favorite
Categorie
Podcast & Programmi
logo event the castle
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

Isaac Newton

Philosophiae Naturalis, Principia Mathematica: l’eredità inestimabile di Newton

Condividi

Il grande genio inglese del Seicento Sir Isaac NewtonNewton, nato il 25 dicembre 1642, pubblica in questo giorno, 5 luglio, i Principia Mathematica: > La legge di gravitazione universale e i concetti di “massa” e di “forza”, alla base delle leggi sulla dinamica. Con Philosophiae Naturalis Principia Mathematica ha avuto il merito di donare ai posteri un’eredità inestimabile. Pubblicata a Londra nel 1687, tra le copie della prima edizione ancora disponibili, una è conservata presso il Whipple Museum of the History of Science a Cambridge. Un genio che occorre approfondire qui: Si racconta che Newton nel 1666, fosse seduto sotto un melo, quando una mela gli cadde vicino (nello specifico si racconta che gli cadde in testa): “Perché la mela cade sempre perpendicolarmente al terreno… Perché cade sempre verso il centro della terra e non trasversalmente o verso l’alto?”. Da quella domanda fondamentale, elaborò poi la teoria secondo cui deve esistere un potere attrattivo universale, proprio a tutti i corpi dotati di massa, che fu chiamato forza di gravità“. Leggi anche qui: https://royalsociety.org/news/2010/apple-tree-gravity Tra gli altri meriti: dimostrò che le leggi della natura governano il movimento della Terra e degli altri corpi celesti; constatò che la luce bianca è composta dalla somma (in frequenza) di tutti gli altri colori, sostenendo inoltre la teoria corpuscolare della luce. La storica copertina dei Pink Floyd:
Copertina The Dark Side of the Moon
Copertina “The Dark Side of the Moon”
 
Esperimento
Nel più famoso degli esperimenti descritti, Newton analizzò ciò che accadeva quando la luce solare attraversava un prisma: Ma quali sono i colori fondamentali in natura? Rosso, arancione, giallo, verde, blu, indaco, viola. Si noterà che nella copertina di “The Dark Side of the Moon” manca l’indaco… sembra che sia stata una scelta voluta perché era poco in risalto rispetto al viola. Redazione ©2020 – Radio Wellness®