Cantiano

Cantiano – Splendide Marche – In viaggio con Radio Wellness

Per In Viaggio con Radio Wellness è la volta di Cantiano, nelle Marche. Appuntamento giovedì 22 luglio alle ore 15.00 (e in replica domenica 25 luglio alle 12.00) su RadioWellness.fm. Da non perdere!

Ascolta la puntata di In viaggio con Radio Wellness su Cantiano, ti sorprenderà! Con la guida speciale di Isabella Brega del Touring Club Italiano

Cantiano è un altro dei meravigliosi centri di origine medievale del nostro Paese. Situato ai piedi del monte Catria che è particolarmente importante nell’economia della zona, l’abitato sorge attorno a piazza S. Nicolò che ospita la chiesa omonima, del XII-XIII secolo. Sul lato sinistro della chiesa sono ancora visibili le arcate, oggi murate, che anticamente ospitavano il mercato cittadino.

Il contesto naturalistico con il Parco naturale Bosco di Tecchie e il massiccio del Monte Catria, che offrono infinite possibilità di svolgere escursioni a piedi e in bici

In paese, da segnalare per la sua particolarità, uno spazio museale da poco inaugurato, il Museo della Turba che ripercorre una tradizione molto sentita a Cantiano: quella del Venerdì Santo. Mentre nel locale Museo archeologico si può incontrare Ugo, esemplare di dinosauro che viveva in questa zona e che è stato ricostruito grazie a studi e ritrovamenti fossili.

Veduta di Cantiano

Per secoli il monte Catria ha fornito legname ai centri abitati della zona, e per il trasporto si è sempre fatto ricorso a una razza di cavalli autoctona, dalla struttura fisica molto muscolosa. Oggi quella stessa razza, riconosciuta a livello europeo come cavallo del Catria, è utilizzata per passeggiate a cavallo e percorsi di ippoturismo alle pendici della montagna. Tuttora i cavalli del Catria sono allevati allo stato brado negli stessi luoghi dei loro antenati. Sono animali docili e lavoratori infaticabili: nella Seconda Guerra Mondiale, gli alpini venivano qui a prendere i cavalli da soma per trascinare sul fronte alpino i cannoni che pesavano circa 250 kg.

Cantiano – La Turba del Venerdì Santo

In frazione Chiaserna, il centro ippico Badia organizza passeggiate a cavallo, addestramento puledri e scuola di equitazione sia di monta classica (inglese) sia di monta americana. È qui che al ritorno dalla passeggiata si può assaggiare una birra artigianale del territorio, quella del Birrificio del Catria.

E se ti sei perso la puntata della settimana scorsa, segui la nostra guida a Casacalenda

Dorotea Rosso

Fonte: Touring Club Italiano

©2021 Radio Wellness®

Condividi su: