trattamento viso con essenze

Essenze viso, perché sono importanti per la nostra routine

Cosa sono le essenze e perché sono così importanti per la nostra beauty routine

Sai tutto della Skincare coreana. E a un certo punto è spuntato fuori un prodotto misterioso: l’essenza. Al di là del termine, di per sé altisonante, le essenze viso non sono altro che una versione arricchita del siero. Un ottimo siero fa le veci di un’essenza, quindi. Anche se il marketing ha imposto alle aziende di mettere in commercio un prodotto a sé.

Dunque, perché a un certo punto sembrava che l’essenza fosse sinonimo di tonico? Perché molte hanno confezioni grandi e una consistenza acquosa. E perché a volte si usano esattamente nella stessa maniera di un tonico, ma le somiglianze finiscono qui.

essenze viso
Foto di Poko Cosmetics su Unsplash

Essenze viso, perché tanta confusione?

Ciò che conta è che le essenze viso, o sieri, siano davvero ottimi per la pelle. Soprattutto perché la loro formulazione, più leggera di una crema, rende le sostanze immediatamente disponibili per la nostra pelle.

Quelle che funzioneranno per noi saranno quelle con gli attivi di cui abbiamo bisogno. Ti consigliamo sempre di valutare essenze viso o sieri con antiossidanti, come vitamina C e A. Meglio ancora se con acido ialuronico, per avere una migliore idratazione.

Quando usare le essenze viso?

Su pelle pulita, dopo il tonico. E prima delle creme e degli olii. Ricorda, gli olii devono sempre chiudere la skincare, perché, creando un film protettivo, trattengono nella pelle tutti gli elementi nutritivi dati durante la skincare.

Leggi anche: Tutti i trattamenti per coccolare la pelle

Seguici su Facebook e Instagram

immagine copertina: Mano foto creata da serhii_bobyk – it.freepik.com

2022 – Radio Wellness®

Condividi su: