Banner RWN
Ascolta RWN
Ascolta RWN

30 luglio 2020, Giornata Mondiale dell’Amicizia. Per celebrare un sentimento tra i più forti, messo a dura prova dalla pandemia

Dal 30 luglio dal 2011 è la Giornata Mondiale dell’Amicizia.

L’appuntamento è stato fortemente voluto dalle Nazioni Unite con l’obiettivo di promuovere la pace tra i popoli: dall’amicizia tra le persone non può che scaturire armonia, sostegno, condivisione tra popoli diversi.

Proprio per questo l’Onu incita Stati e società civile a far partire iniziative e progetti che vadano nella direzione del dialogo e della cooperazione tra le persone.

Amici

Amici fonte immagine Pexels

Celebriamo i nostri amici più cari

Per celebrare i nostri affetti possiamo pensare anche noi a gesti concreti, pur nel rispetto delle norme anti-Covid che prevedono il distanziamento fisico.

Sono tantissime le semplici azioni per ricordare ai nostri amici quanto bene vogliamo loro.

Certo, ancora molto cauti con baci e abbracci ma dai messaggi alle consegne a domicilio all’incontro all’aria aperta, ci si può sbizzarrire.

Ecco qualche suggerimento da Radio Wellness:

Messaggi personalizzati

Attraverso i canali consueti dedichiamo una frase personale ai nostri amici più cari. Meglio scriverla di nostro pugno ma chi invece fosse a corto di idee originali può “prendere a prestito” frasi celebri sull’amicizia facendo bene attenzione a citare l’autore…non spacciamo per nostre parole di altri, non sarebbe elegante!

La foto-messaggio, magari un vecchio scatto di cui i vostri amici non si ricordano più, quando ancora le foto si facevano con la macchina fotografica…una vacanza, una serata, una gita memorabili. Pensiamo a quanto piacere può fare ricordare attraverso un’immagine!

Piccolo gesti per i nostri migliori amici

Un piccolo regalo potrebbe essere un’idea, un oggetto da donare al ristretto gruppo di amici più cari che possa unirvi. E non pensiate che sia un gesto da adolescenti…un regalo, soprattutto se inaspettato, fa bene anche (e soprattutto) al cuore degli adulti.

Braccialetti artigianali, a patto che siano poco vistosi, blocchi per gli appunti, tazze per la tisana, marmellate biologiche sono solo alcune delle idee adatte al gesto. Un suggerimento: acquistateli in negozi equo-solidali o tra gli oggetti in vendita nei siti delle organizzazioni umanitarie…il regalo avrà un valore doppio.

Emergency, Save the Children, Unicef, sono solo alcune  delle organizzazioni attive nel mondo, sono tra quelle più conosciute. Ma ce ne sono molte altre, altrettanto serie, che operano proprio nella tua città e che hanno bisogno della tua AMICIZIA.

Leggi anche:

L’impegno di Unicef contro il Covid-19 e contro la fame nel mondo

Dorotea Rosso

©2020 – Radio Wellness®

 

 

Condividi su:
Taggato come

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto