favorite
Categorie
Podcast & Programmi
logo event the castle
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

Girovita a prova di spiaggia: 4 consigli per una pancia invidiabile

Condividi

Ecco come ottenere un girovita in forma, con gli esercizi giusti e un’alimentazione equilibrata

L’estate è ormai alle porte e avere un girovita snello aiuta a sentirsi meglio con sé stessi quando è il momento di spiaggia e costume. Ottenere una pancia piatta, tonica e muscolosa con il dovuto equilibrio non è affatto impossibile: praticare alcuni esercizi specifici e seguire un’alimentazione sana adeguata vi aiuterà a raggiungere il vostro obiettivo.

Plank alto con scalata veloce, ideale per un girovita invidiabile

Gli esercizi che favoriscono il consumo del grasso addominale sono davvero moltissimi, ma ce ne sono alcuni particolarmente indicati per riuscire ad avere un ventre piatto, a prova di costume.

Tra questi, il plank alto con scalata veloce aiuta a consumare parecchie calorie ed è semplice da fare. Potete svolgerlo tranquillamente in casa, con una frequenza di almeno tre volte a settimana. Vi posizionate a carponi, mantenendo le braccia tese, e iniziate a svolgere una sorta di camminata veloce, portando avanti una gamba e poi l’altra, abbastanza velocemente.

L’esercizio deve durare un minuto, al termine del quale è prevista una pausa di 15 secondi per poi passare all’esercizio successivo.

Esercizi specifici per una pancia perfetta

Plank basso, per rafforzare i muscoli addominali

Riprendete la posizione iniziale, stavolta appoggiandovi sui gomiti e stendendo le gambe. Non dovete fare alcun movimento, ma solo mantenere la posizione per un altro minuto, facendo attenzione a non alzare troppo il bacino.

Più riuscite a mantenere i glutei perfettamente in asse con schiena e gambe, più l’esercizio sarà efficace e vi aiuterà a raggiungere il vostro obiettivo. Al termine del minuto, concedetevi altri 15 secondi di pausa.

Power crunch, pancia piatta garantita

Al termine del plank, iniziate con l’esercizio del crunch: schiena a terra, gambe piegate a 45 gradi, braccia e mani incrociate dietro la testa, mantenendo i gomiti aperti, sullo stesso asse delle spalle.

Da questa posizione vi sollevate fino a sentire la contrazione dei muscoli addominali: non arrivate ad alzarvi fino a toccare le ginocchia ma fermatevi prima. Questo particolare farà una grande differenza, perché i muscoli rimarranno contratti, permettendovi così di rinforzare l’addome, rassodare i tessuti e smaltire, un po’ alla volta, l’eventuale grasso in eccesso.

Girovita in forma anche per gli uomini

Niente dolci per un girovita snello e tonico

Per ciò che riguarda l’alimentazione, invece, sono molte le attenzioni che dovete avere per assottigliare la pancia, a partire dall’eliminazione dei dolci. Evitare questi ultimi, infatti, fa si che il vostro organismo attinga l’energia di cui ha bisogno dai lipidi in eccesso.

Questo è il primo passo da compiere per un girovita da sfoggiare in spiaggia! Gli altri imperativi sono: evitare l’alcol, cibi fritti o particolarmente conditi, e preferire frutta e verdura di stagione. Per rendere più efficaci la dieta e gli esercizi specifici, abituatevi a bere una tisana drenante almeno tre volte a settimana, dopo i pasti principali. E buon mare!

Leggi anche il nostro articolo ‘Capelli secchi, 3 consigli pratici per tutta la famiglia’

Fonte immagini: Freepik