Banner RWN
Ascolta Radio Wellness
Ascolta Radio Wellness

77sima Mostra del cinema di Venezia. Il documentario di Guadagnino su Ferragamo e il compleanno di Dario Argento

Mostra de cinema di Venezia, sesta giornata. Weekend all’insegna dell’orgoglio italiano quello appena terminato e che ha visto i 7 minuti di applausi per Padrenostro e per il suo protagonista Pierfrancesco Favino, la proiezione di Miss Marx di Susanna Nicchiarelli, anch’esso in concorso e la presentazione del documentario di Luca Guadagnino su Salvatore Ferragamo “Salvatore – Shoemaker of dream”. 

Mostra del cinema

MISS MARX Susanna Nicchiarelli Credits La Biennale di Venezia-Foto ASAC Giorgio Zucchiatti

Oggi in concorso alla Mostra del cinema

In concorso il russo Andrej Konchalovskij con “Cari compagni”. Tratto da una storia vera, accaduta nel 1962 ma tenuta segreta fino agli anni Novanta, racconta la tragedia di uno sciopero represso nel sangue. La pellicola indaga più in generale sulla tutela (e non) dei diritti umani.

Mostra del Cinema

© Fot Jaroslaw Sosinski

In concorso anche Never Gonna Snow Again (Non ci sarà mai più la neve), debutto dietro la macchina da presa del direttore della fotografia polacco Michał Englert, ma in coppia con la rodata regista Małgorzata Szumowska. La storia di un massaggiatore ucraino che in Polonia si procura una discreta clientela grazie alle speciali proprietà curative delle sue mani. «Volevamo incoraggiare il pubblico a pensare allo stato dell’Europa oggi, con humour e senza preconcetti» spiegano i due autori.

Fuori concorso, One Night in Miami di Regina King, ricostruzione dell’incontro tra Cassius Clay e gli amici Malcolm X, Sam Cooke e Jim Brown per decidere non solo del suo futuro, ma anche per quello dei diritti civili.

Ascolta la cronaca della sesta giornata della Mostra del Cinema 2020 nell’intervista ad Alessandro Comin, inviato del Giornale di Vicenza intervistato da Dorotea Rosso:

 

Mostra del cinema, giornate degli Autori

Per le Giornate degli Autori da segnalare Nilde Iotti, il tempo delle donne diretto da Peter Marcias. Paola Cortellesi interpreta la prima presidente della Camera dei deputati. «Ho maturato l’idea di raccontare più che la figura politica, la “donna e il suo tempo”: Nilde Iotti e la grande capacità di motivare l’universo femminile e renderlo protagonista dal dopoguerra fino a oggi e soprattutto con l’obiettivo di consegnare alle donne contemporanee le motivazioni per un futuro che riconosca pienamente diritti e valori» ha raccontato il regista.

Mostra del Cinema

NILDE IOTTI IL TEMPO DELLE DONNE – Official Still – Paola Cortellesi

La Mostra del cinema premia Dario Argento

Ma questa è anche la giornata di Dario Argento. Oggi il maestro del brivido compie 80 anni e 50 anni di carriera. Proprio nel 1970 infatti usciva “L’uccello dalle piume di cristallo” successo di pubblica e critica. Tra l’altro quest’anno ricorrono i 45 anni anche  dall’uscita di Profondo Rosso, pietra miliare del cinema horror, amato non solo in Italia ma anche all’estero.

dario argento con microfono

Dario Argento – fonte foto facebook ufficiale

Dario Argento ha ricevuto il Premio bianchi da parte di giornalisti di cinema. Il maestro ha già detto che ha in cantiere un film che girerà l’anno prossimo ad 81 anni. Il genio non si è spento.

 

Leggi anche Mostra del Cinema 2020, il primo festival dopo il lockdown

Mostra del cinema di Venezia 2020: parte il primo festival dopo il lockdown

Redazione

©2020 Radiowellness®

Condividi su:
Taggato come

Radio Wellness è una testata giornalistica che offre informazioni a carattere generale su salute e benessere.

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto