Banner RWN
Ascolta RWN
Ascolta RWN

L’elisir di lunga vita è racchiuso nelle proprietà del tè

L’abitudine di consumare almeno quattro volte alla settimana per lunghi periodi, funge da elisir di lunga vita per il cervello e non solo.

Tutto ciò, lo rivela uno studio che arriva da Singapore e dimostra per la prima volta un effetto del tè sulle connessioni tra le diverse regioni cerebrali. I bevitori abituali di tè presenterebbero, secondo la ricerca, una migliore organizzazione delle regioni cerebrali ed una maggiore funzione cognitiva rispetto ai non consumatori.

Studi condotti in passato, avevano dimostrato che bere tè, migliora il tono dell’umore, previene le malattie cardiovascolari e può ridurre il rischio di declino cognitivo del 50% tra gli anziani.

Tra le proprietà del tè inoltre, troviamo quella di rafforzare i denti ed aiutare la digestione, diminuisce il rischio di ictus e tumore al colon.

Da preferire naturalmente il tè sfuso e non quello in bustina, in particolar modo il tè verde (quello prodotto in Cina senza raffinazione), ricco di antiossidanti, di sostanze che aiutano a combattere l’obesità e di proprietà benefiche che innalzano le difese del nostro sistema immunitario, un ottimo metodo naturale per prevenire i malanni di stagione.

Prediligete oltre al tè verde, anche quello nero, da ricercare sempre senza raffinazione per godere di tutte le sue proprietà.

È proprio dai paesi orientali, dunque, che arriva la conferma di una vita più sana e longeva grazie ai benefici che sprigiona quest’antichissima bevanda e che continua ad essere una tradizione non solo in Cina, ma anche in moltissimi altri paesi.

Redazione

 

©2019 RadioWellness®

Condividi su:
Taggato come

Radio Wellness è una testata giornalistica che offre informazioni a carattere generale su salute e benessere.

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto