favorite
Categorie
Podcast & Programmi
logo event the castle
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

Igiene orale: non basta spazzolare i denti dopo i 3 pasti principali

Condividi

E’ innegabile: una corretta e regolare igiene orale è la base per la nostra salute dentale. Partendo da piccole accortezze giornaliere, possiamo prevenire molti problemi che, nel tempo, potrebbero compromettere in maniera irreversibile la dentatura.

C’è da dire inoltre che, la condizione di salute della bocca, influisce non solo sulla salute dei nostri denti, ma può compromettere anche altre parti del nostro corpo, creando disagi a livello digestivo e posturale. E’ importante dunque sin dall’infanzia cercare di introdurre buone abitudini per la corretta igiene orale.
I consigli per una corretta igiene orale
Ecco quindi alcuni consigli utili che ci sentiamo di proporre per una salute dentale più duratura:
  • Una delle regole basilari è di certo spazzolare i denti a seguito dei pasti. E’ essenziale che i residui di cibo vengano rimossi il prima possibile, al fine di rimuovere placca batterica da denti e gengive. Consigliabile ripetere l’operazione per 3 volte al giorno, a seguito dei 3 pasti principali, anche se, sarebbe preferibile anche dopo gli spuntini. Per un risultato corretto, bisognerebbe far durare lo spazzolamento per circa 2-3 minuti, esercitando poca pressione, con un movimento dall’alto verso il basso per l’arcata superiore, viceversa per quella inferiore.
  • Un altra buona abitudine si basa sull’uso del filo interdentale per limitare la formazione di tartaro tra i denti e la conseguente formazione di carie. Usare con delicatezza per non rischiare di ferire le gengive. Sarebbe preferibile utilizzare questa tecnica almeno una volta al giorno.
  • A seguito dello spazzolamento e dell’uso del filo interdentale è molto importante anche l’uso del colluttorio per effettuare risciacqui e disinfettare bocca e gengive.
  • Un’alimentazione sana è un fattore davvero determinante per la nostra salute orale: l’abuso di cibi e bevande dolci infatti, può a lungo andare compromettere lo smalto e favorire il formarsi delle carie. Alcuni alimenti che invece possono essere ottimi alleati per i nostri denti sono invece il latte e derivati, carne bianca, verdure a foglia larga, pesce, sedano, carota, mela, carboidrati integrali. Anche se sembra una contraddizione, un bicchiere di vino rosso a pasto aiuterebbe a tenere in forma i denti, per le proprietà in esso contenute. Grazie infatti ai polifenoli, si beneficia di un’azione antibatterica.
  • Un’altra buona abitudine è sicuramente intraprendere una visita periodica dal dentista. Svolgere una visita ogni 6 mesi aiuterà a prevenire eventuali problemi prima che si aggravino. Bisogna ricordarsi infatti che, se anche non proviamo alcun dolore, non significhi che non sia comunque in atto qualche infezione o simili.
  Redazione ©2020 Radio Wellness®  

Radio Wellness è una testata giornalistica volta a trattare argomenti di salute e benessere, che non si sostituisce al consulto di medici e specialisti, e pertanto non si assume alcuna responsabilità dell’applicazione delle informazioni fornite in questo sito da parte del lettore, che restano intese a carattere puramente illustrativo.