Banner RWN
Ascolta Radio Wellness
Ascolta Radio Wellness

Pianificazione alimentare per non trovarci nel panico a pranzo e cena. I consigli di Silvia Canazza, la nostra family coach

Quante volte in una settimana arriviamo a casa stanche dal lavoro e…non sappiamo cosa cucinare per cena! In frigo abbiamo poco o nulla e in dispensa un pacco di pasta. Ecco che scatta il panico! Per evitare tutto questo un sistema c’è e si chiama Pianificazione alimentare. Ce ne parla Silvia Canazza, family manager, autrice di “Pillole di casa, 100 trucchi per la gestione della casa”.

Ascolta l’intervista a Silvia Canazza, family manager

Che cosa significa Pianificazione alimentare

“Pianificazione alimentare vuol dire decidere in anticipo cosa mangiare e quando farlo tutti i giorni della settimana – ci ha spiegato Silvia Canazza – quindi avere le idee chiare su cosa preparare a pranzo e a cena tutta la settimana. Quindi muniamoci di un foglio e una penna e iniziamo dal lunedì a buttare giù il menù dei nostri pranzi e delle nostre cene. Ne uscirà una tabella che riporta tutti i piatti che desideriamo cucinare. La cosa fondamentale è che tutti i membri della famiglia devo partecipare alla scelta del menù settimanale”.

“Pillole di casa” di Silvia Canazza

Pianificazione alimentare ovvero la regola delle 4 M

“La vera Pianificazione alimentare  – continua Silvia – passa attraverso la regola delle

4 M:

  • Menù comune
  • Meglio variare
  • Meno sprechi
  • Mai senza

Il menù comune prevede che tutta la famiglia mangi le stesse cose: niente piatti personalizzati che portano via più tempo per chi prepara il pasto e spesso ci fanno sprecare cibo. Meglio variare rispettando le regole della piramide alimentare con le giuste porzioni di carne, pesce, frutta e verdura meglio se di stagione. Meno sprechi: sapendo in anticipo quali ingredienti ci servono sarà più difficile acquistare cibo che poi non useremo. Mai senza: non facciamoci trovare senza qualcosa di già pronto in frigo o in freezer. Dedicare del tempo a cucinare e conservare dei piatti ci salva dagli imprevisti”.

Meglio mangiare frutta e verdura di stagione – fonte immagine Pixabay

Pianificazione (e collaborazione) alimentare

“Tutti i membri della famiglia, in base alle proprie possibilità, devono collaborare alla stesura e alla preparazione del menù settimanale. Lo dobbiamo trasformare in un rito familiare, fissandolo in un giorno della settimana in cui tutti i componenti sono a casa. Ciascuno proporrà le sue idee per contribuire a creare il menù. E poi, in base agli impegni e all’età dei membri della famiglia, ognuno si potrà prendere i carico una ricetta più o meno complicata da preparare. Certo – consiglia Silvia – certi piatti è meglio prepararli in anticipo come gli arrosti e le pizze”.

Tutti i membri della famiglia devono partecipare ai preparativi -fonte immagine Pexels

La pianificazione alimentare ci salva dagli imprevisti

“La pianificazione ci salva quando arriviamo a casa tardi, quando siamo troppo stanchi per farci venire un’idea e anche nel caso ci troviamo con ospiti a cena non previsti. Ricordiamoci poi le solite vecchie, care ricette facili come una pasta appetitosa o una frittata. Se non si segue la pianificazione alimentare si corre il rischio anche di mettere la qualità degli ingredienti in secondo piano. Senza un piano d’acquisto mirato si tende a buttare nel carrello la prima cosa che ci capita sotto mano. Ricordiamoci sempre che la salute comincia a tavola”.

Silvia Canazza: non solo Pianificazione alimentare

I consigli di Silvia non si fermano alla pianificazione alimentare: dalle regole per la pulizia della casa (che troverete a breve tra i nostri articoli) all’ordine delle stanze, a come incentivare la collaborazione tra i vari membri della famiglia ce n’è per tutti i gusti e tutte le esigenze. Senza dimenticare la preziosa sezione “Tips ‘n Tricks”, veloci trucchetti per risolvere piccoli inghippi quotidiani. Rigorosamente suddivisi per argomento (casa, cucina, famiglia, pizza) e in ordine alfabetico li possiamo consultare, ad esempio, per realizzare in casa un’ottima pizza o per pulire bene una pentola incrostata, solo per citarne un paio.

Leggi anche il nostro articolo con tutti gli altri consigli di Silvia Canazza per un’organizzazione ottimale della famiglia

“Pillole di casa”: 100 trucchi per la gestione (felice) della casa. Parola d’ordine: organizzazione

Dorotea Rosso

©2020 Radio Wellness®

 

Condividi su:
Taggato come

Radio Wellness è una testata giornalistica che offre informazioni a carattere generale su salute e benessere.

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto