favorite
Categorie
Podcast & Programmi
logo event the castle
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

Prodotti eco sostenibili: sempre più imprese adottano l’iniziativa volta al “green business”

Condividi

Da diverso tempo ormai, il nostro pianeta sta risentendo in maniera piuttosto decisiva, l’invasione delle plastiche e materiali inquinanti. Oggi, sempre più persone ed imprese, si stanno mettendo all’opera per realizzare nel loro piccolo, un ambiente orientato verso il green business. A partire dagli impianti che stanno diventando esclusivamente ad energia rinnovabile, anche i prodotti stessi stanno assumendo una piega ecosostenibile. Alcuni esempi? Gli spazzolini in bambù – realizzati appunto in bambù, con le setole in nylon 6 completamente biodegradabile, che possono essere gettati direttamente nella spazzatura organica. Sacchetti/contenitori riutilizzabili – oltre a quelli in vetro, esistono dei contenitori o dei sacchetti realizzati completamente in lino che conservano perfettamente i cibi e la loro freschezza, offrendo un’ottima barriera dagli agenti esterni. Shampoo e sapone organico – sappiamo quanto il bagnoschiuma sia un alto agente inquinante. Ecco che arrivano i saponi fatti a mano, costituiti generalmente da oli biologici, olio di cocco, olio d’oliva, oli essenziali, carta riciclata, burro di karitè. Calzature ecosostenibili – moltissime sono le iniziative in questo campo. Moltissimi grandi marchi utilizzano materiali eco friendly e, per incentivare le vendite, utilizzano spesso degli escamottages volti sempre a scopi etico ambientali. Troviamo ad esempio scarpe con un semino posto dentro la linguetta e che, una volta arrivate a fine utilizzo, possono essere gettate o inserite in vaso, dal quale nascerà una piantina. Altri marchi adottano la formula “acquista una scarpa e pianta un albero”, iniziative volte alla riforestazione. Posate in bambù – come per gli spazzolini, anche le posate possono essere fabbricate in bambù. Ma perchè scegliere proprio il bambù piuttosto che altri materiali? Il bambù è una pianta che è molto versatile e si adatta a molte condizioni ambientali e non richiede l’uso di antiparassitari, essendo molto resistente. Cannucce in acciaio – come risaputo, l’enorme quantità di plastica è soprattutto determinata dallo spropositato uso di plastiche monouso, come appunto le cannucce. Ecco dunque che arrivano quelle in acciaio, come anche quelle commestibili, utilizzate sempre di più nei bar e ristoranti. Bottiglie d’acqua – La maggior parte delle plastiche che ad oggi inquinano il nostro pianeta, sono costituite dalle bottiglie e bottigliette. Un uso alternativo delle stesse, può essere determinante per l’ambiente. Basta dunque acquistare bottiglie in vetro, acciaio o sughero, ormai sempre più reperibili nel mercato e sempre più a tutela della salute. Giochi per i più piccoli – Se dovete fare un regalo o volete acquistare un gioco per i piccoli di casa, preferite sempre i giochi in legno o quelli fabbricati con materiali eco friendly in quanto sono materiali certificati e non pericolosi qualora il bambino dovesse metterli in bocca. Esistono anche vestiti, borse e molto altro realizzati con materiali come la canapa ma anche usando le fibre del bambù. Un piccolo gesto fatto quotidianamente, può migliorare moltissimo il nostro futuro e quello dei nostri figli. Redazione   ©2019 Radio Wellness®