location matrimoni

Matrimoni, 5 tendenze per il giorno del “sì”

Dopo mesi di stop a causa delle restrizioni anti-Covid, sono ripartite le celebrazioni dei matrimoni. La pandemia ha stravolto anche le regole per organizzare “il giorno più bello” che oggi richiede etica, sobrietà e sostenibilità.

Ripartono finalmente le feste per i matrimoni nel 2021. A causa della pandemia molti eventi erano stati infatti sospesi o fortemente limitati ora però, con le dovute attenzioni, si potrà tornare a festeggiare con i propri cari (non troppi). Il Governo ha dato il via libera, dal 15 giugno, a cerimonie e banchetti ma è importante rispettare tutte le regole ancora in vigore.

Tra le novità più importanti per il giorno del fatidico sì c’è quella che riguarda il green-passtutti gli invitati dovranno essere in possesso della cosiddetta certificazione verde che attesti che:

  • è stato completato un ciclo vaccinale;
  • si è guariti dal Covid-19 (certificazione rilasciata dalla Asl o dal medico di base);
  • è stato effettuato nelle ultime 48 ore un tampone che certifichi la negatività al coronavirus.

Verificate che siano in essere tutte le condizioni per festeggiare in sicurezza, via ai preparativi!

Matrimoni eco-sostenibili

E’ la natura a farla da padrona nelle tendenze per le feste dei matrimoni 2021, con una spiccata tendenza alla semplicità. I menu sono a KM zero, con preferenza per i cibi bio e per la frutta fresca, con porzioni singole per evitare gli sprechi ma anche i contagi.

Gli addobbi floreali privilegiano i fiori di campo.

Prevalenza di elementi riciclati, poca plastica se non totale assenza. Le feste vengono organizzate all’aperto, in campagna, attorniati da elementi semplici e poveri.

Spiccano i colori naturali: quelli tenui dei fiori e del legno, i verdi in tutte le declinazioni. E i materiali per gli allestimenti non possono che andare nella stessa direzione: cotone, juta, tela grezza. Protagonisti i colori della natura e le fibre naturali come il cotone, la juta e la tela, dalle tonalità neutre. 

Il country-chic resta uno degli stili più in voga anche nel 2021 per i matrimoni e, secondo gli esperti, lo sarà anche per il 2022. L’importante è che all’informale si coniughi l’eleganza.

Natura protagonista

Colori pastello

I toni pastello sono predominanti nel wedding style di quest’anno: no ai colori accesi, sì invece a nuance tenui sinonimo di calma e pacatezza. E allora troveremo allestimenti e addobbi floreali in verde acquamarina, bianco in tutte le sue tonalità, cipria, lilla, il rosa pastello e il color pesca. Bene anche i colori delle terre, l’ocra, la senape, il burro.

Matrimoni di sera

Niente illuminazione elettrica per i matrimoni 2021: sono le candele a dare luce all’ambiente e perciò il momento ideale è il tardo pomeriggio o la sera. Impagabile l’atmosfera intima delle candele con le quali si possono creare percorsi romantici per enfatizzare angoli della location prescelta.

Candele per illuminare la location

Attenzione particolare va data al lightdesign: l’effetto scenografico creato dalle candele da solo può “sistemare” location anche non superlative.

Matrimoni…olfattivi

Ecco la vera novità per i matrimoni 2021: la cura per l’esperienza olfattiva. Un uso sapiente di fragranze, anche diverse a seconda del menu o della location o anche del momento della giornata, può coccolare gli ospiti con effetti da sogno. Già dalle partecipazioni si possono profumare i cartoncini per poi arrivare alla scelta del ricordo della giornata da consegnare agli ospiti o delle bomboniere che possono essere proprio dei profumi per la casa o delle fragranze originali.

Matrimoni intimi

Basta feste sfarzose ed affollate. Questa pandemia ci ha insegnato che dobbiamo valorizzare le persone a noi più care, senza eccessi e restringendo il campo. La scelta degli invitati dovrà ricadere tra le 20 e le 30 persone, meno sono e meglio è: i familiari, i testimoni e gli amici più stretti. I matrimoni intimi consentono, oltre che di assaporare realmente l’evento e di viverlo in maniera più profonda, anche di curare maggiormente i dettagli, facendo passare ai vostri ospiti una giornata davvero indimenticabile.

Abito da sposa minimal

Abiti da sposa: minimal e poco convenzionali

Dopo tutto quello che vi abbiamo detto sulla scelta di location e addobbi, l’abito da sposa più trendy per questo 2021 non poteva che essere minimal e fuori dagli schemi. Sì alla scelta dello smoking chiaro (ricordatevi che il colore dei matrimoni per il 2021 non è il bianco) e delle tute eleganti o dei tailleur riutilizzabili.

Anche le damigelle seguono il trend matrimoni 2021 che vede protagoniste le tonalità pastello. Il colore per eccellenza è il giallo pastello, ma anche il pesca, il rosa cipria, il verde chiaro, l’azzurro polvere, il lilla sono considerati top.

Accessori

Se il velo non ha più il fascino di una volta per le spose, le preferenze ricadono su cerchietti o clip. Il bouquet spesso lascia il posto alla micro bag.

Redazione

Fonte immagini: Freepik

©2021 Radio Wellness®

Condividi su: