favorite
Categorie
Podcast & Programmi
logo event the castle
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

ll 2018 celebra mezzo secolo di storia della musica italiana: Claudio Baglioni trionfa con il tour “Al Centro”

Condividi

Dopo una prima parte trionfale, con oltre 250.000 spettatori in 31 show, a seguito delle incessanti richieste del pubblico, il tour “Al Centro di Claudio Baglioni continua ad arricchirsi di nuovi appuntamenti: una quinta imperdibile data a Milano (13 aprile al Mediolanum Forum), mentre raddoppiano gli appuntamenti di Livorno (15 marzo al Modigliani Forum), Reggio Calabria (27 marzo al Palasport) e Treviso (16 aprile al Pala Verde), portando così a oltre 50 il numero degli show di “Al Centro”. Nelle arene indoor, grazie al palco al centro, il pubblico – disposto a 360 gradi – rivive, insieme all’artista, mezzo secolo di grande musica, attraverso una scaletta mozzafiato, con tutti i più grandi successi – per la prima volta – in ordine cronologico.  Al Centro – prodotto e organizzato da F&P Group – non celebra solo i 50 anni del rapporto tra Claudio  e la musica, ma anche l’inesauribile e intenso rapporto tra la musica di Baglioni e il linguaggio, il costume e la cultura del nostro Paese.  Il tour “Al Centro – prodotto e organizzato da F&P Groupriprenderà a marzo 2019 con la seconda parte: 15 (nuova data) e 16 marzo al Modigliani Forum di Livorno; 19 e 20 marzo al Pala Decò di Caserta; 22 e 23 marzo al Pal’Art Hotel di Acireale (CT);  26 e 27 marzo (nuova data) al Palasport di Reggio Calabria; 29 e 30 marzo al Palazzo dello Sport di Roma; 2 aprile a Pala Rubini Alma Arena di Trieste; 5 aprile al Forest National di Bruxelles (inizio show ore 20.00 – info: www.gracialive.be); 7 aprile al Hallenstadion di Zurigo (inizio show ore 19.00 – info: www.abc-production.ch); 9 e 10 aprile a RDS Stadium di Genova; 12 e 13 aprile (nuova data) al Mediolanum Forum di Milano; 15 e 16 aprile (nuova data) al Pala Verde di Treviso; 18 aprile all’Adriatic Arena di Pesaro; 24 aprile al Nelson Mandela Forum di Firenze. I biglietti per le nuove date di Livorno, Reggio Calabria, Milano e Treviso saranno disponibili in esclusiva in prevendita per gli iscritti al Fan Club dalle ore 16.00 di domani, venerdì 21 dicembre. Dalle ore 16.00 di sabato 22 dicembre saranno, invece, disponibili su TicketOne.it e nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.fepgroup.it). Sul canale VEVO ufficiale di Claudio Baglioni, è online l’emozionante video dal cast stellare di “Al Centro”, un brano strumentale composto appositamente per essere la colonna sonora di 50 anni di storia, in cui la musica è sempre Al Centro. Ancora una volta, Claudio Baglioni torna a stupire e regala un’opera inedita ed emozionante al proprio pubblico: non un nuovo brano pop ma una vera e propria suite strumentale, che accompagnerà il tour straordinario “Al Centro”. Il video, ideato da Guido Tognetti, vede alla regia di Gaetano Morbioli per Run Multimedia (cast a cura di Giovanna Salvatori per F&P Group) ed è visibile al seguente link: https://youtu.be/gbN9RMNZ-lQ  50 anni vissuti in musica, 60 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Sono i numeri essenziali di una carriera unica e irripetibile: quella di Claudio Baglioni, musicista, autore, interprete, che, dalla fine degli anni Sessanta a oggi, è riuscito a conquistare una generazione dopo l’altra, grazie a un repertorio pop, melodico e raffinato, nel quale ha saputo fondere canzone d’autore e rock, sonorità internazionali, world music e jazz, rivoluzionando il concetto stesso di performance live – il primo a inaugurare la stagione dei grandi raduni negli stadi e ancora il primo, nel 1991, a “far scomparire il palco” e portare la scena al centro delle Arene più importanti e prestigiose d’Italia – in ambito musicale, sociale e televisivo.   Fonte: Ufficio Stampa Parole & Dintorni ©2018 Radio Wellness®