favorite
Categorie
Menu

Scarica l'app!

Seguici!

Immagine di Freepik

Frittelle e crostoli: 2 ricette antispreco per dolci di Carnevale

Condividi

Carnevale è alle porte. Ecco come realizzare i dolci più tipici con un occhio al consumo responsabile

Frittelle, crostoli, castagnole, chiacchiere ripiene e biscotti all’insegna dell’antispreco: realizzare i dolci di Carnevale è facile, e si può approfittare di altri cibi che si avanzano a casa per non gettare niente. Un nuovo stile di vita che porta benessere, e contribuisce ad una cultura del recupero di cui il Pianeta ha tanto bisogno.

Frittelle con patate, semplici e gustose

Avete presente le frittelle con uvetta e pinoli che popolano in abbondanza le vetrine delle pasticcerie e i banchi dei panettieri in questo periodo? Sappiate che potete realizzarle comodamente nella vostra cucina, e utilizzando materiale di scarto che pensavate di gettare, all’insegna dell’antispreco.

Ricetta antispreco con le patate

Ad esempio, le patate. Insieme alla farina esse costituiscono la base delle vostre fantastiche frittelle, che potranno essere anche più buone di quelle tradizionali. Bastano poche accortezze per offrire ai vostri ospiti delle frittelle antispreco decisamente saporite, da accompagnare a un buon the o ad una tisana.

Ingredienti:

  • 200 gr di farina OO’
  • 50 gr di patate lessate e schiacciate
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 50 gr di latte
  • Scorza di 1 limone gratuggiata, pinoli, uvetta sultanina

Preparazione:

La preparazione delle frittelle con patate è una ricetta antispreco veramente semplice e richiede poco tempo: unite la farina alle patate e al latte, e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete le uova e, uno alla volta, tutti gli altri ingredienti.

Scaldate l’olio di semi di girasole e, con l’aiuto di 1 cucchiaio, immergete nell’olio bollente il preparato. In pochi secondi le vostre frittelle prenderanno forma: toglietele dall’olio e mettetele ad asciugare su carta assorbente. Terminate la vostra opera cospargendole di zucchero a velo, e servitele in tavola.

Ricette semplici e veloci per il Carnevale

Crostoli al latte, saporiti e leggeri

I crostoli sono un altro dei dolci tipici del Carnevale, forse i primi che le vostre nonne preparavano in questo periodo dell’anno, proprio con ricette antispreco. Semplici da realizzare nell’impasto, presentano una piccola difficoltà solo nel momento della friggitura, ma non fermatevi e andate avanti.

Ingredienti:

  • Farina q.b.
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 5 uova
  • 2 bustine d lievito
  • 1 etto di burro
  • 1 bicchiere di rum
  • 12 bicchieri di latte tiepido
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

Unite le uova, lo zucchero, il burro sciolto, sale, e la grappa. Mescolate aggiungendo le bustine di lievito e la farina setacciata. Continuate ad aggiungere la farina fino a quando l’impasto sarà omogeneo e lavorabile con le mani.

Portatelo sul piano da lavoro infarinato e lavoratelo come per fare il pane. Quando l’impasto sarà elastico, stendetelo a strisce sottili con il mattarello. Poi tagliate dei rettangoli con la rotella dentata.

Dopo aver steso tutto l’impasto preparato, i crostoli vanno fritti nell’olio: appena immersi nell’olio caldo si gonfiano, formando delle bolle: è il momento di girarli dall’altro lato. Poi scolateli su carta assorbente. Una volta freddi, spolverateli con lo zucchero a velo.

Leggi anche il nostro articolo ‘Eccessi delle Feste, 7 consigli per la dieta equilibrata’

Fonte immagini: Freepik