Wim Hof cover

Wim Hof, le 3 fasi del metodo per ritrovare il benessere

L’innovativo metodo di Wim Hof per vincere malessere fisico e psichico e stare in armonia con sé stessi.

Scoprire come la respirazione e l’alternare docce gelide con docce calde possa riattivare la circolazione e restituire benessere all’organismo: in questo articolo sveliamo come il metodo di Wim Hof possa cambiare la vostra vita.

Wim Hof (foto tratta dal suo sito wimhofmethod.com)

Il metodo di Wim Hof

Un uomo curioso, desideroso di sperimentare, anche e soprattutto su sé stesso, i benefici della respirazione, portandola al limite più elevato. Quest’uomo ha sviluppato un processo in 3 fasi che può aiutare le persone ad affrontare meglio lo stress fisico e psicologico.

Queste 3 fasi comprendono la meditazione, la respirazione e l’esposizione al freddo. Potrebbe sembrare originale e stravagante l’idea di utilizzare acqua gelida per rinvigorire il corpo, ma molte persone che praticano questa tecnica costantemente hanno testimoniato di aver migliorato le loro prestazioni atletiche e di essere meno soggette ad ammalarsi.

Un po’ alla volta, nella vita di Hof, meditazione, esercizi di respirazione e docce fredde sono diventate parte della sua quotidianità, e potrebbe essere interessante sperimentare su sé stessi l’effetto di questi esercizi, sia da un punto di vista mentale che fisico.

Come funziona la respirazione di Wim Hof

La respirazione del metodo Wim Hof è una respirazione controllata, che alterna fasi di iperventilazione a fasi in cui si trattiene il respiro. L’inventore stesso del metodo consiglia di fare questo esercizio al mattino, preferibilmente a digiuno, in posizione sdraiata o seduta.

E’ sconsigliabile, invece, praticare questi esercizi mentre si è in piedi, in acqua o in macchina, dato che l’iperventilazione potrebbe causare vertigini.

Trattandosi di un processo di iperventilazione controllata, potrebbe essere normale, soprattutto le prime volte, provare sensazioni di formicolio e vertigini. A livello emozionale, è altrettanto normale provare forti sensazioni di riso, come di pianto. Il consiglio di Hof è quello di lasciar fluire tutto quello che sentiamo, liberamente.

L’esercizio e la pratica devono risultare, comunque, piacevoli e non devono provocare sensazioni negative né a livello fisico che psichico. Nel momento in cui dovessero sorgere problemi di qualsiasi natura, è bene interromperlo e riprovarlo in un altro frangente.

La respirazione per ritrovare il benessere

Come eseguire la respirazione di Wim Hof

  1. Seduto o sdraiato in un luogo sicuro, inizia a respirare consapevolmente con il diaframma. Inspira dal naso, riempiendo la pancia, espira dalla bocca lasciando andare tutta l’aria. Assumi un ritmo costante: inspirazione di 2-3 secondi, espirazione di 2-3 secondi senza pausa tra una e l’altra.
  2. Fai una respirazione di circa 30 – 40 respiri.
  3. Una volta completata questa prima parte, dopo l’ultima espirazione non inalare nuova aria, ma invece trattieni il respiro il più a lungo possibile. Noterai che riuscirai a trattenere il fiato più a lungo di quanto pensi, e allenandosi in questo tipo di respirazione, riuscirai a trattenerlo anche per più minuti.
  4. Quando capisci che sei arrivato al limite, fai un altro respiro profondo e trattienilo per altri dieci o quindici secondi.
  5. Hai concluso così il primo round. Non ti rimane che ripetere tutto il processo di respirazione Wim Hof, riprendendo dal punto 1. Fallo per almeno 3 – 4 volte.
L’acqua fredda rinvigorisce l’organismo

Le docce gelate per rinforzare l’organismo

Per rinvigorire il corpo, Wim Hof propone l’immersione in acqua fredda, da praticare possibilmente tutte le mattine, appena svegli, a digiuno, e solo per alcuni minuti. La pratica della ‘doccia fredda’ aiuterebbe a rinforzare il sistema circolatorio, e di conseguenza ci aiuta a ritrovare grinta anche a livello mentale. Provare per credere.

Il metodo di Hof viene ormai praticato da moltissimi atleti professionisti, con l’obiettivo di migliorare le performance e la capacità di concentrazione.

Leggi anche il nostro articolo “Forest bathing, il bagno nella foresta”

Eva Franceschini

Fonte immagini: Pexels

©2021 Radio Wellness®

Condividi su: