Banner RWN
Ascolta Radio Wellness
Ascolta Radio Wellness

Collaborazione familiare: come far partecipare tutta la famiglia alle mansioni domestiche in 3 mosse

Farsi aiutare dai figli o dal partner nelle faccende o nelle mansioni quotidiane della  casa e della famiglia: un’impresa titanica per molte di noi. Silvia Canazza, la nostra Family coach, ci svela ancora qualche trucco per coinvolgere tutti i membri della famiglia nella Collaborazione domestica.

Ascolta subito i consigli di Silvia Canazza, Family coach.

Quando c’è poca Collaborazione

“Parto subito con un paragone  – ci dice Silvia – la famiglia è come una barca a vela. Noi siamo il capitano dell’equipaggio e abbiamo l’incarico della gestione della nostra imbarcazione, ma se anche l’equipaggio non fa la sua parte andremo alla deriva. Da un sondaggio tra le donne che si rivolgono a me per avere dei consigli è emerso che l’87% si lamenta a causa di un carico troppo pesante di incombenze nella più totale solitudine. Pensiamo alle nostre famiglie: nella maggior parte dei casi figli e compagni non partecipano quasi per nulla alla gestione della casa, lasciando sulle donne tutti i doveri”.

3 piccoli trucchi per stimolare la Collaborazione

“Nella testa di noi donne deve prima di tutto scattare una molla: così non va bene, bisogna cambiare sistema. Punto primo: stabiliamo realisticamente che cosa potrebbero fare i nostri figli per accollarsi una piccola parte di incarichi. Per esempio: tenere in ordine la loro stanza e le loro cose”.

Ecco allora 3 piccoli trucchi per raggiungere il nostro obiettivo:

  • assegnare faccende semplici, soprattutto all’inizio, altrimenti i ragazzi avranno una valida scusa per demotivarsi;
  • premiare, una volta portato a termine l’impegno è buona regola riconoscere il risultato ottenuto con dei complimenti e/o con dei premi;
  • non avere troppe pretese, lasciamo ai ragazzi libertà nell’eseguire le faccende assegnate, anche se il risultato non sarà perfetto sarà comunque un buon punto di partenza per far meglio in seguito.
copertina del libro pillole di casa

Pillole di casa, il libro di Silvia Canazza

Collaborazione anche del partner

“Anche il partner deve essere accompagnato sulla via della collaborazione. Del resto, aiutare l’altro è un gesto d’amore. Spesso il lavoro prolungato fuori casa è la scusa per poi essere poco o per nulla attivi in casa, se non fonte primaria di  caos, confusione e disordine. A quel punto le pulizie diventano davvero impegnative e di pari passo cresce il malcontento e cala l’armonia in famiglia”.

Che fare?

Anche dal partner non si può pretendere troppo. Non per fare differenze di genere ma è innegabile che spesso le donne, per loro forma mentis, siano in grado di fare più cose contemporaneamente. Facoltà questa che non attiene propriamente all’universo maschile. Perciò inutile arrabbiarsi per il basso numero di compiti svolti, meglio chiedere al partner l’intervento in mansioni in cui è richiesto tempo e più cura. E poi non pretendere che il lavoro venga portato a termine nello stesso identico modo in cui lo faremmo noi. Dividere i compiti porta di sicuro a migliori risultati.

La Collaborazione in famiglia

“Ai figli si può chiedere un aiuto più concreto nei fine settimana, quando scuola e attività varie danno un po’ di tregua. Utile usare una tabella ricompense che appenderemo al classico frigo: ad ogni compito assegnato corrisponde un punteggio, alla fine settimana, dal calcolo del punti accumulati, uscirà un premio. Per i più piccoli un gioco o dei colori o altro materiale, per i più grandi un’uscita in più con gli amici o un piccolo aumento della paghetta. Sarà divertente e motivante.”

 

Pazienza per ottenere Collaborazione

“Ci vorrà pazienza – conclude Silvia – ma quando saremo arrivate ad una efficace suddivisione dei compiti tutti gli ingranaggi familiari gireranno a puntino e per tutti il clima in casa diventerà più vivibile. Ricordiamoci però che come sempre dico senza un piano non si va da nessuna parte. Tabelle, tabelle e ancora tabelle, giornaliere, settimanali e mensili. Il metodo per “sopravvivere” felici è proprio questo”.

Per avere tutti i consigli di Silvia Canazza si può consultare il suo sito: www.silviacanazza.com oppure la pagina Facebook e in particolare il gruppo “Per la sopravvivenza della famiglia”.

Leggi anche il nostro articolo con molti altri consigli di Silvia Canazza

“Pillole di casa”: 100 trucchi per la gestione (felice) della casa. Parola d’ordine: organizzazione

Dorotea Rosso

©2020 Radio Wellness®

 

Condividi su:
Taggato come

Radio Wellness è una testata giornalistica che offre informazioni a carattere generale su salute e benessere.

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto

Siamo partner di: