Di Più!

L'App

Google News App

Meal prep

Prepara i tuoi pasti risparmiando tempo e soldi

Oggi organizzare i pasti settimanali è più facile che mai. Basta fare un meal prep intelligente.

Vuoi sapere come? Leggi qui

Per avere pasti sani pronti da portare al lavoro basta dedicare un paio d’ore durante il week end, per poter preparare gli ingredienti base per i sette giorni successivi. Si tratta di un metodo assolutamente efficace per risparmiare tempo e denaro. E soprattutto, per portare in tavola dei piatti sempre equilibrati e soprattutto gustosi. Ecco come.

Meal prep facile

1 Dividi i cibi da preparare per categorie

Gli alimenti base devono essere tutti presenti. Quindi cereali, proteine vegetali e animali, frutta, verdura, condimenti. Stabilisci cosa preparare cercando di trovare cibi che possano andare bene tra loro. Per esempio: orzo e riso, ceci e salmone, broccoli e zucca, dressing al tahin.

2 Cuocili contemporaneamente, usando più strumenti

Cuoci l’orzo e il riso seguendo le istruzioni sulla confezione, bollendoli o cuocendoli nella pentola a pressione. Prepara i ceci nella maniera che ami di più, partendo da quelli secchi o in barattolo. Puoi lessarli semplicemente, sempre con la pentola a pressione, e destinarne una parte per l’hummus e l’altra per condire la pasta.

Fai la stessa cosa con il salmone, che puoi fare al forno ad esempio. Cuoci al vapore o al forno, in contemporanea con il salmone, i broccoli e la zucca. Prepara il dressing al tahin con due parti di tahin, una di succo di limone e una d’acqua.

Se lo desideri conserva anche qualche verdura fresca o frutta per degli improvvisi attacchi di fame. Metti in barattolo carote e sedano e le mele.

meal prep
Foto di Ello su Unsplash

3 Conserva tutto separatamente in contenitori di vetro

Quando tutto sarà pronto, conserva ogni alimento base nel suo recipiente di vetro, lavabile, riutilizzabile, quindi più sostenibile. Conserva quello che mangerai in breve tempo in frigo. Il resto, tienilo in freezer e scongelalo all’occorrenza.
Ti sconsiglio di conservare i pasti già organizzati, per esempio riso, verdure e ceci, perché potresti non avere sempre voglia di questa combinazione. Meglio scegliere al momento, secondo il tuo gusto e desiderio e in base a quello che già hai.

4 Costruisci i tuoi pasti

Nei giorni a venire non dovrai fare altro che assemblare i pasti secondo il tuo gusto. Puoi servire il salmone con le verdure con il dressing al tahin, con del riso vicino. O preparare una minestra di orzo e ceci. Come snack potrai gustare l’hummus con le verdure fresche o gli spicchi di mela coperti con un cucchiaio di crema di mandorle.

Alla rotazione puoi aggiungere uova, tofu e tempeh a tua scelta.

meal prep
Foto di Ello su Unsplash

5 Compra con intelligenza

  • Prepara una lista della spesa accurata e seguila, non andare a sentimento, perché gli scaffali dei supermercati così colorati e pieni di cibo possono essere una tentazione troppo forte.
  • Fai scorta di legumi già pronti e in assoluto di tutti quegli ingredienti da dispensa che possano darti una mano in caso di emergenza. Per risparmiare, acquista anche dei legumi secchi da cuocere nella pentola a pressione.
  • Acquista frutta e verdura al mercato o tramite gruppi di acquisto solidale. Questo ti permette alla lunga di risparmiare soldini e di mangiare cibo di qualità. E ricorda: parti sempre da vegetali e frutta.

Meal prep, gli oggetti che servono

Contenitori di qualità, come già detto in vetro, che possano andare in frigo e nel congelatore. Ti suggeriamo anche l’acquisto di una pentola a pressione per cuocere legumi e cereali in metà tempo. Quelle moderne sono elettriche, consumano pochissima energia, e liberano spazio sui fornelli.

Leggi anche l’articolo sulla corretta nutrizione.

Foto di copertina di Ello su Unsplash

Condividi su: