Cibo foto creata da freepik - it.freepik.com

Proteine essenziali senza la carne: 3 alimenti dove trovarle

Sostituire la carne è possibile: ecco dove ricavare le proteine essenziali

Assumere le proteine essenziali senza mangiare la carne: difficile, ma non impossibile. Gli amanti del vegan style lo sanno, e hanno studiato i modi in cui approvvigionarsi delle proteine di cui necessita il nostro organismo senza per forza dover ricorrere a braciole, bistecche, salumi o grigliate. Ecco come fare.

Proteine essenziali da altri cibi, si parte dalla spesa

Nel carrello della spesa non devono mai mancare frutta e verdura di stagione, legumi, cereali integrali, semi e frutta secca. E proprio da legumi e frutta secca possono arrivare parti di quantitativi di proteine di cui abbiamo bisogno per far funzionare al meglio il nostro corpo. Il primo passo per ridurre e rinunciare alla carne inizia dal carrello della spesa: se state cercando degli alimenti pronti, praticamente in ogni supermercato, potete trovare delle perfette alternative Veg per preparare dolci, piatti salati e per i più pigri anche piatti pronti e veloci.

Cambiare alimentazione è veramente facile: oggi le alternative alla carne sono davvero tantissime: in supermercato, burger e cotolette veg nel banco frigo o freezer, tutti con l’aggiunta di proteine necessarie all’organismo.

Proteine essenziali dai legumi

Verdure, legumi e semi, ricchi di proteine essenziali

A qualcuno sarà capitato di sentire vecchie leggende metropolitane secondo cui l’alimentazione veg sarebbe carente di proteine, calcio, ferro e vitamina B12. Vediamo in dettaglio gli elementi nutrizionali di cui ha bisogno il nostro organismo per un’alimentazione bilanciata.

Negli alimenti di origine vegetale sono presenti tutti e 20 gli amminoacidi che compongono le proteine del nostro corpo. A dirla tutta, sono proprio i vegetali che possiedono la capacità di produrre questi amminoacidi fissando l’azoto. Cibi animali e derivati ne contengono proprio perché l’animale si è cibato di vegetali (o di altri animali che a loro volta si sono cibati di vegetali).

Gli studi mostrano che quando viene consumata un’ampia varietà di alimenti vegetali il fabbisogno proteico non solo viene raggiunto, ma superato.

Non è necessario associare per forza sempre cereali e legumi nello stesso pasto. È sufficiente consumare questi alimenti (insieme a frutta secca, semi oleosi e verdure verdi in foglia, altri alimenti particolarmente ricchi di proteine), nel corso della giornata per assumere tutti gli amminoacidi di cui abbiamo bisogno.

Nei cereali si trovano le proteine essenziali

Alimenti ricchi di proteine essenziali

Quindi, se avete deciso o scelto di rinunciare alla carne nel piatto, non dovete preoccuparvi: le proteine non mancano. Dovete ricercarle nei legumi (lenticchie, ceci, fagioli, piselli, soia, fave), nella frutta secca e semi oleosi (noci, anacardi, mandorle, nocciole, pinoli, semi di girasole, semi di canapa), e cereali integrali.

Leggi anche il nostro articolo ‘Gonfiore addominale, 5 consigli per limitarlo’

Fonte: ioscelgoveg

Redazione

Fonte immagini: Freepik

©2022 – Radio Wellness®

Condividi su: