Cibo foto creata da rawpixel.com - it.freepik.com

Super foods, 2 più gettonati del momento

Alga wakame e Spirulina sono tra i 50 super foods più amati e usati

I super foods sono gli alimenti preferiti dagli sportivi e dagli atleti, ma si stanno diffondendo anche tra la popolazione: le persone vogliono sentirsi in salute, e sono disposte a tentare strade alternative.  Ad esempio, quella dell’alga Wakame e della Spirulina.

Super foods, alga wakame

L’ alga wakame fa parte della famiglia delle alghe brune. Si tratta di una famiglia di alghe commestibili appartenenti al genere Laminaria. Cresce spontaneamente fino a 7 m di profondità sui fondali delle aree marine di alcune regioni del Giappone, della Corea e della Cina. Dagli anni ’80 è coltivata anche lungo le coste Bretoni, nel nord della Francia.

Vive dove ci sono forti correnti e acque profonde dai 6 ai 12 m. Alta 30 cm si sviluppa nei mesi invernali e la raccolta avviene in primavera usando un gancio e una fune. Non è dunque possibile raccoglierla spontaneamente sul litorale.

Si deve subito sbollentare per evitare che proliferino batteri e microrganismi, che fermentando e la fanno marcire. Questa procedura serve anche per conferirle anche un più invitante colore verde brillante.

Super foods, alghe e spirulina come ingredienti di insalate

Proprietà nutrizionali dell’alga wakame

 Dal punto di vista nutrizionale è decisamente degno di nota il fatto che si tratta di un alimento eccellente per una corretta dieta, poiché contiene tutti gli aminoacidi essenziali. Ha molte vitamine del gruppo A, C, E e K. E’ ricca di sali minerali, di calcio, iodio e selenio,

La presenza del triptofano, inoltre, rende quest’alga una fonte proteica che fa da complemento ad altre fonti vegetali, come i legumi e i cereali. Si tratta, quindi, di un cibo utile da consumare anche all’interno di una dieta vegetariana, proprio per il ricco apporto proteico. Può essere considerata per tutti un vero e proprio ricostituente, consigliabile in caso di insufficienze alimentari o per un aumentato fabbisogno di nutrienti.

Presenta interessanti proprietà benefiche per la salute del nostro organismo: queste alghe, infatti, esercitano una significativa azione antiossidante grazie alla fucoxantina, un particolare pigmento accessorio alla clorofilla che attribuisce il tipico colore brunastro, ritenuto responsabile di accelerare il metabolismo favorendo il calo ponderale ed il consumo dei grassi.

Questo carotenoide è considerato molto importante per la sua efficacia nell’eliminazione dei grassi, tenuto conto dell’accumulo di adipe corporeo, in particolare a carico dell’addome (causa di patologie come il diabete senile e le malattie cardiovascolari), ormai diffuso in Occidente a causa di diete ipercaloriche e abitudini alimentari poco corrette.

Super foods, alghe e spirulina altamente nutritivi

Super foods, la spirulina

E’ un’alga ricca di proprietà e benefici che si può utilizzare per favorire il benessere dell’organismo, in particolare in alcune situazioni o periodi della propria vita. Ma cosa succede esattamente al nostro corpo assumendo ogni giorno il giusto quantitativo di alga spirulina?

Sotto il nome di spirulina si nasconde una microalga verde-azzurra di acqua dolce. La sua appartenenza al gruppo di super foods è dovuta al fatto che l’alga spirulina contiene diversi principi attivi importanti per la nostra salute e per questo sempre più spesso, nell’ambito di terapie naturali o in fase di prevenzione, si consiglia di assumerla ciclicamente.

Sono davvero molti i cambiamenti che potremmo notare sul nostro organismo Sistema immunitario più forte: questa alga stimola le naturali difese del nostro corpo e per questo c’è chi la assume in periodi particolarmente critici dell’anno.

Maggiore energia: grazie alla presenza di vitamine A, B, C, E e sali minerali importanti come ferro, calcio, magnesio e potassio, la spirulina è un vero e proprio integratore che fornisce il giusto carburante al nostro organismo per funzionare al meglio e sentirsi bene. Per questo è molto apprezzata anche dagli sportivi.

Migliora l’anemia: chi soffre di anemia può trarre beneficio da un’assunzione regolare di spirulina in quanto quest’alga è ricca di ferro tra l’altro facilmente assimilabile dall’organismo.

Integratore proteico: spesso si consiglia l’uso di spirulina a vegetariani o vegani in quanto è un’alga particolarmente ricca di amminoacidi. Un’assunzione giornaliera assicura dunque una maggiore probabilità di raggiungere il fabbisogno proteico necessario all’organismo.

Depura e disintossica: tra le caratteristiche più apprezzate di questa alga vi è la sua capacità di depurare. Utilizzarla quotidianamente, quindi, ci assicura anche un buon effetto disintossicante sul corpo.

Migliora la pelle: la spirulina è ricca di sostanze antiossidanti che contrastano l’azione dei radicali liberi. Utilizzarla ogni giorno consente quindi di veder migliorata la salute della propria pelle.

Leggi anche il nostro articolo ‘Stop allo spreco, le 10 regole per non buttare il cbo’

Redazione

Fonte immagini: Freepik

©2022 RadioWellness®

Condividi su: