Banner RWN
Ascolta RWN
Ascolta RWN

Esordio al Golden Globe 2019 per “Green Book” e “Bohemian Rhapsody”

Il Golden Globe 2019 ha portato con sè una sorpresa inaspettata per “Bohemian Rhapsody“, il film in chiave drammatica che rappresenta la vita dell’inimitabile Freddie Mercury.

Si era già dato per scontato, fino a poche ore prima dell’evento, che la vittoria andasse a Lady Gaga, candidata per “A Star is Born” di Bradley Cooper, con cui aveva già commosso il pubblico durante la Mostra del Cinema a settembre.
La cantautrice e attrice statunitense infatti, non solo si è giocata il Globo D’Oro, conquistato da Glenn Close per “The Wife“, ma subito dopo, il film di “Bohemian Rhapsody” insieme all’attore Rami Malek, conquistano risultati senza precedenti per la categoria drammatica.
Un altro film che ha ottenuto ben 3 premi per miglior film comedy o musical, miglior attore non protagonista (Mahershala Ali) e miglior sceneggiatura, è stato “Green Book” che racconta il razzismo durante gli anni Sessanta.
Per quanto riguarda il piccolo schermo, troviamo vincitore assoluto della serata il famigerato Michael Douglas per “The Kominsky Method“, decretata anche migliore serie.
Tra le case di produzione invece, si aggiudica il primo posto Netflix, produttrice di “Roma”, il sopracitato “Kominsky Method” e “Bodyguard“.

Molti sono stati i momenti emozionanti che hanno abbracciato il palco delle premiazioni, come la standing ovation per la consegna del Carole Burnett Award all’insuperabile comica americana e l’arrivo sul palco, in compagnia di Emily Blunt, di Dick Van Dyke per presentare Il ritorno di Mary Poppins.

Redazione

©2019 Radio Wellness®

Condividi su:
Taggato come

Radio Wellness è una testata giornalistica che offre informazioni a carattere generale su salute e benessere.

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto