Cibo foto creata da valeria_aksakova - it.freepik.com

Buddha Bowl, stare in forma con gusto

La Buddha Bowl accontenta tutti i palati e aiuta a mangiar sano, con gusto

Volete godere di buona salute, mangiare cose buone e gustose, e gioire con gli occhi? La Buddha Bowl fa al caso vostro, e di sicuro anche a quello di chi vi sta vicino. Un modo alternativo, ma non troppo, di alimentarsi concedendosi il piacere del palato senza rinunciare ad una silhouette da sballo. Adatta a tutti, uomini e donne, adulti e bambini, la Buddha Bowl è un piatto completo e saporito, spettacolare nella bella stagione.

Buddha Bowl, cos’è

Ve lo immaginate di poter mangiare in un unico piatto almeno 5 cibi diversi per sapore, colore, sostanze e proprietà nutrizionali? Arriva la ciotola magica, la Buddha Bowl che colora i vostri pranzi e le vostre cene, offrendovi l’opportunità di assaporare i gusti di verdura, cereali, legumi, frutta, proteine vegetali come ceci o tofu.

La Buddha Bowl contiene almeno 5 cibi diversi

E’ un piatto vegetariano, servito in una singola ciotola o piatto a bordo alto, che consiste in piccole porzioni di alimenti diversi, e viene solitamente servito freddo. Potreste trovarle, nell’ambito della ristorazione, sotto forma di ‘poke’: la differenza tra le due è che la prima è rigorosamente costituita da alimenti di origine vegetale, mentre la seconda può contenere anche carne e derivati.

Buddha Bowl, mangi bene e resti in forma

Concepite come un piatto sano, queste ciotole rispondono a determinate caratteristiche nutritive senza dover sacrificare il sapore. Sono costituite da ingredienti sani e salutari, per la cui composizione non c’è una ricetta univoca; gli ingredienti da poter utilizzare sono davvero numerosi, basta lasciarsi andare alla fantasia e ai propri gusti personali. Sono molto belle e allegre da vedere: gli ingredienti, oltre ad essere di solito molto colorati, vengono disposti in maniera armonica ed ordinata, creando piatti allettanti anche per i meno appassionati di verdura e cereali.

Se per quanto riguarda la scelta degli ingredienti ci si può davvero sbizzarrire, è invece fondamentale seguire e rispettare le proporzioni dei vari nutrienti: 70% di ortaggi, crudi e cotti, 15% di cereali e 15% di proteine. Non serve pesare gli ingredienti, magari lo si può fare all’inizio, ma poi, in breve, si prende subito l’occhio sulle quantità. L’importante è rispettare queste proporzioni, perché sono quelle che permettono di trarre maggiore giovamento a livello alimentare.

Tanti cibi di stagione per la Buddha Bowl

Buddha Bowl rispetta la stagionalità

Non c’è niente di meglio che mangiare prodotti stagionali. Sono di qualità migliore e costano molto meno rispetto alle primizie. Considerati gli ingredienti da cui sono composte, le vostre ciotole si prestano perfettamente per essere composte con ingredienti stagionali. Non ha sicuramente senso inserire del cavolfiore in estate, o delle melanzane in pieno inverno: seguire la stagionalità permette di risparmiare, di realizzare piatti che ben si sposano col periodo in cui si vive, e soprattutto di godere del massimo dei loro nutrienti.

Gli ingredienti della Buddha Bowl

Il termine Buddha Bowl non indica una ricetta specifica, ma il concetto di un piatto equilibrato che deve contenere determinati elementi, modificabili in base alla stagionalità e ai gusti personali. Ecco i prodotti indispensabili per una Buddha Bowl davvero completa:

  • cereali, integrale o pseudocereale, come riso, bulgur, mais, quinoa, avena, segale, grano saraceno;
  • una proteina vegetale, ceci, lenticchie, fave, fagioli, edamame, piselli;
  • verdura cotta o cruda, meglio scegliere prodotti e ortaggi stagionali, e come cottura prediligere al vapore o al forno;
  • semi oleosi, mandorle, noci, semi di lino, semi di girasole, pinoli, pistacchi, nocciole.

Per quanto riguarda la fonte proteica, trattandosi di un piatto vegetale, se non addirittura vegano, deve essere di origine vegetale.

Tuttavia, non mancano versioni con fonti proteiche di origine animale: pollo, tacchino, pesce, frutti di mare. Tutti alimenti, ad ogni modo, poveri di grassi. E allora sbizzarritevi, e date spazio alla creatività, per realizzare ciotole ricche di sapore da offrire ai vostri ospiti.

Leggi anche il nostro articolo ‘Dolci veg, 3 ricette buone e facili’

Redazione

Fonte immagini: Freepik

2022 – Radio Wellness®

Condividi su: