Banner RWN
Ascolta RWN
Ascolta RWN

Padova, Città della pace e dei diritti umani: attività per le scuole

Torna il programma di iniziative rivolto alle scuole secondarie di secondo grado “Padova, Città della Pace, e dei Diritti Umani”.
Anche quest’anno l’assessorato alla Pace, Diritti Umani e Cooperazione Internazionale, grazie al dialogo e alla collaborazione con le associazioni del territorio che si occupano di questi temi, ha messo a punto una serie di percorsi educativi per promuovere la cultura della pace e dei diritti umani. Le scuole cittadine possono conoscere le attività nella guida realizzata dal Comune e presente su Padovanet (http://bit.ly/diritti-umani-padova) e scegliere quale proporre ai propri studenti.

«Padova ha una storia di grande attenzione per i diritti umani e la pace e il tessuto associativo è particolarmente attivo in questi ambiti – sottolinea l’assessora Francesca Benciolini – Nell’ottobre 2017 il Consiglio Comunale ha approvato la mozione che dichiara “Padova, Città della Pace nell’anniversario della prima guerra mondiale” e nel dicembre 2018, in occasione dei settant’anni della Diritti umani, quella che rende la nostra “Città rifugio per i difensori dei diritti umani”. Le proposte che abbiamo messo assieme dialogando con tante realtà cittadine si muovono su questa strada: il contributo di tutti e ciascuno ai processi di pace, a tutti i livelli, è indispensabile e il contesto educativo e scolastico costituisce un passaggio fondamentale. Oggi più che mai vogliamo impegnarci perché la dignità della persona, la giustizia, la libertà, l’uguaglianza e la fraternità e gli altri valori alla base della Dichiarazione Universale possano il fondamento della nostra comunità civile e una chiave di lettura del quadro internazionale”.

Tra le attività proposte due appuntamenti a teatro riservati agli studenti. Il 23 settembre al Fronte del Porto – Una sala in Comune (via Santa Maria Assunta 20) nell’ambito di Solidaria il Centro Servizi Volontariato organizza “Etica, la tua nuova assistente decisionale”, realizzato dall’Associazione Pop Economix. Il 21 ottobre al Centro Culturale San Gaetano invece è previsto “Ogni 8 minuti”, realizzato dal Laboratorio Teatrale del Liceo Scientifico Alvise Cornaro di Padova.

«Lo scorso anno – continua l’assessora Benciolini – Abbiamo firmato un protocollo d’intesa con il Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca” dell’Università degli Studi di Padova grazie al quale possiamo contare sulla collaborazione di un Centro riconosciuto dall’Unesco ed inserito in reti nazionali ed internazionali. Nell’ambito di questo protocollo proponiamo alle scuole tre appuntamenti».

La attività in programma sono previste il 31 ottobre, in prossimità della Giornata delle Nazioni Unite, all’auditorium del Centro Culturale San Gaetano “Disarmare per realizzare l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite”; il 20 novembre, Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, nel 30° anniversario della Convenzione internazionale, all’Aula Magna “Galileo Galilei” del Bo “Storie di bambine/i difensori dei diritti umani” e il 10 Dicembre, Giornata internazionale dei diritti umani, sempre all’Aula Magna del Bo

Le scuole possono aderire entro il 7 ottobre ai 39 percorsi (indicandone alcuni in ordine di priorità) proposti da una ventina di associazioni, focalizzati in particolare su alcuni temi legati ai diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (il 20 novembre 2019 ricorre il trentennale della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e della Adolescenza), i diritti delle donne (il 18 dicembre 2019 si celebra il quarantennale della Convenzione per l’eliminazione di tutte le forme di discriminazione contro le donne) e l’Europa, visto il trentennale della caduta del muro di Berlino il prossimo 9 novembre e le elezioni europei dello scorso giugno.

Il 19 settembre alle 15.30 in Sala Caduti di Nassiriya i progetti verranno presentati alle scuole.
L’adesione alle proposte teatrali deve essere è possibile fino al 18 settembre e quella alle attività in collaborazione con il Centro di Ateneo per i Diritti Umani entro il 7 ottobre.
Tutti i materiali, le proposte e i dettagli per le adesioni, comprese le schede, sono disponibili on line: http://bit.ly/diritti-umani-padova

Fonte: Ufficio Stampa Università di Padova

 

©2019 Radio Wellness® 

Condividi su:
Taggato come

Radio Wellness è una testata giornalistica che offre informazioni a carattere generale su salute e benessere.

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto