Laser, scelto per l’epilazione da uomini e donne

Strumentazioni evolute per una tecnica di bellezza irrinunciabile: i vantaggi del laser

Il laser è un trattamento cosmetico per tutti: uomini e donne senza distinzione, che vogliano avere una pelle liscia e poter praticare attività sportive sentendosi completamente liberi. Abbiamo chiesto come funziona, e quali siano le nuove tecniche e strumentazioni a disposizione, a Nicoletta Luise, estetista qualificata e socia dell’Athena Beauty Club.

Ascolta la sua intervista nel podcast che segue

Il laser per l’epilazione, di cosa si tratta

E’ una strumentazione che consente di eliminare i peli superflui in modo quasi definitivo, dando alla pelle un aspetto luminoso e liscio, senza effetti collaterali significativi. Nato per soddisfare le esigenze di un pubblico soprattutto femminile, oggi è utilizzato in larga parte anche dai maschi che desiderano eliminare peli in diverse zone del corpo, gambe e braccia compresi.

Normalmente, per avere risultati soddisfacenti, è necessario effettuare dai 6 ai 10 trattamenti tra i quali, normalmente, possono intercorrere dalle 4 alle 6 settimane. Il numero di sedute che andranno fatte, comunque, va sempre discusso e concordato con il professionista di riferimento che farà il trattamento e, le variabili che determineranno la frequenza e il numero di volte sono diverse.

Possono servire diverse sedute di laser

Il laser, quali variabili

Le variabili da tenere in considerazione riguardano principalmente la tipologia di pelle, il tipo e la grandezza della zona da trattare, e la quantità di peli che si ha, anche se, come facilmente si può immaginare, più sedute si faranno, migliori saranno i risultati. Inoltre, anche il tempo di pausa tra una seduta e l’altra è fondamentale: la pelle ha bisogno di riposo e di riprendersi dalla sollecitazione, e l’attesa consentirà di ottenere un’epidermide più liscia al tatto.

Bisogna, infatti, permettere a ciascun follicolo di trovarsi nella fase giusta del suo ciclo di crescita per essere individuato e attaccato dal laser. Ogni trattamento, poi, ha una durata variabile a seconda delle caratteristiche precedentemente menzionate, e dalla zona da trattare. Ad esempio, i minuti di epilazione laser alle ascelle saranno nettamente inferiori rispetto a quelli che si dedicheranno a zone più ampie, come le gambe o le cosce.

Le aree da trattare con il laser

Il laser consente di rimuovere il 20-25% circa di peli a seduta e, calibrando la potenza e la lunghezza d’onda, permette di trattare tutto il corpo. In particolare, aiuta a eliminare i peli da: labbro superiore, mento e guance, collo, décolleté, addome, inguine, braccia, ascelle, schiena e gambe.

Contrariamente all’utilizzo del laser per l’eliminazione di capillari o di macchie della pelle, quello per la depilazione definitiva non ha un periodo dell’anno controindicato: che sia estate o inverno, la temperatura non incide sul buon esito del trattamento, che può essere effettuato in qualsiasi momento e in qualsiasi stagione.

L’eliminazione definitiva dei peli non è cosa scontata: essa avviene, comunque, progressivamente, e a seconda della persona e delle caratteristiche che presenta. Non sempre, infatti, un ciclo di trattamento è sufficiente ad eliminare completamente la peluria presente nelle varie zone del corpo. Può essere necessario riprendere alcune sedute a distanza anche di mesi, ed effettuare un paio di trattamenti nell’arco di un anno.

Un buon latte idratante dopo il laser

Che prodotti usare dopo il laser

Quali sono i prodotti da utilizzare nella fase post trattamento? Esiste un’ampia gamma di creme idratanti e unguenti benefici che hanno un effetto molto positivo sulla cute appena trattata. La cosa migliore è farsi consigliare dal professionista quella più adatta al proprio tipo di pelle, in modo da trarne il massimo vantaggio ed evitare arrossamenti o possibili irritazioni.

Senza dubbio è opportuno evitare di esporsi a temperature dell’acqua per la doccia troppo elevate o, al contrario, troppo fredde, in quanto l’epidermide ha bisogno di un periodo di riposo. Un buon latte idratante e nutriente può essere sempre, e comunque, un prodotto valido e utile per lenire qualsiasi piccolo fastidio.

Leggi anche il nostro articolo “Le terme, un toccasana per il corpo e per lo spirito”

Eva Franceschini

Fonte immagini: Pexels

©2021 RadioWellness®

Condividi su: