favorite
Categorie
Podcast & Programmi
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

Longiano

Longiano, nel cuore della Romagna. In viaggio con Radio Wellness

Condividi

Per la sesta tappa di In viaggio con Radio Wellness siamo a Longiano, nel cuore delle colline romagnole. Appuntamento giovedì 1 luglio alle ore 15.00 (e in replica domenica 4 luglio alle 12.00) su RadioWellness.fm. Non mancate!!

Siamo in provincia di Forlì-Cesena, sui primi colli fra Cesena e Rimini.

Il borgo di Longiano

Immerso nella Valle del Rubicone, circondato da vigneti, frutteti, oliveti e posizionato sulle colline che declinano dolcemente verso la pianura che porta al vicino Mare Adriatico, il borgo è un esempio meraviglioso di urbanistica medioevale: il centro storico è molto ben conservato, con una doppia cinta muraria ancora oggi ben visibile.

Inoltre, ad accogliere i visitatori, c’è un Castello di origini medioevali, già residenza dei Malatesta, un’imponente Torre Civica, ben cinque musei, un rifugio bellico, due importanti chiese storiche, un teatro ottocentesco.
Il borgo è circondato da un territorio collinare che offre la possibilità di escursioni lungo strade e sentieri.
Completano il quadro gustose eccellenze enogastronomiche e ottimi ristoranti.

Come sempre ci siamo affidati a Isabella Brega del Touring Club Italiano per farci condurre alla scoperta di Longiano.

Segui il podcast

Dal Castello la vista è sempre mozzafiato: si dominano le colline circostanti e la pianura, e lo sguardo arriva fino al mare Adriatico e alla Riviera romagnola.

Nelle prime settimane di marzo, grazie ai numerosi frutteti che circondano il centro, i tappeti di fiori bianchi e rosa della fioritura primaverile sono uno spettacolo per gli occhi. L’autunno dona alla campagna colori suggestivi, e nel periodo natalizio l’atmosfera si fa magica nel percorso di Longiano dei Presepi.

In primo luogo, è d’obbligo una visita al Castello Malatestiano, e ai tesori della Fondazione Tito Balestra che vi sono custoditi: un’originalissima collezione di opere dei massimi artisti del Novecento italiano, come Guttuso, Maccari, Mafai, Morandi, Sironi, De Pisis, Vespignani, Zancanaro e numerosi altri, più una piccola ma significativa selezione di artisti stranieri: Goya, Chagall, Matisse, Kokoschka.

La visita continua lungo altri quattro musei, che dimostrano l’attenzione della città per la cultura e l’arte: Museo della Ghisa, Museo d’Arte Sacra, Museo del Territorio e Galleria delle Maschere.

Teatro Petrella

Il Teatro Petrella è un gioiello ottocentesco, tipico esempio di teatro all’italiana, decorato e caratterizzato da un’acustica straordinaria e da un’attività artistica ancora vivacissima.

Si possono visitare anche interessanti chiese storiche con capolavori dal Trecento all’Ottocento.

Il Rifugio Bellico è un sotterraneo che attraversa il Centro Storico e testimonia un periodo drammatico per Longiano e la Romagna: i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Le specialità gastronomiche di Longiano

Le specialità gastronomiche della cucina longianese sono sostanzialmente quelle della Romagna: in tavola primi come cappelletti in brodo, passatelli, tagliatelle al ragù, lasagne, strozzapreti; tra i secondi classici gli arrosti, galletto al tegame con pomodorini, coniglio con patate al forno, castrato, e maiale in tutte le due forme, naturalmente da accompagnare con la piadina.

Sulle colline longianesi si coltivano alberi da frutto – ciliegi, peschi, susini, albicocchi – e si producono miele, vini tipici della Romagna – sangiovese, trebbiano, albana – e soprattutto un ottimo olio extravergine di oliva: si può anche visitare l’antico frantoio Turchi, nella frazione di Balignano.

Buona vacanza!!!

Segui anche la scorsa puntata di In viaggio con Radio Wellness, siamo andati a Toirano, in Liguria

Dorotea Rosso

Fonte immagini: Touring Club Italiano

Fonte: emiliaromagnaturismo.it

©2021 Radio Wellness®