Banner RWN
Ascolta RWN
Ascolta RWN

Festival della Cucina Veneta: un evento che “mette in tavola” passione e tradizione

Dal 5 al 7 luglio 2019 si è svolto ad Albignasego (PD) il “Festival della Cucina Veneta” un festival internazionale dedicato interamente alla cucina regionale.

Il concetto base dell’evento si focalizza sullo sfruttare il più possibile i sapori locali, sia per incentivare l’economia, sia per far scoprire nuovamente i prodotti unici che il territorio veneto offre.

Si parla infatti, di una vastissima varietà di prodotti, “Una selezione di cibi, bevande e condimenti che possono ben vantarsi e tenere testa a molte altre cucine nazionali ed internazionali” afferma l’enogastronomo Luigi Bressan.

Abbinamenti unici, profumi e tradizione, chef internazionali, enogastronomi, si intrecciano nell’atmosfera patavina per mostrare nel concreto ciò che offre il Veneto. Show cooking, laboratori per adulti e bambini, convegni, concerti serali e molto altro hanno caratterizzato le tre giornate del festival.

Molti i prodotti esposti nei gazebi di Villa Obizzi, tantissime, le sessioni dimostrative con lo scopo di far vedere e gustare l’autenticità. E’ il caso ad esempio del caffè che, attraverso le parole del Conte Giorgio Caballini, Amministratore Delegato di Dersut Caffè, esprime tutto l’orgoglio per la propria produzione e per l’obiettivo prossimo di presentare il prodotto come patrimonio immateriale per l’UNESCO.

Altre realtà particolari sono quelle dell’Azienda Agricola “L’Aromatica” che propone le erbe aromatiche non solo come un semplice condimento, ma anche come un prodotto che, se mescolato a farine o altri composti, può far risultare il piatto qualcosa di unico.

Anche il ristorante “Natural Cuisine” prende piede tra le giornate del festival, proponendo prodotti unici nel loro genere per le persone intolleranti al glutine; un contesto ancora poco presente nel mercato italiano, ma che qui trova sicuramente una vastissima varietà di proposte per tutti, soprattutto mantenendo il sapore del cibo a livelli davvero competitivi.

Per questa prima edizione, oltre 25.000 sono stati i visitatori accorsi da tutta la Regione, più di 2000 i partecipanti a laboratori e workshop e più di 3000 i coperti serviti allo stand gastronomico che proponeva prodotti esclusivamente a chilometro zero.

Insomma, un evento che ha messo in primo piano l’amore per la propria terra, che viene apprezzato vivamente dall’Assessore al Turismo della Regione Veneto, Federico Caner e che predispone già il suo grande obiettivo a Cortina nel 2026 come ci ha raccontato anche Paolo Caratossidis, Presidente dell'”Associazione Cultura&Cucina” e organizzatore dell’evento.

Ascolta le interviste realizzate durante il Festival:

 

Redazione

 

©2019 Radio Wellness®

 

Condividi su:
Taggato come

Radio Wellness è una testata giornalistica che offre informazioni a carattere generale su salute e benessere.

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto