outfit

Outfit per la primavera 2021: denim e capi in pelle non possono mancare nel nostro armadio

Anche per la primavera 2021 i capi in pelle e il denim si confermano i must have di stagione. Gli outfit che fanno tendenza e quelli che dobbiamo, per ora, eliminare dall’armadio tra i i consigli della nostra consulente d’immagine Sonia Chirico.

Sonia Chirico, consulente d’immagine seguita su Instagram e Facebook, rilancia le tendenze  moda per l’inizio della bella stagione. Tra nuove mode che fanno capolino e outfit che si riconfermano tra i più amati.

Segui l’intervista integrale a Sonia Chirico, consulente d’immagine

Primi caldi, su quale outfit dovremo puntare per questa primavera 2021?

Non può mancare assolutamente il denim. Quando arriva la primavera, viene proprio la voglia di indossarlo. Quindi dalla gonna midi (al ginocchio), piuttosto che la mini (la short) da indossare con una sneaker, piuttosto che la camicia jeans. Vanno inoltre moltissimo i vestiti in denim lunghi con il punto vita stretto.

denim
Camicia in jeans, intramontabile

Dopodichè ci saranno sempre gli abiti maxi che seguiranno sicuramente le tendenze del colore di quest’anno. Andrà tantissimo il pink, quindi questo rosa quasi chewing gum, poi l’azzurro, il giallo sole. Il pantone declina tutte le tendenze di colore, tutti i brand fanno riferimento a questo.

Invece il capo in pelle? Tornerà in maniera preponderante?

Sì, il capo in pelle non manca mai. Non ha in realtà una stagione, sicuramente nella primavera aiuta molto metterlo sopra il jeans, sopra anche il maxi dress, sopra al pantalone un po’ over. E’ sempre un must che non deve mancare. Poi ci sono le varie versioni, quindi a forma di blazer, piuttosto che molto corto slim fit.

capo in pelle
Ritorno dei capi in pelle
Cosa non potrà mancare nel nostro armadio per questa primavera? Anche per quanto riguarda le scarpe

Gli scarponi big size, i combat boot, col carroarmato che andavano molto questo inverno, andranno anche per la primavera però in total white, soprattutto sotto alle gonne lunghe mood anni 50. Poi anche lo stivale versione cowboy rivisitato nel tessuto leggero in varie versioni. Nello stesso materiale molto leggero che sembra quasi renna, troveremo anche tanti altri indumenti come le gonne o i blazer. Ecco, la giacca sportiva ma non troppo risolve ogni situazione: tu metti un jeans, un tacco, una camicia e poi sopra il blazer e sei vestita, puoi andare ovunque!

Quale outfit evitare invece?

I maxi pull assolutamente da togliere, i maglioni di lana, via libera alle camicie e alle t shirt con i loghi ben visibili e accentuati. Togliere i cappotti ma preferire i blazer o le giacche in renna. Togliere assolutamente dall’armadio i colori scuri, tra cui il nero e il marrone, preferire invece i colori accesi come il giallo, rosa, azzurro. Se proprio non si può fare a meno del nero, cerchiamo di sostituirlo con il blu, colore pantone di quest’anno insieme all’azzurro.

blazer
Blazer blu, una garanzia

Proposti da tutti gli stilisti: il grigio e il giallo insieme, il rosa, le passerelle sono state invase da questi colori. Sì ai cosiddetti “mix and the match” e dunque il fiore con la riga, mescolando più fantasie creando un’esplosione di stile che deve però piacere.

Le borse: cosa accantonare e cosa non farsi mancare?

L’anno scorso andavano molto le tracolline e le micro, quest’anno ritornano invece le big bag, le XXL, le grandi borse.

Quali altri accessori non dovranno mancare?

La tendenza di questo inverno erano le catenone, che possono essere portate anche nella stagione primaverile perché da una stagione all’altra non c’è mai uno stacco totale, come anche le cinture e altri accessori, ovviamente contestualizzandoli e abbinandoli al giusto outfit.

Dorotea Rosso

Fonte immagini: Freepik, Pexels, Giphy

©2021 Radio Wellness®

Condividi su:
Scroll Up