favorite
Categorie
Podcast & Programmi
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

trucco

Il trucco per le videocall: pronta in pochi minuti con un make-up lampo

Condividi

Ecco una breve ma preziosa guida per essere al top per le nostre videocall. Su Zoom o Meet in ordine e curate, ma senza esagerare col trucco. 
Pelle luminosa e sana alla base di ogni trucco
Quello che dobbiamo tenere sempre in mente è che non dobbiamo truccarci come se dovessimo uscire veramente. Perciò, la scelta giusta è un fondotinta leggero oppure una BB Cream, in modo da uniformare la pelle del viso in modo naturale e senza neanche avere l’aria di essere truccate. Tra l’altro, non è necessario applicare il prodotto su tutto il viso: ne basta una minima quantità su contorno occhi, alette del naso e mento, per poi sfumarlo verso i lati: la videocamera del pc tende ad enfatizzare i rossori, perciò questi sono i punti da truccare.
trucco
Les Beiges Healthy Glow Gel Touch Foundation di Chanel
La scelta furba è un formato compatto o cushion, come ad esempio Les Beiges Healthy Glow Gel Touch Foundation di Chanel. Se però di solito non usate il fondotinta, non c’è alcun motivo per cui dobbiate cominciare a usarlo proprio adesso. Basterà la vostra crema giorno abituale, sulla quale applicherete poi il resto del make-up. Al limite, per un tocco veloce di luminosità extra, provate il primer spray Vitamin Glow di Smashbox.
trucco
Vitamin Glow di Smashbox
Un trucco del tutto naturale
Una volta creata la base, siamo già a buon punto, perché non è il caso di considerare un trucco complesso: teniamo sempre in mente che siamo in casa e tutto ciò che dobbiamo fare è avere un aspetto sveglio, pulito e curato, in modo da non sembrare appena uscite dal letto, anche se magari la videoconferenza è alle nove del mattino e la nostra sveglia è suonata alle 8.45! Perciò, il modo migliore di procedere è applicare il blush, sfumandolo verso le tempie, in modo da creare otticamente un effetto lifting che renda il viso più tonico. Da provare, Cheeks Out di Fenty Beauty: è in crema, perciò aderisce perfettamente anche sulla pelle nuda; si applica coi polpastrelli in un attimo, anche quando siete già davanti al PC perché ha lo specchietto e può essere usato anche sulle labbra, magari picchiettandolo prima del gloss o del burrocacao. Un altro difetto che la videocamera enfatizza è anche il colorito spento. Se avete paura di apparire troppo pallide, passate un velo leggerissimo di bronzer (terra) mat su tutto il viso. La scelta furba è Murumuru Butter Bronzer di Physicians Formula perché è quasi cremoso e molto modulabile, veramente a prova d’errore.
Focus sullo sguardo
Per gli occhi, è sufficiente una nuance di intensità media da applicare soltanto sulla palpebra mobile, per dare carattere allo sguardo. Sceglierla è molto semplice: il taupe (un mix di grigio e marrone) è universalmente consigliato, invece per chi usa solitamente i toni caldi sarà perfetto un color cacao. Chi preferisce invece le nuance fredde punti su un grigio medio. Il finish ideale è mat o satinato, meglio evitare gli effetti metallizzati o, ancora peggio, scintillanti.
trucco
La Palette Soft Touch Veiled Bronze di Max Factor
Ci sono piaciute molto due novità: la Palette Soft Touch Veiled Bronze di Max Factor (quattro nuance intense che mascherano anche gli occhi gonfi) e la Naughty Nude di Huda Beauty, con tonalità soft ma anche più decise. In entrambe le palette, le texture possono essere applicate anche con i polpastrelli, per facilitare l’operazione.
trucco
La palette Naughty Nude di Huda Beauty
A questo punto, il mascara. Nero, assolutamente, a meno che siate bionde naturali, oppure rosse: in questo caso, è perfetto il marrone scuro. Uno dei miei must è Bad Gal Bang! di Benefit Cosmetics perché dà soddisfazione con una sola applicazione e non crea mai grumi.
trucco
Bad Gal Bang! di Benefit Cosmetics
Il tocco finale e multisensoriale per un trucco al top 
Sulle labbra, basta un burrocacao o un balsamo leggermente tonalizzante e fruttato, come il nuovo Labellino, oppure ancora un gloss trasparente. Ma se vi sentite più sicure e in versione business col rossetto, unite l’utile al dilettevole scegliendone uno tra gli Aroma di Espressoh, che durano ore, idratano le labbra e hanno anche un buon profumo di caffè.
trucco
Labellino Anguria e Melograno
Leggi anche il nostro articolo dedicato a Lipstick Index
Lipstick Index, se il Covid cambia il mondo della bellezza
Annalisa Betti Fonte immagini: uffici stampa ©2020 Radio Wellness®