Banner RWN
Ascolta RWN
Ascolta RWN

Coronavirus, nuove regole anche per gli amici a 4 zampe


Anche i nostri gatti e soprattutto i cani devo seguire le misure restrittive anti-Covid 19. Le regole per superare al meglio la quarantena: dall’alimentazione alle alternative alla corsa al parco. Ai microfoni di Radio Wellness il vicepresidente dell’ANMVI, dott. Raimondo Colangeli.

Coronavirus, cambia tutto, anche il rapporto con i nostri amici animali. Le misure di contenimento hanno investito tutti modificando le nostre abitudini: le passeggiate e i giochi al parco col cane o l’appuntamento con la toelettatura sono un solo ricordo. Come gestire al meglio la nuova quotidianità dei nostri animali?

Ne abbiamo parlato con il dottor Raimondo Colangeli, vicepresidente dell’ANMV, Associazione nazionale medici veterinari italiani.

Il dottor Colangeli ha spiegato innanzitutto che gli ambulatori veterinari sono operativi per le urgenze e le emergenze, ricordiamo che è indispensabile prenotare telefonicamente l’appuntamento presso il nostro veterinario e che vanno adottate tutte le misure di sicurezza come l’uso di mascherine e guanti e che i veterinari operano seguendo il protocollo sanitario stabilito. Molto si è parlato in queste ore del possibile utilizzo da parte del sistema sanitario nazionale della strumentazione e delle apparecchiature in dotazione ai veterinari, come ad esempio i respiratori. Ebbene, i veterinari hanno messo a disposizione il loro materiale e i respiratori sono effettivamente utilizzabili anche per l’uomo, ovviamente con i dovuti adattamenti.

Ma con il dott. Colangeli abbiamo approfondito numerosi aspetti del mondo dei nostri amici a 4 zampe in tempo di Covid-19. Intanto abbiamo sgombrato il campo dai dubbi sulla possibilità che i nostri animali possano trasmette il virus: “I nostri pets non possono né prendere né trasmettere il virus, ha detto chiaramente il dott. Colangeli.

E’ certo che anche gli animali risentono del cambio di routine: si muovo di meno, sono meno attivi anche emotivamente e quindi è bene che mangino anche di meno.

Possiamo però proporre loro dei giochi cognitivi per tenerli attivi.
Tanti i consigli che il dottor Colangeli ha voluto dare ai proprietari di cani e gatti: da come gestire in casa la toelettatura a come non viziarli con premi in mangiare che alla lunga possono essere dannosi fino a come pulire le zampe dei nostri cani una volta rientrati dalla breve passeggiata che ci è consentita.

Dorotea Rosso

©2020 Radio Wellness®

Condividi su:
Taggato come

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto