Banner RWN
Ascolta Radio Wellness
Ascolta Radio Wellness

Aumentano i casi di povertà in Italia: Caritas lancia l’appello per sostenere i casi più bisognosi

La pandemia aumenta i casi di povertà in Italia. Numerosi gli appelli da parte di associazioni subissate da richieste di cibo e medicine.

La pandemia e la povertà in Italia

L’impatto del virus produce conseguenze medico-sanitarie, ma anche psicologiche, sociali, economiche e politiche, amplificate purtroppo per le persone, le famiglie, i gruppi sociali, i Paesi più fragili e più poveri. Chi vive nella povertà, è povero di tutto, anche di farmaci e la sua salute è più vulnerabile. La priorità deve essere quella di adottare le misure adeguate che garantiscano a tutti l’accesso ai vaccini contro il Coronavirus e alle tecnologie essenziali necessarie per assistere i malati.

Non solo medicine, ma anche beni di prima necessità sono tra i più richiesti in questi ultimi mesi, registrando un netto aumento dei casi di povertà in molte zone del territorio italiano. Una situazione preoccupante a cui molte associazioni fanno fatica a far fronte.

Povertà

Aumento dei casi di povertà in Italia

I dati nazionali più recenti parlano chiaro: analizzando il periodo maggio-settembre del 2019 e confrontandolo con lo stesso periodo del 2020 emerge che da un anno all’altro l’incidenza dei “nuovi poveri” passa dal 31% al 45%: quasi una persona su due che si rivolge alla Caritas lo fa per la prima volta. Aumenta in particolare il peso delle famiglie con minori, delle donne, dei giovani, dei nuclei di italiani che risultano in maggioranza (52% rispetto al 47,9 % dello scorso anno) e delle persone in età lavorativa; cala di contro la grave marginalità. In questo quadro si cerca di fare rete. (ANSA)

L’aumento di povertà a causa della crisi

L’aumento della povertà in Italia è dovuto a molteplici fattori che si generano a causa di due situazioni principali: i poveri già esistenti prima della pandemia che sono diventati ancora più bisognosi e coloro che, a causa della crisi, si ritrovano in cassa integrazione di misere proporzioni o addirittura ancora in attesa di percepirla.

La crisi economica innescata dal Covid 19 svela le nuove povertà che emergono a macchia d’olio, anche dai settori per così dire “più insospettabili”. La fascia più colpita è quella in cui rientrano le piccole imprese: bar, ristoranti, ma vi sono anche i fotografi, i fiorai, i rivenditori di bomboniere. Fino a prima dell’emergenza queste persone/famiglie non si erano mai rivolte alla rete delle Caritas.

Povertà

Povertà

Molte strutture inoltre, devono far fronte al periodo invernale, riadeguando gli spazi in modo che possano essere idonei ad accogliere comunque persone in cerca di un posto caldo ma al contempo con le dovute accortezze in merito al distanziamento, offrendo dunque soluzioni separate.

Alcuni progetti in atto per far fronte all’incremento di povertà

Uno stanziamento di 550.000 euro, è stato assegnato alla Caritas, con la collaborazione dell’Associazione Papa Giovanni XXIII, che ha individuato per la sua realizzazione un albergo di Torre Pedrera in grado di accogliere persone bisognose.

A Cagliari la Ventiquattresima edizione di “Miracolo di Natale”, cambia nelle modalità a causa dell’emergenza sanitaria ma rimane attivo: non si tiene il tradizionale appuntamento nella storica scalinata di Bonaria. Il 18 dicembre la consegna dei beni raccolti verrà assicurata tramite il centro Caritas di via Po.

Non ultima, la Diocesi di Ischia, ha diffuso un appello della Caritas isolana “agli imprenditori ed a tutti gli uomini di buona volontà” nella imminenza del Natale. Si chiede loro di contribuire con donazioni di generi di prima necessità ad alleviare i disagi delle sempre più numerose famiglie isolane in difficoltà economica.

Questi sono solo alcuni dei luoghi in cui si è registrato un netto aumento della povertà italiana e dunque ci si rivolge a tutti coloro che ne hanno la possibilità, di donare quanto possibile alle associazioni vicine alla loro zona e sostenere così alcune delle tantissime famiglie bisognose.

 

Leggi anche il nostro articolo dedicato alla Giornata Mondiale della Gentilezza

Giornata Mondiale della gentilezza, l’unico contagio da amare

Redazione

Fonte: ANSA

Fonte immagini: Pexels

©2020 Radio Wellness®

 

Condividi su:
Taggato come

LA TUA RADIO PERSONALIZZATA

Realizziamo palinsesti totalmente personalizzabili, da non confondere con la nostra webradio che trasmette contenuti…

Leggi tutto