favorite
Categorie
Podcast & Programmi
logo event the castle
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

Piantare una grande quantità di alberi, potrebbe salvarci dall’inquinamento provocato dai gas serra: l’iniziativa parte dall’Australia

Condividi

Ad oggi, uno dei sistemi che sembrano più efficaci per contrastare l’inquinamento, in particolare quello provocato dai gas serra, sarebbe proprio quello di piantare nuovi alberi con lo scopo di incrementare le aree verdi. Il beneficio che si apporterebbe aumentando nettamente il numero di piante, sarebbe determinato dalla produzione immediata di ossigeno, insieme al contemporaneo assorbimento di CO2. Le foreste e la loro cura, rappresentano una grande occasione non solo per la nostra salute, ma anche per lo sviluppo economico, lavorativo e perchè no, anche un’attrazione turistica, come succede a Rotterdam, in Olanda, dove è stato piantato un bosco di centinaia di ettari che, dopo diversi anni, è diventato una delle mete favorite dai turisti e non solo. Recentemente, il ministro australiano Scott Morrison, annuncia di aver finanziato un piano volto a piantare un miliardo di nuovi alberi a seguito degli ultimi obiettivi posti durante l’ultima conferenza internazionale sui cambiamenti climatici tenutasi a Parigi. Come già annunciato, la zona della Pianura Padana e dintorni, risulta ad oggi una delle regioni europee con il più alto tasso di mortalità causato dall’inquinamento. Per ribaltare drasticamente la situazione, bisognerebbe sostituire nell’immediato tutte quelle aree tra Veneto, Piemonte e Lombardia che presentano migliaia di capannoni ormai abbandonati, con grandi aree verdi. Agendo sotto questo fronte, si garantirebbe non solo uno stile di vita più salutare, ma si apporterebbe anche una biodiversità ambientale che gioverebbe anche nelle giornate più calde, donando ristoro ed ombra e al contempo, anche la possibilità di assorbire i rumori provocati dall’abbondante traffico che normalmente popola le grandi metropoli.   Redazione ©2019 Radio Wellness®