favorite
Categorie
Podcast & Programmi
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

Image by wirestock on Freepik

Venezia: le 4 cose da non perdersi in un viaggio da favola

Condividi

Cosa fare nella città più bella del mondo, in pieno Carnevale

Chi vede la splendida Venezia per la prima volta resta senza parole: la città sull’acqua, straordinario incrocio di culture e pregna di storia, non può lasciare indifferenti, specie chi arriva dall’estero. Ogni scorcio resta indelebile nei ricordi, e ogni volta che la si vive e la si guarda, si colgono particolari nuovi: un palazzo storico, una casa, il colore dell’acqua quando vi si riflette il sole, o i panni colorati stesi ad asciugare tra una calle e l’altra. Benvenuti nella città d’acqua.

Venezia, il giro in gondola sul Canal Grande

Imperdibile il giro in gondola sul Canal Grande, a qualsiasi ora del giorno: che sia all’alba, a mezzogiorno, piuttosto che al tramonto, questa è senza dubbio una delle attività da non perdere se si arriva a Venezia.

Tra le cose preferite dai turisti stranieri, la visita in gondola sul Canal Grande lascia senza fiato per la bellezza del paesaggio, assolutamente unico e originale, e per la cordialità che caratterizza i gondolieri, rigorosamente veneziani, accoglienti e simpatici.

Venezia e i percorsi in Laguna

La visita a Palazzo Ducale

Nel cuore della città, se di centro si può parlare, si erge il Palazzo Ducale, centro politico della Repubblica di Venezia e ricco di opere d’arte. Si attraversa il famosissimo Ponte dei Sospiri, e si giunge al Palazzo, dietro prenotazione.

Specie in questo periodo dell’anno, in pieno Carnevale, il Palazzo Ducale viene preso letteralmente d’assalto dai turisti di ogni Paese, ed è importante prenotare la visita se non si vuole perdere l’occasione di vederlo al suo interno.

Basilica di San Marco

Simbolo di Venezia e delle sue meraviglie, la Basilica di San Marco è uno splendore senza fine in qualsiasi stagione dell’anno. In pieno stile barocco, la basilica è un’occasione di scoprire una delle tante facce architettoniche di Venezia, ed è possibile abbinarne la visita ad un tour completo delle maggiori attrazioni veneziane.

In questo periodo, proprio in piazza San Marco si possono vedere le maschere veneziane più tipiche, che nelle giornate di martedì e giovedì grasso si mostrano in tutta la loro meraviglia.

Una delle calli

Escursioni a Burano e Murano

Queste due isole sono tra le più belle della laguna di Venezia, ed è obbligatorio vederle: centri di produzione artigiana d’eccezione, questi due luoghi sono un alternarsi di colori pastello che lasciano a bocca aperta dall’inverno all’estate.

Calli inesplorate, piccoli ristoranti tipici, e laboratori artigiani aperti al pubblico: una giornata dedicata alla calma e alla serenità, in cui ritrovare il sapore delle cose semplici e del buon cibo.

Leggi anche il nostro articolo ‘Abano e Montegrotto: quando le terme diventano salute e benessere’

Fonte immagini: Freepik