favorite
Categorie
Podcast & Programmi
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

Laser, scelto per l’epilazione da uomini e donne

Condividi

Strumentazioni evolute per una tecnica di bellezza irrinunciabile: i vantaggi del laser

Il laser è un trattamento cosmetico per tutti: uomini e donne senza distinzione, che vogliano avere una pelle liscia e poter praticare attività sportive sentendosi completamente liberi. Abbiamo chiesto come funziona, e quali siano le nuove tecniche e strumentazioni a disposizione, a Nicoletta Luise, estetista qualificata e socia dell’Athena Beauty Club.

Ascolta la sua intervista nel podcast che segue

Il laser per l’epilazione, di cosa si tratta

E’ una strumentazione che consente di eliminare i peli superflui in modo quasi definitivo, dando alla pelle un aspetto luminoso e liscio, senza effetti collaterali significativi. Nato per soddisfare le esigenze di un pubblico soprattutto femminile, oggi è utilizzato in larga parte anche dai maschi che desiderano eliminare peli in diverse zone del corpo, gambe e braccia compresi.

Normalmente, per avere risultati soddisfacenti, è necessario effettuare dai 6 ai 10 trattamenti tra i quali, normalmente, possono intercorrere dalle 4 alle 6 settimane. Il numero di sedute che andranno fatte, comunque, va sempre discusso e concordato con il professionista di riferimento che farà il trattamento e, le variabili che determineranno la frequenza e il numero di volte sono diverse.

Possono servire diverse sedute di laser

Il laser, quali variabili

Le variabili da tenere in considerazione riguardano principalmente la tipologia di pelle, il tipo e la grandezza della zona da trattare, e la quantità di peli che si ha, anche se, come facilmente si può immaginare, più sedute si faranno, migliori saranno i risultati. Inoltre, anche il tempo di pausa tra una seduta e l’altra è fondamentale: la pelle ha bisogno di riposo e di riprendersi dalla sollecitazione, e l’attesa consentirà di ottenere un’epidermide più liscia al tatto.

Bisogna, infatti, permettere a ciascun follicolo di trovarsi nella fase giusta del suo ciclo di crescita per essere individuato e attaccato dal laser. Ogni trattamento, poi, ha una durata variabile a seconda delle caratteristiche precedentemente menzionate, e dalla zona da trattare. Ad esempio, i minuti di epilazione laser alle ascelle saranno nettamente inferiori rispetto a quelli che si dedicheranno a zone più ampie, come le gambe o le cosce.

Le aree da trattare con il laser

Il laser consente di rimuovere il 20-25% circa di peli a seduta e, calibrando la potenza e la lunghezza d’onda, permette di trattare tutto il corpo. In particolare, aiuta a eliminare i peli da: labbro superiore, mento e guance, collo, décolleté, addome, inguine, braccia, ascelle, schiena e gambe.

Contrariamente all’utilizzo del laser per l’eliminazione di capillari o di macchie della pelle, quello per la depilazione definitiva non ha un periodo dell’anno controindicato: che sia estate o inverno, la temperatura non incide sul buon esito del trattamento, che può essere effettuato in qualsiasi momento e in qualsiasi stagione.

L’eliminazione definitiva dei peli non è cosa scontata: essa avviene, comunque, progressivamente, e a seconda della persona e delle caratteristiche che presenta. Non sempre, infatti, un ciclo di trattamento è sufficiente ad eliminare completamente la peluria presente nelle varie zone del corpo. Può essere necessario riprendere alcune sedute a distanza anche di mesi, ed effettuare un paio di trattamenti nell’arco di un anno.

Un buon latte idratante dopo il laser

Che prodotti usare dopo il laser

Quali sono i prodotti da utilizzare nella fase post trattamento? Esiste un’ampia gamma di creme idratanti e unguenti benefici che hanno un effetto molto positivo sulla cute appena trattata. La cosa migliore è farsi consigliare dal professionista quella più adatta al proprio tipo di pelle, in modo da trarne il massimo vantaggio ed evitare arrossamenti o possibili irritazioni.

Senza dubbio è opportuno evitare di esporsi a temperature dell’acqua per la doccia troppo elevate o, al contrario, troppo fredde, in quanto l’epidermide ha bisogno di un periodo di riposo. Un buon latte idratante e nutriente può essere sempre, e comunque, un prodotto valido e utile per lenire qualsiasi piccolo fastidio.

Leggi anche il nostro articolo “Le terme, un toccasana per il corpo e per lo spirito”

Eva Franceschini

Fonte immagini: Pexels

©2021 RadioWellness®