Banner RWN
Ascolta Radio Wellness
Ascolta Radio Wellness

Guardare una partita della propria squadra è un buon allenamento per il cuore

Che sia in tv o direttamente allo stadio, veder segnare o vincere la propria squadra del cuore ha molti effetti positivi sulla salute.  

Spesso, soprattutto in tempo di Covid-19, non si ha tempo o la possibilità di praticare un po’ di attività fisica. Che sia per via di restrizioni imposte dal governo per contrastare la pandemia, o per via dei molti impegni lavorativi giornalieri di ognuno di noi, fare anche solo una breve passeggiata rigenerante a volte risulta complicato. Se non impossibile.

Uno studio condotto dall’Università di Leeds (UK) nel 2019 ha evidenziato come guardare una partita di calcio della propria squadra del cuore ha diversi effetti positivi sulla salute dei tifosi. Stare comodamente sdraiato sul divano a guardare il proprio sport preferito può essere non solo un piacere sportivo ma anche un aiuto per la salute e la psiche. Vediamo perché. 

La ricerca dell’Università di Leeds sui fans e la loro squadra del cuore

Una ricerca condotta dalla professoressa Andrea Utley dell’Università di Leeds ha evidenziato come guardar giocare la propria squadra del cuore abbia degli effetti positivi sull’organismo dei tifosi, paragonabile a quelli dati da una breve passeggiata.

Lo studio ha coinvolto 25 soggetti, di età compresa tra i 20 e i 62 anni, e ne sono stati analizzati i parametri fisiologici in tre momenti distinti: prima dell’inizio della partita, a metà e al termine della stessa. Questo è stato ripetuto per tre eventi, due seguiti allo stadio e uno da casa. 

Partita della propria squadra seguita da casa

Partita della propria squadra seguita da casa

I ricercatori hanno evidenziato come durante le tre partite, la frequenza cardiaca media dei soggetti analizzati è aumentata anche fino a 130 battiti al minuto, che equivale ad un più 64% rispetto alla frequenza media a riposo.

Questo aumento è paragonabile ad un allenamento cardio simile ad una camminata veloce avente la stessa durata di una partita di calcio, cioè 90 minuti. Inoltre, la ricerca ha rivelato che vedere la vittoria della propria squadra del cuore porta ad un significativo abbassamento della pressione sanguigna, il che riduce il rischio di infarto o ictus. In sostanza, più la tua squadra vince, meglio stai.

La dottoressa Andrea Utley ha sottolineato: “C’è uno stress buono e uno stress cattivo e c’è un livello di eccitazione che è effettivamente buono per la salute. Abbiamo scoperto che la vittoria manteneva le persone a un buon livello di eccitazione”.

E in caso di sconfitta?

Lo studio ha evidenziato che, come la vittoria porta benefici alla salute, la sconfitta induce le persone ad un periodo di cattivo umore e depressione che può durare anche qualche giorno.

Questo è stato confermato dagli stessi tifosi nel sondaggio compilato prima e dopo le partite: è emerso che veder perdere la propria squadra provoca sensazioni di incredulità e condizionamento negativo delle giornate ed è paragonabile al fastidio dato da un ronzio o addirittura alla morte di un amico, con notevoli effetti negativi sulla propria salute psicofisica. 

Partita della propria squadra guardata allo stadio

Partita della propria squadra guardata allo stadio

La dottoressa Utley ha aggiunto: “Era chiaro che i fan fossero appassionati alle partite e che la loro frequenza cardiaca raggiungesse un livello simile a quello di una camminata veloce (generalmente il 20% in più rispetto alla frequenza cardiaca a riposo). Un goal segnato da una delle due squadre ha causato un piccolo aumento della frequenza cardiaca con una media di 20 battiti al minuto rispetto alla media generale della partita”.

In conclusione, possiamo affermare che guardare una partita, a casa comodamente sulla poltrona o allo stadio, provoca degli effetti sul nostro organismo, positivi o negativi in base al risultato della partita stessa.

Come confermato dalla dottoressa Andrea Utley: “In definitiva, sostenere la tua squadra in una partita di calcio ti dà un moderato allenamento cardiovascolare e, a seconda del risultato della partita, una spinta psicologica o un crollo”. 

E allora mettiamoci comodi per il prossimo weekend sportivo, pronti ad esultare ad ogni goal segnato, consapevoli che in concomitanza si sta facendo anche una piccola attività fisica. Nella speranza che la propria squadra del cuore vinca. 

A proposito di attività che fanno bene alla salute, leggi anche il nostro articolo sui vantaggi delle passeggiate all’aria aperta

Camminare aiuta a mantenersi in salute, in forma e contrasta lo stress. Tutti i vantaggi delle passeggiate all’aria aperta

Marco Lacava

Fonte immagini: Pixabay e Pexels

©2021 Radio Wellness®

Condividi su:

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto