Di Più!

L'App

Google News App

Immagine di sergiorojoes su Freepik

Castagne, i 4 superpoteri del cibo d’autunno

Le castagne: frutto dalle proprietà eccezionali. Ricche di fibre e di fosforo, da consumare con moderazione

Quante volte, da bambini, ce le hanno fatte raccogliere nei parchi delle nostre città, o nei piccoli boschi delle colline, insieme alle foglie gialle e rosse: le castagne colorano l’autunno con il loro marrone scuro e, nelle nostre case, scaldano le domeniche d’inizio inverno. Ma questo frutto ha anche proprietà benefiche per l’organismo, vediamo quali.

Castagne, fibre per il nostro intestino

Le castagne sono ricchissime di fibre e, come tutti gli alimenti di questo tipo, costituiscono un vero e proprio alleato per il nostro intestino. Le fibre, infatti, aiutano la mobilità intestinale: assorbono l’acqua, rendendo le ‘scorie’ più morbide, velocizzando il transito delle sostanze nel tratto intestinale e riducono il tempo di permanenza delle sostanze tossiche.

Un vero toccasana, quindi, per tutto l’organismo che, grazie ad un buon funzionamento del sistema gastrointestinale, si mantiene in buona salute, con benefici anche per la nostra mente.

Salute a tavola con le castagne

Le castagne abbassano il colesterolo

Questo frutto è completamente privo di colesterolo, e pertanto risulta molto utile per le persone che necessitano di una dieta povera di cibi grassi e ricca di fibre vegetali. Dal sapore intenso e particolare, le castagne sono un valido sostituto di dolci elaborati: al mattino, insieme a cereali e yogurt, o alla sera, come decorazione della cena, possono aggiungere un piacere in più al palato, senza nuocere alla salute.

Ricette gustose tutti i giorni

Castagne: ricche di fosforo

Le castagne sono ricchissime di fosforo, un minerale importantissimo, importante per la salute delle ossa e dei denti, sotto forma di fosfolipidi. Ha un ruolo essenziale nel processo di trasformazione del cibo in energia. Inoltre, è un costituente di alcune proteine e di alcuni zuccheri, e permette il funzionamento di alcune vitamine del gruppo B.

Il fosforo è un buon supporto anche per mantenere attiva la nostra memoria, e assunto regolarmente può essere d’aiuto anche nei casi di depressione: nei cambi di stagione, nella fattispecie, l’assunzione di fosforo attraverso i cibi più comuni contribuisce ad una maggiore serenità mentale.

Le castagne, un ottimo energetico

Frutta e verdura, si sa, sono alimenti ideali per evitare il sovrappeso, ma anche in questo caso vale il principio dell’equilibrio: non eccedete con le castagne, ma inseritele nella dieta quotidiana nelle giuste dosi.

Tra i frutti, esse sono comunque tra i più calorici. Con un po’ di attenzione, possono costituire un valido energetico se dovete praticare sport, allenarvi o semplicemente fare colazione al mattino. Tante vitamine, fibre e sali minerali, e un gusto particolare per affrontare la giornata con grinta e senza pesantezza.

Leggi anche il nostro articolo ‘Interior design e benessere, due aspetti strettamente correlati’

Condividi su: