favorite
Categorie
Podcast & Programmi
logo event the castle
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

pulizie

#Salute: detergenti chimici e biodetergenti

Condividi

Martedì 31 dicembre dalle ore 12.00 su Radio Wellness, la replica della puntata dedicata al confronto tra i detergenti chimici e i biodetergenti. Ci ritroviamo spesso ad avere a che fare con inquinamento dovuto allo smog e ai fumi delle industrie, ma ci siamo mai chiesti se effettivamente in casa siamo al sicuro? Si pensi ad esempio alle pulizie domestiche, in cui utilizziamo quasi sempre detersivi e prodotti a spruzzo. C’è un rischio effettivo nell’uso costante? “Per alcuni aspetti, l’aria che respiriamo in casa rischia di essere addirittura peggiore di quella che respiriamo stando all’aria aperta. La prima ragione è dovuta al fatto che, cercando di mantenere delle condizioni favorevoli rispetto l’esterno (temperatura, umidità ecc), con il passare degli anni si tende quasi a sigillarsi in casa, non permettendo più una sana ventilazione ed areazione delle stanze.” afferma il prof. Andrea Vianello, Direttore dell’Unità Operativa Complessa Fisiopatologia Respiratoria dell’Azienda Ospedaliera di Padova. Quali sono le sostanze inquinanti che possiamo trovare in casa? “Esiste una sindrome detta “dell’edificio malato” che rappresentano un fattore dannoso per l’organismo, indipendentemente dall’inquinamento esterno. Si pensi ad esempio alle muffe, forfore di animali domestici, i sistemi di riscaldamento, i prodotti che utilizziamo per la pulizia, il materiale utilizzato per le pentole e molto altro” continua il prof. Vianello. Per chi si trova quotidianamente ad avere a che fare con i prodotti per le pulizie o comunque con prodotti chimici, il rischio di intraprendere malattie respiratorie e, talvolta, anche quelle cardiovascolari. Ad oggi, fortunatamente, esistono alcune aziende italiane che producono dei prodotti biologici che permettono sia il risparmio dell’acqua, che il rispetto per l’ambiente stesso in quanto prodotti naturali, sia anche la salute di chi utilizza il prodotto. Ecco che, durante il corso della puntata, si è parlato anche dei metodi alternativi per le pulizie e non solo, ritornando dunque in certi casi alle origini. Il fatto di essere consapevoli nell’uso di determinati prodotti dunque, non comporta solo un beneficio per noi stessi, ma anche per il nostro pianeta, partendo solamente da piccoli cambiamenti.   Per ascoltare il podcast della puntata clicca qui.   Redazione ©2019 Radio Wellness®