favorite
Categorie
Podcast & Programmi
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

Cosmofarma 2024

Cosmofarma Exhibition 2024, dal 19 al 21 aprile a Bologna

Condividi

Torna Cosmofarma Exhibition 2024, in programma dal 19 al 21 aprile a Bologna Fiere, in concomitanza per un giorno con Exposanità (17-19 aprile). È il valore umano il focus attorno al quale è stata costruita la 27ma edizione dell’evento leader nell’ambito dell’Health Care, del Beauty care e di tutti i servizi legati al mondo della farmacia. Radio Wellness media collaborator dell’evento

L’evento si svolge con il patrocinio delle principali associazioni di categoria FOFI, Federfarma, Fondazione Francesco Cannavò e Utifar. Cosmofarma 2024 ha l’obiettivo di porsi, sempre di più, come piattaforma di confronto, informazione e formazione al servizio dei professionisti del settore, dando vita alla community italiana della farmacia. “Cura. Ispirazione. Evoluzione” è il claim dell’evento, che evidenzia tre concetti chiave: prendersi cura, che è ciò che sono chiamati a fare ogni giorno i professionisti della sanità, l’ispirazione come scintilla perché attorno a un’idea abbozzata si lavori per costruire un buon progetto. Infine, l’evoluzione come messa in discussione, motore di confronto, verso la crescita personale e professionale.

Un momento di Cosmofarma 2024

Cosmofarma 2024, le voci dei protagonisti

Antonio Bruzzone, Ceo BolognaFiere Group: “Cosmofarma ed Exposanità sono eventi molto importanti per il Gruppo BolognaFiere e grazie al lavoro di BOS abbiamo la leadership nazionale negli eventi espositivi dedicati al mondo della sanità a 360 gradi. Tra gli stand di Cosmofarma si potranno trovare il meglio dell’innovazione tecnologica e di prodotto per le farmacie, rete sempre più integrata nei servizi offerti dal Servizio Sanitario Nazionale, snodo fondamentale anche nelle attività di prevenzione e di diagnostica per tutti. I tanti convegni costituiscono una grande occasione di riflessione collettiva e di formazione professionale”.

Andrea Fortuna, Partner PwC Italia, Healthcare Pharmaceuticals & Life Sciences Leader che ha presentato in sintesi i risultati dell’indagine Hopes and Fears Global Workforce condotta da PwC per analizzare l’opinione di quasi 54.000 persone che lavorano in 46 Paesi: “Tra tutti, gli oltre 5.000 professionisti del settore della salute sembrano accusare più pressione in quanto sono sottoposti a maggiori carichi di lavoro, fenomeno prevalentemente imputabile alla carenza di risorse- ha spiegato Fortuna – Stupisce che i professionisti del settore, in particolare gli italiani, siano meno preparati ad affrontare le innovazioni tecnologiche e gli impatti che queste avranno sul proprio lavoro.

Emerge la necessità di nuove skill tecniche, anche se le soft skill sono percepite più rilevanti per il proprio sviluppo professionale. Dalla survey emerge che, per rispondere alle esigenze in continua trasformazione del settore della salute, occorre investire sul capitale umano e in particolare su competenze tecnologiche e digitali”.

Il corner di Radio Wellness a Cosmofarma 2023

“Il claim dell’edizione di quest’anno di Cosmofarma Exhibition 2024 racchiude tre concetti chiave che esprimono il valore del ruolo svolto dai farmacisti all’interno del SSN: partecipazione attiva al percorso di cura, attenzione ai bisogni delle persone per dare risposte concrete alle loro esigenze di salute e capacità di evolversi a beneficio della collettività,”, ha detto Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (FOFI). “La tre-giorni di Cosmofarma Exhibition 2024 si annuncia viva e ricca di stimoli: sarà un’importante occasione per ritrovarci e ragionare, insieme anche agli altri professionisti della salute, sulle sfide che ci attendono per consolidare la centralità del nostro ruolo sul territorio e rafforzare le sinergie interprofessionali, con l’obiettivo di offrire ai cittadini la migliore assistenza possibile.”.

