Di Più!

L'App

Google News App

Sfondo foto creata da lookstudio - it.freepik.com

Calendario Bellezze Venete, appuntamento con la solidarietà

Belle, sensibili e sportive: il Calendario più famoso celebra la bellezza veneta, esempio di altruismo

Impossibile non averlo sentito nominare, almeno una volta, e in qualsiasi regione d’Italia: il Calendario Bellezze Venete è nato 16 anni fa, da un’idea del giornalista, fotografo e videomaker Paolo Braghetto, appassionato di estetica, ma deciso anche a mettere la bellezza al servizio della solidarietà. Da 16 anni, dunque, Braghetto e il suo staff ritraggono le ragazze venete in immagini elaborate, su sfondi e scenari mai casuali e sempre risultato di uno sforzo creativo e artistico.

Ascolta l’intervista a Paolo Braghetto nel podcast che segue:

Un lungo percorso di scouting

Fin dagli esordi, il calendario ha riscosso sempre molta curiosità e un notevole successo, non solo in Veneto, ma anche in molte altre regioni italiane. Ad attrarre il pubblico, non è stata solo la bellezza delle giovani ragazze e delle donne ritratte, ma anche l’originalità delle immagini. Di anno in anno, l’attenzione al Calendario, ormai considerato e affermatosi come un vero e proprio ‘evento’, è cresciuta anche nel popolo delle giovani, sempre più numerose agli appuntamenti con il casting.

Alcune decidono di presentarsi per divertimento, altre per gioco, altre ancora nella speranza che il Calendario possa essere un trampolino di lancio per il mondo della moda, dello spettacolo, del cinema, o del teatro.

Calendario Bellezze Venete, un evento di presentazione

Calendario Bellezze Venete 2022, spazio allo sport

Nonostante le grandi difficoltà causate dalla pandemia, anche quest’anno si possono ammirare 12 nuovi mesi che rappresentano le varie province della regione: le padovane Angela, Kimberly, Nicole, Rachele, Sofia; le veneziane Asia, Elisa, Laura, Sara; la vicentina Emma; la trevigiana Sara; la rodigina Agata. Gli scatti sono dei fotografi padovani Nicola Burighel, Marco Zago, Andrea Broglio e Andrea Crivellari, e veneziani Claudio Gervasutti, Mario Bonesi. Per la prima volta, a distanza di 16 anni, il Calendario da particolare attenzione anche allo sport, mettendo in evidenza le caratteristiche di fisici atletici e abituati ad un esercizio fisico intenso e prolungato nel tempo.

Ma questo è anche l’anno del post pandemia, con un clima di maggior serenità e condivisione che ha caratterizzato la costruzione del prodotto fin dalle primissime fasi, dallo scouting alla selezione finale, fino alla realizzazione vera e propria delle foto.

E la grande novità è proprio che tutte le foto sono state realizzate, per la prima volta, all’aperto in location diverse: Prato della Valle, Ristorante Haz, Giò Bar, Ottica LV e via Guizza di Padova, piscina GB Hotels di Abano Terme, spiaggia della Boschettona di Codevigo, spiaggia del Lido di Venezia, Idrovia di Mira, Cà Savio a Treporti-Cavallino, Parco San Giuliano, Hotel Pigalle a Belvedere di Tezze, Marmolada.

Le protagoniste della nuova edizione sono vincitrici di concorsi di bellezza, modelle, protagoniste di programmi tv, influencer, fashion-blogger, cantanti, ballerine, giocatrici di pallavolo, studentesse, cameriere, bariste, ma anche ragazze alla prima esperienza che hanno voluto mettersi in gioco. La rinnovata grafica è del padovano Fabio Lucentini; Bellezze Venete 2022 sostiene il Centro Servizi Malattie Rare, che ha sede a Padova.


Calendario Bellezze Venete 2022

Un aiuto alle associazioni, dalla bellezza

Momenti divertenti nel backstage, tanti aneddoti vivaci, e tantissima passione nel costruire un calendario il cui ricavato è destinato, soprattutto, alle associazioni di volontariato del territorio, per dare un valore aggiunto ancora più importante alla bellezza. C’è spazio e posto per tutte: bionde, brune, formose, longilinee, più o meno alte, ma tutte allegre e sorridenti, pronte a mettersi in gioco per divertirsi e fare un’esperienza diversa dal solito, aiutando realtà importanti, che si impegnano quotidianamente per aiutare il prossimo.

Leggi anche il nostro articolo ‘Olio di cocco, in bellezza e in cucina un alleato prezioso’

Eva Franceschini

Fonte Immagini: Calendario Bellezze Venete, Freepik

©2022 – Radio Wellness®

Condividi su: