favorite
Categorie
Podcast & Programmi
logo event the castle
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

Elio e le Storie Tese

Elio e le Storie Tese a Radio Wellness, “Come un ritornello”

Condividi

A Radio Wellness, Elio parla di “Come un ritornello,” il jingle realizzato dalla band per ricordare quanto sia importante seguire le terapie con costanza, ma ci ha anche raccontato delle sue ultime preferenze musicali, di Sanremo e del rapporto del gruppo con il wellness…

Ascolta l’intervista a Elio, nel podcast che segue

Si chiama “Come un Ritornello” l’originale campagna del Gruppo Servier Italia che punta sulla potenza della musica per promuovere l’aderenza terapeutica nelle malattie croniche cardiovascolari. Cuore della campagna un jingle divertente e ironico, prodotto e interpretato da testimonial d’eccezione: Elio e le Storie Tese, che nel loro stile inconfondibile spiegano i motivi per cui è importante seguire le terapie.

L’intervista a Elio

 “Noi siamo sempre stati wellness quando di wellness non si parlava ancora e ci siamo sempre chiesti come mai Radio Wellness non ci abbia ancora chiesto di fare qualcosa” – ha scherzato Elio.

Ma la chiacchierata con Elio è stata, naturalmente, anche l’occasione per parlare di musica.

Elio

“Più vado avanti con l’età – ci ha detto il musicista – e più torno indietro con i gusti musicali. Oggi ascolto interpreti degli anni ’50 e ’60, da Tenco a Tony Renis a Orietta Berti. E mi rendo conto di come la complessità della composizione e della concezione dei brani sia calata passando il tempo. Oggi ascoltiamo canzoni molti più semplici di quelle che ascoltavano i nostri padri e nonni”.

Elio e le Storie Tese

Gli artisti citati ci hanno portato direttamente in “zona Sanremo”. Che rapporto hanno oggi gli Elio con la kermesse?

“Tutti noi siamo dei grandi fan del festival di Sanremo e quando ci siamo andati in realtà avevamo l’obiettivo di guardarlo, poi ci hanno chiesto di cantare e lo abbiamo fatto. Per quest’anno mi sembra che si ripeta il frullato consueto tra artisti navigati e giovani sconosciuti”.

E oggi, tra i giovani artisti, secondo te chi ha qualcosa da dire?

“Mi piace molto Madame, che ho anche avuto modo di incontrare. Mi sembra un tipo interessante”.

Notizia di questi giorni, Elio sarà giudice a Italia’s got talent. Cosa ti aspetti da questo progetto?

“Mi piace la formula perché la percentuale di spettacolo è più alta rispetto ad altri talent. Siamo lì come giudici a dare dei sì o dei no ma anche per portare allegria nella vostre case”.

Leggi anche il nostro articolo sugli album più attesi in uscita nel 2022

Dorotea Rosso

Ufficio stampa: Edelman

©2022 radioWellness®