“La farmacia di comunità intrattiene un rapporto privilegiato con il cittadino, basato sulla fiducia, ed è per sua natura focalizzata sulle esigenze di salute della popolazione con risposte innovative, tempestive ed efficaci. Così Marco Cossolo, presidente di Federfarma, che ha concluso: “Questa evoluzione è in linea con il processo di riorganizzazione dell’assistenza sanitaria territoriale, al quale le farmacie contribuiscono in virtù della loro capillarità, in sinergia con tutti gli altri professionisti sanitari e in collaborazione costante con le Istituzioni. Come sempre Cosmofarma rappresenta un momento di confronto strategico su questi importanti temi con tutti gli attori della filiera del farmaco.”.

Tanti convegni anche a Cosmofarma Exhibition 2024

Ivo A. Nardella, amministratore delegato Bos Srl: “La manifestazione nasce da un rapporto quotidiano che abbiamo con i farmacisti. Come Gruppo seguiamo circa 19 mila farmacie, cerchiamo di avere un rapporto con i farmacisti, di aiutarli, di dare una visione più olistica del primo punto di riferimento per il cittadino sul territorio che oggi quando ha qualcosa “va dal dottore in farmacia”. Cerchiamo di raccontare che ci sono tecniche ed evoluzioni per la propria salute e benessere che trovano nella farmacia un punto di atterraggio. Lo raccontiamo fisicamente in fiera, sui social, nelle nostre pubblicazioni e incontri: è una connessione costante quello che vogliamo fare, mantenere il contatto tra tutte queste figure.”.

“A Bologna quest’anno ci saranno le due manifestazioni Exposanità e Cosmofarma Exhibition 2024 in contemporanea, con una giornata quella del 19 aprile in sovrapposizione. Non è solo una giornata, è il messaggio 360 gradi che vogliamo dare: abbiamo messo al centro il valore umano – ha sottolineato Francesca Ferilli, direttore generale Bos Srl.

A Cosmofarma abbiamo deciso di porre l’attenzione su un’accezione molto importante del valore umano, con uno sguardo che va oltre il professionista, al suo percorso formativo, al ruolo che ricopre, perché dietro c’è una persona con la sua storia, la sua cultura, le sue esperienze. Ci siamo così concentrati sulle risorse umane intese come valore espresso da ogni persona. Per quanto riguarda le presenze in fiera, stiamo raccogliendo le ultime adesioni e sono molto orgogliosa del fatto che molte aziende che avevano sospeso in passato la loro partecipazione all’evento sono tornate nell’edizione 2024. Abbiamo coinvolto anche molte realtà nuove e consolidato tante aziende già presenti nel recente passato.”.

Francesca Ferilli, direttore generale Bos Srl

Claudia Rocco, Sr Director offering and operations IQVIA Italia ha illustrato i dati di mercato: “Il mercato italiano retail nel 2023 ha segnato una crescita del +0,75% a valori, superando i 31 Miliardi di euro. Al netto del calo delle vendite nei segmenti legati alla pandemia, tutte le altre categorie di prodotto mostrano trend positivi rispetto al 2022. La farmacia, che rappresenta l’85% del mercato, si conferma il canale principale in cui i consumatori, sempre più attenti al proprio stato di salute e alla cura del proprio benessere, realizzano gli acquisti e ricercano servizi.”.

Luigi Corvi, presidente del Gruppo Cosmetici in Farmacia di Cosmetica Italia – Associazione nazionale imprese cosmetiche, ha invece presentato i dati del settore cosmetico in farmacia: “Secondo i dati pre-consuntivi, nel 2023 i consumi cosmetici in farmacia hanno raggiunto i 2,1 miliardi di euro, con una crescita del 7,5% rispetto all’anno precedente; le stime ci indicano che anche nel 2024 proseguirà̀ questo trend positivo, consolidando la farmacia come terzo canale di vendita per i cosmetici nel nostro Paese.

Cosmetici, tra i protagonisti di Cosmofarma Exhibition 2024

Da un lato i cosmetici rispondono a esigenze fondamentali legate all’igiene, alla cura di sé, alla prevenzione e alla protezione, dall’altro la farmacia è ormai riconosciuta come un hub sul territorio per la salute e il benessere del cittadino: questo connubio fa sì che tra i cosmetici più richiesti in farmacia ci siano proprio quelli legati alla cura del viso e del corpo, nonché́ i solari. Le potenzialità̀ dell’offerta cosmetica in farmacia sono ampie e proprio un’occasione come Cosmofarma Exhibition 2024 si presta al confronto e al dialogo con i professionisti del canale per raccoglierne le esigenze e insieme disegnare le future evoluzioni.”.

Nell’ambito del Cosmetic Summit, in calendario sabato 20 aprile (ore 14:30) interverrà in apertura proprio Luigi Corvi presentando le più recenti rilevazioni sull’andamento del settore, con particolare attenzione ai consumi nel canale farmacia. Tra i diversi contenuti, il focus del Cosmetic Summit è dedicato ai Giovani in farmacia, davanti e dietro il banco: si analizzerà il rapporto della generazione Z con la farmacia, quanto incida la sostenibilità sulle loro scelte d’acquisto, la coerenza e la trasparenza del linguaggio nella dermocosmesi. In questo ambito, saranno presentati i risultati di una ricerca a cura di Maurizio Tucci, presidente Laboratorio Adolescenza.

Il 68,2% di ragazzi nella fascia d’età 13-19 anni (5670 fanno parte del campione a cui è stato sottoposto un questionario online) considera il farmacista un professionista competente a cui potersi rivolgere per un consiglio, il 14% un dispensatore di medicine, il 13,8% un professionista che però non può dare consigli medici. I risultati dell’indagine nazionale “Adolescenti e Futuro” del 2023 sulle abitudini e stili di vita degli adolescenti in Italia, nella sezione dedicata al Rapporto con la farmacia, fanno emergere come i ragazzi fin dalle scuole medie riconoscano il ruolo del farmacista e instaurino una relazione di fiducia. Tanto che il 35,2% dichiara di chiedere spesso consigli al farmacista su farmaci che non prevedono la ricetta del medico e il 34,9% di farlo qualche volta. Circa la metà sono già fidelizzati e cercano di andare sempre nella stessa farmacia. Raramente vi si recano da soli; spesso acquistano anche altri prodotti, non solo farmaci (38,6%, dato che cresce tra le femmine 43,3%). Per il 57,8% poi è molto utile che in farmacia si possano trovare risposte a domande di salute e prevenzione.

Calendario appuntamenti Cosmofarma Exhibition 2024

Business Conference, in programma nel pomeriggio del 19 aprile quando Guido Stratta, manager, founder e presidente dell’associazione Accademia della Gentilezza, specializzato nei processi di trasformazione culturale e gestione delle persone, condurrà una tavola rotonda sulla leadership gentile e su come estendere in tutti i settori della società l’approccio gentile, nella cultura, nello sport, nelle istituzioni, ovviamente nella sanità e all’interno della farmacia. Si confronterà con la direttrice d’orchestra Francesca Perrotta, il coach della nazionale di pallanuoto Sandro Campagna, la chef stellata Isabella Potì, e un imprenditore di un brand iconico della tradizione sartoriale italiana come Maurizio Marinella, per provare a ispirare nuove logiche di relazione nel mondo del lavoro, in chiave di ascolto, comprensione, collaborazione e contaminazione.

C’è come sempre una forte attenzione ai temi di stretta attualità̀. Alle donne vittime di violenza è dedicato il convegno “Violenza di genere: come approcciarla in farmacia”, in programma sabato 20 aprile alle ore 14.30. L’80% delle persone che entra in farmacia è rappresentato da donne e concordano nel percepirla come luogo di fiducia e sicuro. La capillarità e l’accessibilità delle farmacie sul territorio fa sì che possano essere un punto di riferimento per condividere eventuali richieste di aiuto di fronte a casi di violenza. Si condivideranno diverse esperienze, anche grazie a progetti “Il farmacista informato sui fatti” e “Mimosa” promosso dall’associazione Farmaciste Insieme.

Dalla loro collaborazione con Cosmofarma Exhibition 2024, nasce un’iniziativa in ambito socio-educativo, rivolta alle classi terze e quarte delle scuole superiori di diverse regioni del Paese. Partendo da alcuni recenti report, secondo i quali l’età in cui si agiscono o subiscono violenze si abbassi in modo preoccupante, sarà realizzato un percorso itinerante e condiviso per diffondere tra i ragazzi e le ragazze maggiore consapevolezza sui tipi di violenza e discriminazione, al fine di prevenirle e costruire insieme una cultura basata sul rispetto nella relazione con gli altri.

Torna la Nutraceuticals Conference, ancora più ricca, suddivisa in due sessioni. La prima nella mattina di venerdì̀ 19 aprile dal titolo “La nutraceutica: il suo regno in farmacia”, che dopo la presentazione dei trend di mercato e legislativi, affronterà̀ l’approccio nutraceutico in differenti ambiti (sindromi fibromialgiche, colesterolo, colon irritabile, cosmeceutica). La seconda sessione, in programma sabato 20 aprile, si concentrerà su Nutraceutica e sport, a partire dalle opportunità̀ e dagli accorgimenti da seguire nell’integrazione per l’attività̀ motoria; previsto anche un approfondimento tecnico con i farmacisti specializzati nel reparto sportivo.

Le iniziative speciali, aree focus dedicate a temi e prodotti verticali per il settore della farmacia, che riuniscono in un unico spazio espositivo prodotti, servizi e soluzioni di uno specifico mercato offrendo l’opportunità̀ di perfezionare le proprie competenze grazie a momenti di divulgazione mirata, raddoppiano a Cosmofarma Exhibition 2024, tra conferme e novità̀. 

Torna Cosmofarma digital, area pensata per le soluzioni digitali con l’obiettivo di incrementare il business e rendere la farmacia più performante; SportZone & Benessere che dà spazio all’integrazione, nutrizione e servizi per sportivi, con sessioni di attività pratiche per il corpo e la mente. CosmoYoung presenta una selezione di start up che si affacciano al canale farmacia.

Quattro le new-entry a Cosmofarma Exhibition 2024: Lab Galenica, un vero e proprio laboratorio galenico con workshop per approfondire le preparazioni; Silver Age, un’area con focus su prodotti e servizi per gli over 65, Specialista in farmacia che darà spazio al podologo e Cosmofarma Terme, con l’obiettivo di diffondere soluzioni e prodotti tipici nel canale farmacia.
Aumentano i premi in questa edizione. I Cosmofarma Innovation & Research Awards da anni valorizzano i prodotti e i servizi più innovativi. Si confermano le categorie Company Award, People Award, Special Award: saliranno poi sul palco a ricevere “l’alloro”, tra gli altri, il farmacista dell’anno, il miglior giovane farmacista, la best eco company, la best digital company; tre i premi inediti: Best Corporate Wellbeing, Woman in Pharma e Farmacista focus HR.

Spazio allo scenario del mondo farmacia con le indagini che verranno proposte da Doxa Pharma, Ipsos e Kantar.

Tra le partnership, è posta particolare attenzione al mondo delle community. Pharma Lovers, a Cosmofarma, si concentrerà su tematiche di attualità come le tendenze nel mondo del lavoro, il confronto generazionale, la comunicazione e l’intelligenza artificiale.
Blendistrict, un incubatore innovativo, capace di far incontrare il pharma con il beauty, proporrà a Cosmofarma il suo approccio alla divulgazione applicata al settore della farmacia tramite l’utilizzo dei social media, per una corretta comunicazione digitale. Si conferma la collaborazione solidale con la Fondazione Francesca Rava – NPH Italia ETS, che proporrà un seminario sulla Medicina di Genere. La sua presidente, Mariavittoria Rava, ha così commentato: “Siamo felici di partecipare a Cosmofarma Exhibition 2024, un’occasione importante per lanciare la XII edizione di In Farmacia per i bambini, iniziativa nazionale di sensibilizzazione sui diritti dei bambini e raccolta di farmaci e prodotti baby-care per i minori in povertà sanitaria che coinvolge, ogni anno, più di 2.750 farmacie in tutta Italia”.

L’appuntamento dunque è per il 19, 20, 21 aprile a Bologna.

Fonte: ufficio stampa Cosmofarma Exhibition 2024