Banner RWN
Ascolta RWN
Ascolta RWN

Alex Zanardi dimesso dall’Ospedale di Siena. Pronto per la riabilitazione neurologica e funzionale

L’ex pilota bolognese Alex Zanardi viene finalmente dimesso dall’Ospedale di Siena e trasferito in un’altra struttura specializzata per procedere alla riabilitazione neurologica. Si tratta del centro di riabilitazione di eccellenza Villa Beretta, il luogo in cui avrà le cure necessarie per tornare a riacquisire le abilità funzionali.

Alex Zanardi

Alex Zanardi – Fonte immagine Paolo Fefe’ https://www.flickr.com/photos/paolofefe/4449785523/in/photostream/

Il grave incidente del 19 giugno coglie il campione alla sprovvista ma non per questo perde la forza di combattere, anche sotto sedazione. La direzione sanitaria dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese comunica infatti che in questi giorni si è concluso il programma di sedo-analgesia al quale era sottoposto l’atleta Alex Zanardi, ricoverato nella UOC Anestesia e Rianimazione DEA e dei Trapianti dallo scorso 19 giugno. Dopo la sospensione della sedazione, la normalità dei parametri cardio-respiratori e metabolici, la stabilità delle condizioni cliniche generali e del quadro neurologico hanno consentito il trasferimento dell’atleta in un centro specialistico di recupero e riabilitazione.

Il Direttore generale ell’Aou Senese Valtere Giovannini aggiunge inoltre: “I nostri professionisti  rimangono a disposizione di questa straordinaria persona e della sua famiglia per le ulteriori fasi di sviluppo clinico, diagnostico e terapeutico, come sempre accade in questi casi. Ringrazio di cuore l’équipe multidisciplinare che ha preso in cura Zanardi mettendo in campo una grande professionalità, riconosciuta a livello nazionale e non solo. L’atleta ha trascorso oltre un mese nel nostro ospedale: è stato sottoposto a tre delicati interventi chirurgici e ha mostrato un percorso di stabilità delle sue condizioni cliniche e dei parametri vitali che ha permesso la riduzione e sospensione della sedazione, e la conseguente possibilità di poter essere trasferito in una struttura per la necessaria neuro-riabilitazione. Concludo mandando un grande abbraccio alla famiglia di Alex, che ha dimostrato una forza straordinaria: una dote preziosa che dovrà essere compagna di viaggio fondamentale del nuovo percorso che inizia oggi”.

Niccolò Zanardi e Alex - Fonte immagine Il Corriere della Sera

Niccolò Zanardi e Alex – Fonte immagine Il Corriere della Sera

Anche il figlio Niccolò sfoggia un timido sorriso di speranza ai giornalisti che chiedono notizie del campione. Ancora pochi i dettagli sulle condizioni ma di certo sappiamo che Alex procede lentamente verso un progressivo miglioramento.

I familiari dell’atleta avranno il compito di dare degli stimoli affettivi durante la riabilitazione, mentre i medici procederanno con stimoli neurologici. Un gioco di squadra insomma, sostenuto da tantissimi fan che lo stesso Niccolò ci tiene a ringraziare per il fortissimo sostegno dimostrato verso il padre.

 

Non ci resta che dire dunque: Forza Alex! 

Redazione

©2020 Radio Wellness®

 

 

Condividi su:
Taggato come

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto