favorite
Categorie
Podcast & Programmi
logo event the castle
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

malato

L’11 febbraio ricorda il gesto di Papa Giovanni Paolo II, il quale istituisce la Giornata Mondiale del Malato

Condividi

La Giornata Mondiale del Malato è una ricorrenza che viene istituita e celebrata in primis dalla Chiesa Cattolica romana, sotto la richiesta di Papa Giovanni Paolo II, il quale decide, un anno dopo la diagnosi del morbo di parkinson, di dedicare una giornata per l’accoglienza e l’attenzione per i malati. Il Papa infatti, scrive e tratta con molta empatia il tema della sofferenza, dovuta anche alla malattia, in particolar modo attraverso una lettera apostolica denominata Salvifici Doloris, che vedeva la sofferenza molto più che un atto di salvezza. Una giornata che si pone l’obiettivo di potare cure ed attenzioni alle persone che stanno attraversando, in maniera più o meno permanente, una fase di dolore. Una sensibilità maggiore verso chi affronta la malattia, di qualsiasi natura essa sia. Nella XXVIII Giornata Mondiale del Malato Papa Francesco pone l’attenzione su chi si prende cura del malato, in particolar modo sugli operatori sanitari, i quali ogni giorno si trovano di fronte anche a situazioni molto difficili, invitandoli ad avere premura in primis per la persona in quanto tale e poi per la sua malattia: “Cari operatori sanitari, ogni intervento diagnostico, preventivo, terapeutico, di ricerca, cura e riabilitazione è rivolto alla persona malata, dove il sostantivo “persona”, viene sempre prima dell’aggettivo “malata”. Pertanto, il vostro agire sia costantemente proteso alla dignità e alla vita della persona stessa”. Questa ricorrenza inoltre, viene istituita in corrispondenza della Festa della Madonna di Lourdes proprio perché molti pellegrini affermano di essere stati guariti durate la visita alla Beata Vergine. “La cura dei malati ha bisogno di professionalità e di tenerezza, di gesti gratuiti, immediati e semplici come la carezza, attraverso i quali si fa sentire all’altro che è “caro””. Papa Francesco   Redazione ©2019 Radio Wellness®