Banner RWN
Ascolta RWN
Ascolta RWN

Il 21 luglio 1899 in Illinois (Stati Uniti) nasceva Ernest Hemingway

Autore del più importante romanzo sulla prima guerra mondiale, Addio alle armi (Farewell to arms, 1929), tra le sue opere principali bisogna citare anche Per chi suona la campana (For whom the bell tolls, 1940) e Il vecchio e il mare (The old man and the sea, 1952), vincitore del premio Nobel per la letteratura e del Premio Pulizer nel 1954.

 

Ernest Hemingway in Kenya 1953

Ernest Hemingway in Kenya 1953 – Fonte immagine Look Magazine, Photographer (NARA record: 1106476)

La biografia

Figlio di un medico, inizia, non ancora ventenne, a collaborare con un giornale locale. Durante la Prima Guerra mondiale combatte sul fronte italiano, sulle rive del Piave, nel trevigiano, e rimane ferito, guadagnandosi la medaglia d’argento al valor militare. Hemingway amò sempre l’Italia, rimanendovi per lunghi periodi.Soggiorna poi a Parigi (1921-26) col gruppo degli espatriati americani.  Fu proprio qui che inizia la sua carriera letteraria.Oltre che per lo stile del suoi romanzi Hemingway è considerato un innovatore anche per tutta la narrativa di reportage.

 

I reportage dal fronte

La sua stessa vita può essere considerata un romanzo. I viaggi, gli amori, le gradi passioni politiche che lo portano al fronte anche durante la Seconda Guerra mondiale come corrisponde di guerra. La sua voglia di vivere gli eventi in prima persona lo porta in Spagna alla fine degli anni ’30 del ‘900 dove era scoppiata la Guerra Civile e da dove scriverà i suoi reportage per alcuni giornali americani.

Fra i suoi soggiorni italiani risiede, per alcuni periodi, anche in cilento fa più frequentemente in Veneto, soprattutto tra Venezia (di cui era amante) e l’Isola di Torcello, Cortina e la laguna di Caorle, dove va spesso a pesca.

 

Muretto di Alassio - Fonte immagine Savona News

Muretto di Alassio – Fonte immagine Savona News

 

Durante il soggiorno ad Alassio nel 1953, Ernest Hemingway è solito frequentare il Caffè Roma, il cui proprietario gli sottopone  l’idea di trasformare un muretto di fronte al bancone del suo bar in un’opera d’arte interattiva, che avrebbe riportato le dediche e firme dei più illustri clienti del Caffè Roma. L’idea piace a Ernest Hemingway. Nasce così il Muretto di Alassio.

Difficile riportare l’enorme produzione letteraria di Ernest Hemingway: romanzi, articoli di giornale, racconti, anche sceneggiature per film.

Una fame di vita che prende corpo nelle parole, in opere memorabili, sempre accompagnata da una sottile vena autodistruttiva che porterà Hemngway alla morte.

 

Redazione

 

©2020  Radio Wellness®

Condividi su:
Taggato come

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto