Banner RWN
Ascolta Radio Wellness
Ascolta Radio Wellness

Lingua dei segni: nella giornata mondiale si incoraggia l’identità linguistica e la diversità culturale delle persone sorde

Il 23 settembre si celebra la Giornata Mondiale del sordo e della lingua dei segni. Una ricorrenza fortemente voluta dall’Organizzazione delle Nazioni Unite a partire dal 2017.

Lo scopo di questa giornata è quello di sensibilizzare la società verso quella parte di popolazione che riesce a comunicare soltanto tramite i gesti. Un inno all’inclusione sociale nonché alla collaborazione da parte di tutte le associazioni che si occupano delle comunità sorde.

Lingua dei segni

Lingua dei segni

La lingua dei segni viene sostenuta sin dal 1951 

Questa giornata è soltanto l’inizio di una settimana interamente dedicata alle persone con problemi di udito e viene riconosciuta ufficialmente dalle Nazioni Unite a partire dal 2017. Già dal 1951 però, nasce a Roma la Federazione Mondiale dei Sordi (WFD) in occasione del primo Congresso delle Associazioni nazionali dei Sordi.

Lingua dei segni

Lingua dei segni

La WFD è un’organizzazione internazionale non governativa che rappresenta e promuove i diritti di circa 70 milioni di persone sorde in tutto il mondo. La federazione include ad oggi 133 nazioni e la sua missione è quella di promuovere il pieno accesso paritario a tutte le persone con questa problematica.

Le persone sorde nei paesi più poveri

Secondo una recente ricerca, oltre l’80% di persone sorde risiede in paesi in via di sviluppo, una condizione ancora più difficile per questa parte di popolazione. Molti infatti, si ritrovano ad essere emarginati proprio per le condizioni di sordità perché considerati non producenti per la comunità. Ecco dunque che, proprio per queste situazioni, le organizzazioni devono essere presenti più che mai per garantire l’inclusione e il reinserimento nella società.

Lingua dei segni

Lingua dei segni

La lingua dei segni come identità linguistica
La Giornata Internazionale delle Lingue dei Segni è un’opportunità unica per sostenere e proteggere l’identità linguistica e la diversità culturale di tutte le persone sorde.

La WFD lancia quest’anno una sfida importante: si tratta della “Global Leaders Challenge!” rivolta ai Leader nazionali e globali. Lo scopo è quello di promuovere l’uso delle lingue dei segni nazionali da parte dei leader in collaborazione con le loro associazioni nazionali di persone sorde, partendo proprio dall’esempio delle autorità.

 

Leggi anche il nostro articolo dedicato alla Giornata Internazionale della Pace

21 settembre 2020: Giornata Internazionale della Pace. L’impegno di Save the Children per i bambini in pericolo

 

Redazione

Fonte immagini: Pexels

©2020 Radio Wellness®

 

 

 

 

Condividi su:
Taggato come

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto

Siamo partner di: