favorite
Categorie
Podcast & Programmi
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

maschere viso, quali sono e come usarle

Maschere viso, quali sono, come usarle e perché farle

Condividi

Arriva sempre un momento della vita in cui decidiamo di prenderci cura del nostro viso e lo facciamo con un piccolo rito che sembra davvero essenziale per la nostra bellezza: quello delle maschere viso

In effetti, e la skincare coreana ce lo conferma, le maschere viso sono importanti perché dopo aver pulito il viso e averlo liberato da ogni impurità, lo nutrono nel profondo.

Durante quei minuti di posa, quindi, gli attivi contenuti nelle maschere penetrano in profondità, restituendo idratazione.

Sì, esiste una maschera viso per ogni problematica e tutte funzionano. Purché siano fatte con sostanze davvero pure. Non siamo contrarie alle maschere viso fatte in casa, magari con l’onnipresente miele, ma insomma si può andare oltre e scegliere prodotti che siano efficaci al 100%.

maschere viso
Foto di Kimia Zarifi su Unsplash

Quante maschere viso esistono?

Crema

Le maschere viso in crema vanno stese sul viso, lasciate agire per 10-15 minuti e poi risciacquate. Meglio se applicate con un apposito pennello per far sì che non si contaminino con le mani sporche.

Tessuto

Si tratta di vere e proprie maschere fatte con tessuto non tessuto, completamente imbibite di sostanze attive. Si posano, si lasciano agire e una volta tolte, si massaggia il liquido rimasto per farlo penetrare. Solitamente si usano una volta sola, ma a volte il prodotto è così tanto che si può anche fare il bis.

Led

Oggettivamente, fanno un po’ paura. Si tratta di device elettrici a LED che vanno a trattare ogni tipo di inestetismo tramite le varie frequenze di colore. La luce rossa aumenta il flusso sanguigno e stimola la produzione di collagene.

Quella blu calma i rossori e rassoda i tessuti. La luce verde combatte l’iperpigmentazione, l’invecchiamento e le rughe sottili. La luce gialla, invece, leviga la pelle. Le luci viola, azzurre e bianche, infine, migliorano la circolazione linfatica e il metabolismo.

Maschere viso
Foto di Engin Akyurt su Unsplash

Quali maschere viso scegliere?

Scegli in base alle caratteristiche della tua pelle. Una maschera ipernutriente, quasi in burro, è ideale per le pelli secche. Le pelli impure traggono giovamento dalle argille e dal fango. La formulazione in gel è adatta invece per pelli sensibili che non vanno strapazzate.

Quante volte fare le maschere viso?

Tutte le volte che ne senti l’esigenza, senza esagerare perché la pelle non va iper nutrita, rischieresti di sortire l’effetto opposto. Tieni conto che eliminare una maschera è pur sempre un piccolo stress.

Come fare la maschera?

Sempre e rigorosamente con il viso ben deterso, meglio ancora se dopo uno scrub. In questo modo avrai i migliori risultati. Risultati che arriveranno con tanta pazienza e regolarità.

Seguici su Facebook e Instagram

Foto di copertina di Engin Akyurt su Unsplash

2022 – Radio Wellness®