanza: come vivere al meglio questo periodo così speciale

Redazione

Fonte: ufficio stampa SIGO

©2020 Radiowellness®

 

Condividi su:
Taggato come

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto