Banner RWN
Ascolta RWN
Ascolta RWN

Convention “Parkinson: Corpo e Anima”, l’innovazione e chiarezza nel rapporto medico-paziente

Due giorni di incontro tra Comunità Scientifica e Pazienti affetti da Malattia di Parkinson in programma il 26-27 ottobre 2019 a Roma presso l’Ergife Palace Hotel.

26 ottobre ore 8:30/19:00 

27 ottobre ore 8:30/13:00

La Comunità Scientifica che si occupa di malattia di Parkinson lancia a gran voce l’appuntamento del 26-27 ottobre 2019 a Roma presso l’Ergife Palace Hotel con la Convention Corpo & Anima, un momento di incontro e di confronto che assume ancor più importanza dopo l’ennesima notizia di cronaca che racconta la grave frode ai danni di pazienti avvenuta in Francia: “Per far fronte a queste situazioni a cui ingiustamente vengono sottoposti i nostri pazienti bisogna avere un forte legame medico paziente, ma anche dei riferimenti scientifici importanti e autorevoli come l’Accademia LIMPE – DISMOV e la Fondazione LIMPE per il Parkinson Onlus, che si preoccupano di selezionare e mettere nei loro siti solo le informazioni che sono veramente basate su evidenze scientifiche, per proteggersi e proteggerli da questi ciarlatani, che come abbiamo visto non ci sono solo in Italia perché internet non ha confini.” Così il Prof. Pietro Cortelli, Presidente della Fondazione Limpe per il Parkinson

Onlus e il Prof Leonardo Lopiano, Presidente dell’Accademia Limpe – Dismov ribadiscono l’importanza del confronto soprattutto dopo la notizia shock di qualche giorno fa sui test illegali ai danni di 350 malati di Alzheimer e Parkinson in Francia vicino a Poitiers, nell’Abbazia di Sainte- Croix.

A qualche settimana, infatti, dall’evento più atteso dai pazienti affetti da Malattia di Parkinson – giunto alla sua seconda edizione – le notizie che vedono vittime i pazienti continuano a coprire le pagine dei giornali.

Così dopo la vicenda SINEMT e dopo i Test Illegali in Francia un appuntamento come PARKINSON: CORPO E ANIMA assume un significato ancora più rilevante. In questa due giorni, infatti, si incontreranno e si confronteranno da un lato gli specialisti (neurologi, psicologi, fisioterapisti, logopedisti e operatori sanitari) e dall’altro i pazienti affiancati da tutti coloro che li supportano nelle piccole e grandi sfide quotidiane (familiari, persone care e assistenti domiciliari).

“È ormai chiaro che per affrontare il Parkinson le sole cure farmacologiche non sono più sufficienti. Occorre considerare le necessità di natura psicologica del paziente, spesso incapace di renderle manifeste – proseguono Cortelli e Lopiano. – Già con la #SwimforParkinson abbiamo dato dimostrazione che il medico è un amico con cui ‘nuotare’ affianco, come ha fatto il nostro neurologo Nicola Modugno insieme agli atleti parkinsoniani che si sono lanciati nelle acque dello Stretto di Messina e hanno percorso a nuoto 3,6 Km. Oggi Parkinson Corpo e Anima racconta un nuovo modo di vivere la medicina per migliorare la qualità di vita dei nostri pazienti e per allontanare ancora di più da loro tutti i millantatori di miracoli”.

Tra gli argomenti in primo piano: lo stato della ricerca sul Parkinson, l’annosa questione del reperimento farmaci, il Parkinson e l’attività sportiva e il ruolo fondamentale dei caregiver nell’assistenza dei pazienti.

Per la presentazione dell’evento, Radio Wellness ha intervistato il Prof. Pietro Cortelli, Presidente della Fondazione Limpe per il Parkinson che, in anteprima, ci ha spiegato le principali linee che si seguiranno durante la convention:

 

Redazione

©2019 radioWellness®

Condividi su:
Taggato come

Radio Wellness è una testata giornalistica che offre informazioni a carattere generale su salute e benessere.

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto